IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Eventi > Convegni e seminari > Edifici evoluti: luoghi del lavoro ad elevata efficienza energetica

Edifici evoluti: luoghi del lavoro ad elevata efficienza energetica

CONVEGNO/SEMINARIO
07/05/2009
Luogo: Pisa

Organizzato da Magnetti Building, azienda leader nei sistemi prefiniti a tecnologia avanzata per l'edilizia industriale e commerciale e per la logistica, in collaborazione con Flag, azienda specializzata in sistemi di impermeabilizzazione, il convegno, a partecipazione gratuita, è rivolto ai professionisti del settore.
L'argomento è di stretta attualità, basti pensare che l'applicazione della direttiva europea sul risparmio energetico agli edifici con superficie superiore ai 1000 metri potrebbe portare ad una stima "prudente" di 70 Mtep (milioni di tonnellate equivalenti di petrolio) in termini di incremento di efficienza energetica e alla creazione di 250.000 posti di lavoro a tempo pieno per personale qualificato operante nell'edilizia, soprattutto a livello locale.
Da qui il crescente interesse che sta portando sia la pubblica amministrazione che il mondo professionale e industriale a guardare con maggiore interesse alla progettazione ad alta efficienza energetica anche per gli "edifici del lavoro", ovvero sia gli stabilimenti produttivi sia gli edifici direzionali, commerciali e pubblici.

Edifici industriali a basso impatto energetico, alcuni esempi
L'applicazione dei principi della casa passiva (sfruttare gli apporti passivi di calore e l'isolamento per ridurre il consumo di energia) hanno già alcuni esempi positivi, come l'EXPOST di Bolzano, un edificio direzionale di 20.000 metri cubi. Dopo la ristrutturazione seguita dall'arch. Michael Tribus - tra i relatori del convegno - si è ottenuto un consumo energetico inferiore a 1,5 litri d'oli combustibili per metro quadro annuo, che consente un risparmio in termini di costi energetici del 95%. Questo risultato ha portato l'edificio a ricevere la targhetta CasaClimaOro, riconoscimento che garantisce il consumo di energia più basso secondo i criteri di risparmio, benessere abitativo e sostenibilità definiti dall'agenzia Casa Clima di Bolzano.
La stessa Magnetti Building ha avviato un sistema di progettazione integrato che coniuga linee architettoniche e esigenze strutturali con la risoluzione delle problematiche legate al risparmio energetico e alla sicurezza. Le soluzioni di copertura, in particolare, vengono concepite come un sistema unico, in cui sistemi fotovoltaici, isolamento e impermeabilizzazione e soluzioni impiantistiche si integrano perfettamente tra loro garantendo le massime prestazioni energetiche.

L'esperienza della Toscana: le aree produttive ecologicamente attrezzate
In materia di risparmio energetico negli edifici industriali, la Toscana si è già attivata e sono in fase di completamento le Linee Guida regionali per le Aree Produttive Ecologicamente Attrezzate (APEA), ovvero dotate delle infrastrutture e dei sistemi necessari a garantire la tutela della salute, della sicurezza e dell'ambiente. Le aree produttive ecologicamente attrezzate (APEA) devono essere progettate, realizzate e gestite sulla base di criteri di ecoefficienza, al fine di garantire un sistema di gestione integrato degli aspetti ambientali, la riduzione e prevenzione dell'inquinamento dell'aria, dell'acqua e del suolo, la tutela della salute e della sicurezza nonché un miglioramento ambientale diffuso del territorio a partire da un buon inserimento  paesaggistico.
All'interno di queste linee guida l'adozione di idonei standard costruttivi per gli stabilimenti produttivi è un altro fattore determinante, sia in termini di mitigazione dell'impatto visivo sia in termini di ecoefficienza, nel pieno rispetto dei principi di bioedilizia, al fine di  garantire buone performance energetiche, acustiche e di comfort interno.
Di questi argomenti sono stati invitati a parlare la prof.ssa Maria Chiara Torricelli, una delle rappresentanti italiane per la realizzazione della normativa europea in materia, l'arch.Paola Gallo, autrice delle Linee Guida della Toscana sulle APEA, l'arch. Michael Tribus, che da anni opera integrando i canoni del risparmio energetico nella progettazione di edifici a basso consumo e della bioedilizia, coordinati dal dott. Alfredo Martini del CRESME.
 
Scarica il programma dettagliato
 
Per ulteriori informazioni e per iscrizioni 
http://www.magnetti.it/convegni/
Tel 0354 383371
 
"Edifici evoluti: luoghi del lavoro ad elevata efficienza energetica"
7 maggio 2009 - ore 16.30,
Hotel Granduca - via Statale del Brennero 13, San Giuliano Terme, Pisa 
 

Consiglia questo evento ai tuoi amici

Commenta questo evento

Resta sempre aggiornato sugli eventi

Per rimanere sempre aggiornato sui prossimi eventi iscriviti gratuitamente alla newsletter di infobuild energia.
Ogni Sabato riceverai la newsletter redazionale con tutti gli aggiornamenti della settimana e i prossimi eventi.

I prossimi eventi su questo argomento
Dal 24/01/2018 al 27/01/2018
FIERA

KLIMAHOUSE

Luogo: Bolzano

Klimahouse è la fiera di riferimento del settore per l'efficienza nell'edilizia sostenibile nata dall'esigenza sempre crescente di costruire in maniera sostenibile, risparmiando energia e rispettando l'ambiente. Klimahouse si svolge in Alto ...