IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Approfondimenti > Il riscaldamento a pavimento

Il riscaldamento a pavimento

Il riscaldamento a pavimento costituisce una valida opzione per la termoregolazione delle nostre case. Valutiamo le tipologie, i costi e il funzionamento

 

Noto come sistema a pannelli radianti, il riscaldamento a pavimento è un’alternativa valida per avere temperature confortevoli nelle nostre case in inverno. A seconda che sia ad acqua o elettrico, il riscaldamento a pavimento si compone di una serie di tubazioni a circuito chiuso o di resistenze elettriche. Entrambi questi sistemi sfruttano temperature relativamente basse, circa 35°C, mentre i radiatori tradizionali si attestano ad una temperatura di circa 70°-80°C. Tra i vantaggi c’è sicuramente l’utilizzo di energie rinnovabili, la libertà nella scelta degli spazi essendo il riscaldamento a pavimento nascosto e una quantità ridotta di polveri circolanti.

Il riscaldamento a pavimento ad acqua ed elettrico 

 

Posto al di sotto del pavimento, questo tipo di riscaldamento irradia calore dal basso verso l’alto, consentendo una distribuzione del tutto uniforme. Il riscaldamento a pavimento ad acqua consta di una serie di tubazioni all’interno delle quali circola dell’acqua riscaldata da pannelli solari, una caldaia o una pompa di calore. Questa opzione è utile anche d’estate per rinfrescare l’ambiente utilizzando dell’acqua alla temperatura di 16°-17°C. Il riscaldamento a pavimento di tipo elettrico sfrutta, invece, un sistema di resistenze elettriche che dissipa energia sotto forma di calore.

Costi e informazioni utili

 

Sebbene i costi di installazione siano abbastanza alti se comparati con quelli per i tradizionali radiatori, il consumo del riscaldamento a pavimento è certamente più economico (con un risparmio che oscilla tra il 10% e il 25%).

Le informazioni da tenere in conto al momento della pianificazione di un impianto di tale tipo sono: il piano in cui verrà installato, lo spessore del rivestimento che verrà utilizzato, le caratteristiche della costruzione e la quantità di calore che si riterrà necessaria.

Consiglia questo approfondimento ai tuoi amici

Commenta questo approfondimento

Le ultime notizie sull’argomento
24/05/2017

Progettazione integrata per una residenza in classe energetica A

Piranesi44 è una nuova residenza di Milano in classe energetica A in cui tutto è stato studiato per la massima sostenibilità ed efficienza energetica       Piranesi44 è un complesso residenziale firmato Beretta ...

17/05/2017

Modulo abitativo flessibile, tecnologico e ad alta efficienza energetica

PUR-E HOUSE è un progetto firmato dal Politecnico di Milano per la realizzazione di un modulo prefabbricato con involucro in poliuretano, bello e sostenibile        Sviluppato da un progetto del Politecnico di Milano in ...

11/05/2017

Laboratorio di energia sostenibile e ad alta efficienza

Energy Campus, nuovo centro di formazione e comunicazione, dal forte impatto architettonico e caratterizzato da attenzione all'ambiente e all’efficienza energetica     Stiebel Eltron, azienda specializzata nei settori ...

05/05/2017

Facciata ventilata per la riqualificazione energetica

In un intervento di riqualificazione di una villetta i proprietari hanno saputo unire  gusto estetico personale e massima efficienza, grazie anche al sistema isolante portante ISOTEC PARETE     In provincia di Udine è stato ...

21/04/2017

Dialogo continuo tra spazi interni delledifico e natura circonstante

"The place of ideas" è la prima business school e innovation centre in Etiopia, realizzata per promuoverne l’industrializzazione e lo sviluppo      Il progetto per la nuova sede universitaria dell’Ethio European Business ...

20/04/2017

Leco-resort Ledro Mountain Chalet: un progetto ecosostenibile

Nasce nel cuore del Trentino, nella suggestiva valle di Ledro, un resort completamente ecosostenibile realizzato secondo i principi della bioarchitettura.     Nella suggestiva vallata tra il Lago di Garba e le Dolomiti del Brenta sorge un ...

14/04/2017

Inaugurata la nuova mensa di Amatrice, tutta in legno e vetro

Legno e vetro caratterizzano il progetto "Amate Amatrice" firmato Stefano Boeri Architetti e realizzato grazie alla campagna di raccolta fondi organizzata subito dopo il terremoto dal Corriere della ...

13/04/2017

Recupero e riqualificazione di un edificio scolastico grazie allo #Sbloccascuole2017

La scuola di Salice Salentino, in provincia di Lecce, è stata oggetto di un interessante intervento di recupero e oggi vanta ottimi livelli di efficienza energetica raggiunti grazie anche all'applicazione di  XENERGY™ ETICS di ...