IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Eventi > Convegni e seminari > L’evoluzione degli edifici: dal target NZEB alla flessibilità energetica

L’evoluzione degli edifici: dal target NZEB alla flessibilità energetica

CONVEGNO/SEMINARIO
19/10/2016
Luogo: Bolzano

La flessibilità è la capacità di un edificio di adattare la domanda e la relativa produzione di energia al contesto climatico, alle esigenze degli utenti e alle richieste della rete. In futuro, tutti gli edifici dovranno garantire un certo livello di flessibilità adattandosi, da un lato, alle esigenze della rete e, dall’altro, alla produzione da fonti rinnovabili, mantenendo gli standard legati al comfort e bassi costi operativi in un’ottica di demand-response.

 

Vista la rilevanza del tema è stato creato, nell’ambito del programma EBC (Energy in Buildings and Communities), il gruppo di lavoro dell’Annex 67 “Energy Flexible Buildings” a cui EURAC partecipa come responsabile del SubTask A, sulle definizioni principali e le metodologie di valutazione della flessibilità energetica degli edifici.


EURAC organizza, nell’ambito dell’incontro del gruppo di lavoro Energy Flexible buildings che si terrà a Bolzano il prossimo ottobre, il seminario L’evoluzione degli edifici: dal target NZEB alla flessibilità energetica. Parteciperanno ai lavori i ricercatori dell’EURAC Wilmer Pasut, Roberto Lollini e Roberta Pernetti, responsabili del SubTask A, insieme a Igor Sartori (SINTEF) e Søren Østergaard Jensen dell’Istituto tecnologico danese.

Inoltre presenteranno la loro esperienza nel campo della flessibilità l’Ing. Norbert Klammsteiner di Energytech e David Moser di EURAC che collabora con il distributore di energia locale nell’ambito dell’interazione tra reti energetiche ed edifici. L’evento sarà l’occasione per discutere del tema della flessibilità energetica degli edifici attraverso il punto di vista di ricercatori, progettisti, energy provider e per un confronto con i tecnici e professionisti locali sul futuro degli edifici dopo il target NZEB.

 

Programma

14:00‐14:10 Benvenuto e Introduzione -  Roberto Lollini – Istituto per le Energie Rinnovabili EURAC

14:10‐14:30 Annex 67 ‐ Energy Flexible Buildings: framework, objectives, and activities

Søren Østergaard Jensen – Danish Technological Institute, Coordinatore Annex 67

14:30‐14:50 Il progetto “Zero Emission Neighborhood” in Norvegia

Igor Sartori – SINTEF, membro dell’Annex 67

14:50‐15:10 Principi generali per gli edifici flessibili dal punto di vista energetico

Wilmer Pasut, Roberta Pernetti – Istituto per le Energie Rinnovabili EURAC

15:10‐15:30 Progettare la flessibilità energetica degli edifici

Norbert Klammsteiner – Energytech

15:30 ‐15:50 Possibili interazioni tra reti energetiche ed edifici, tra fornitore e utilizzatori dell’energia

David Moser ‐ Institute for Renewable Energy EURAC

16:00‐17:00 Discussione e tavola rotonda

 

L’evoluzione degli edifici: dal target NZEB alla flessibilità energetica

Bolzano 19 Ottobre 2016

IDM South Tyrol - Via Siemens 19 - Sala MF2

Iscrizioni entro il 13.10.2016

roberta.pernetti@eurac.edu 

Consiglia questo evento ai tuoi amici

Commenta questo evento

Resta sempre aggiornato sugli eventi

Per rimanere sempre aggiornato sui prossimi eventi iscriviti gratuitamente alla newsletter di infobuild energia.
Ogni Sabato riceverai la newsletter redazionale con tutti gli aggiornamenti della settimana e i prossimi eventi.

L’evoluzione degli edifici: dal target NZEB alla flessibilità energetica, convegno Eurac