IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Eventi > Formazione professionale > La rigenerazione della citta’

La rigenerazione della citta’

FORMAZIONE PROFESSIONALE
06/03/2015
Luogo: Milano

Tutti gli studi stimano che nel 2050 la popolazione urbana rappresenterà i due terzi della popolazione mondiale, mentre nel 1910 rappresentava solo il 10% di esso.
Sappiamo che nel 2050 un miliardo cinquecento milioni di persone vivranno in città di oltre un milione di persone, 430 milioni di persone vivranno in megalopoli di oltre dieci milioni (fonte ONU).
E’ quindi chiaro che il futuro dell'umanità è determinato dalla capacità delle città di adattarsi a questa trasformazione fondamentale e irreversibile della organizzazione territoriale della vita sul nostro pianeta.
Pertanto, siamo entrati nell'era della concorrenza tra le città che sono divenute luoghi legati alla produttività.
Ma se sono i luoghi della produttivtà essi devono anche essere inclusivi, e questo richiama la grande sfida dei prossimi decenni che è quella del conflitto della temporalità.
Come conciliare il tempo delle transazioni finanziarie e il tempo della pianificazione?
Come conciliare il tempo della programmazione e i tempi della governance?
Diventa quindi essenziale, per integrare queste che possono apparire come contraddizioni insormontabili, determinare un obiettivo sufficientemente ambizioso per cui il processo di attuazione definisce l'orizzonte temporale coniugandolo con le risorse, le dinamiche territoriali, sociali ed economiche, determinando cosi le azioni da attuare "in un tempo urbanistico".
Gli ”attori dell’urbano" non devono solo confrontarsi con l'aumento della popolazione, ma anche con il rapido cambiamento delle forze sociali, economiche, demografiche e tecnologiche, e quindi al di là dell'invecchiamento ovvio degli "oggetti urbani", il rinnovamento deve adattarsi alla realtà attuale ed al contempo anticipare il futuro.
Stiamo parlando dell’utilità per la comunità e del suo sviluppo e quindi dobbiamo anche metterci in sintonia con le aspettative delle persone.
Per riassumere all'estremo, si tratta di affrontare il governo del territorio e quindi devono essere prese in considerazione tutte le dinamiche che stanno alla base della vita e l'evoluzione di un tessuto urbano attraverso un metodo libero da modelli, che sono spesso troppo rigidi, un metodo che permette anche la più ampia partecipazione della "società civile" che costruirà cosi il suo
futuro.
In questa riunione si discuterà tutte queste questioni, confrontando gli orientamenti delle organizzazioni internazionali con le più importanti esperienze e i punti di vista dei principali attori, in particolare quelli del "urban".

Scarica l'invito e il programma


La partecipazione è libera e gratuita ma è necessario registrarsi a
info@cobatyitalia.it - tel 02 76008365
Il convegno, organizzato con la collaborazione dell’Ordine degli Architetti di Milano,
riconosce crediti formativi
E’ prevista la traduzione simultanea dall'inglese e dal francese

Consiglia questo evento ai tuoi amici

Commenta questo evento

Resta sempre aggiornato sugli eventi

Per rimanere sempre aggiornato sui prossimi eventi iscriviti gratuitamente alla newsletter di infobuild energia.
Ogni Sabato riceverai la newsletter redazionale con tutti gli aggiornamenti della settimana e i prossimi eventi.

I prossimi eventi su questo argomento
Dal 08/03/2017 al 26/04/2017
FORMAZIONE PROFESSIONALE

Bologna - Master Gesione Rifiuti

Luogo: Bologna

La corretta gestione dei rifiuti necessita di una formazione approfondita, autorevole e puntuale non solo per evitare le pesanti conseguenze in termini di sanzioni e responsabilità previste nel settore, ma ancor più per ...

Dal 14/03/2017 al 28/03/2017
FORMAZIONE PROFESSIONALE

Milano - Come preparare la Relazione Tecnica Legge 10

Luogo: Milano

Le regole sul contenimento dei consumi energetici degli edifici e sulla corretta progettazione igrotermica sono in continua evoluzione ormai da molti anni. Per affrontare l’attuale regolamentazione nazionale e/o è richiesto ormai un alto livello ...

Dal 22/03/2017 al 05/04/2017
FORMAZIONE PROFESSIONALE

Firenze - Come preparare la Relazione Tecnica Legge 10

Luogo: Firenze

Le regole sul contenimento dei consumi energetici degli edifici e sulla corretta progettazione igrotermica sono in continua evoluzione ormai da molti anni. Per affrontare l’attuale regolamentazione nazionale e/o è richiesto ormai un alto livello ...

Dal 04/04/2017 al 09/04/2017
FORMAZIONE PROFESSIONALE

Façades, la pelle dell’architettura

Luogo: Milano

Nell’ambito della Brera Design Week durante il Salone del Mobile, Piuarch presenta una istallazione e una mostra dal titolo Façades: la pelle dell’architettura. La facciata dell’edificio dove Piuarch ha sede - all’interno ...

Dal 06/04/2017 al 08/04/2017
FIERA

Progetto Comfort

Luogo: Catania

Progetto Comfort, alla sua nona edizione, si conferma l’evento più qualificato del Sud Italia, in materia di sostenibilità energetica, salvaguardia dell’ambiente e promozione della green economy, oltreché un chiaro punto di ...

10/04/2017
CONVEGNO/SEMINARIO

Case Passive, un mito o un traguardo per il futuro?

Luogo: Udine

Biohaus Academy in collaborazione con il Gruppo IG Passivhaus Friuli Venezia Giulia organizza una serata informativa gratuita dedicata al tema delle Case Passive. La serata si svolgerà lunedì 10 aprile alle ore ...

10/04/2017
FORMAZIONE PROFESSIONALE

X-LAM - Principi di progettazione Case in legno

Luogo: Milano

Il webinar proposto da Aghape ha lo scopo di fornire informazioni utili per inquadrare il percorso progettuale e realizzativo delle case in legno x-lam, fornendo le informazioni di base per la loro progettazione. Fornirà, inoltre, le indicazioni ...

Dal 03/05/2017 al 21/06/2017
FORMAZIONE PROFESSIONALE

Milano - Master Gesione Rifiuti

Luogo: Milano

La corretta gestione dei rifiuti necessita di una formazione approfondita, autorevole e puntuale non solo per evitare le pesanti conseguenze in termini di sanzioni e responsabilità previste nel settore, ma ancor più per ...