IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Eventi > Convegni e seminari > Progettare con il sole

Progettare con il sole

CONVEGNO/SEMINARIO
24/09/2011
Luogo: Firenze

In passato, quando la tecnologia come la intendiamo oggi non esisteva, prima di costruire si osservava attentamente il sito dove si intendeva edificare per capirne la salubrità e l'esposizione. Il sole era un fattore determinante del progetto perché determinava tutto dall'orientamento alla qualità dei materiali, dallo spessore dei muri alle dimensioni delle bucature.
Sin dalle prime abitazioni, dei primi individui stanziali, dopo la presenza dell'acqua il fattore predominante era il sole e a seguire i materiali maggiormente reperibili in loco, le condizioni climatiche, la morfologia del terreno, tutto concorreva al maggior sfruttamento delle risorse locali.
Alle nostre latitudini le costruzioni erano provviste di murature spesse e possibilmente in pietra, cosa che consentiva lo sfruttamento dell'inerzia termica della pietra che portava caldo d'inverno e fresco d'estate. Le bucature erano più ampie a sud per consentire il massimo sfruttamento della luce naturale e più piccole a nord per impedire ai venti freddi di raffreddare eccessivamente gli interni. E così via, tanti piccoli accorgimenti che consentivano di avere una casa sana e asciutta. Il detto "una casa dove non batte il sole è una casa malata" bene esprime i problemi derivanti da un cattivo soleggiamento.
Il recupero delle tradizioni costruttive locali unitamente all'utilizzo di materiali bioedili e tecnologie che sfruttano le energie rinnovabili consente la realizzazione di edifici autosufficienti con un alto grado di percezione del benessere psicofisico al loro interno.

Questi i temi che verranno affrontati nel convegno "Progettare con il sole". Partendo da quella che è l'analisi del territorio da un punto di vista geologico-geobiologico e bioclimatico si spassa all'analisi di antichi edifici, che rivelano le loro particolari doti costruttive ad alta efficienza energetica, per poi giungere all'applicazione nelle nuove costruzioni e recupero dell'esistente sia delle tecniche che delle tecnologie bioedili.
Sul sito http://www.architetturageobiologia.it/ la scheda d'iscrizione e il programma completo.

Il convegno è in programma per Sabato 24 Settembre in sala Verde e organizzato da Associazione Culturale Architettura e Geobiologia - Studi integrati.

PROGRAMMA DEL CONVEGNO:
Temi e approfondimenti
Introduzione
Saluti
Moderatore: Arch. Marco Galassi
Arch. D. Ambrosini Arch. V. Deruto Geol. M. Zanicchi
"Progettazione biofunzionale: analisi geologica-geobiologica e bioclimatica del territorio"
Ing. Sergio Berti
"Terra del Sole: urbanistica rinascimentale e armonia"
Arch. A. Caldarera Arch. C. Scotece
"Parco Ecologico delle Cave: riqualificazione di un ex cava come polo turistico ricettivo sostenibile"
Arch. A. Ricci
"Fotovoltaico e consumo del suolo"
Dott. Paolo Bardi di Casa Confort
"I materiali bioedili"
Nel pomeriggio presso lo stand dell'Associazione Architettura&Geobiologia-Studi Integrati tavola rotonda fra le associazioni di settore per la formazione del un gruppo di lavoro Uniti per l'ambiente.
Inoltre nelle giornate di giovedì 22 e venerdì 23 settembre 2011 si terranno presso lo stand dell'Associazione Architettura&Geobiologia-Studi Integrati due workshop:
al mattino "Il letto al posto giusto" e al pomeriggio "I materiali bioedili".

Organizzatore: Viviana Deruto
Presidente Associazione Architettura&Geobiologia-Studi Integrati.
 
  Organizzatore Emtrad srl.
Via Duccio Galimberti,7
IT - 12051 Alba (Cn)
Tel/Fax: +39-0173-280093

Consiglia questo evento ai tuoi amici

Commenta questo evento

Resta sempre aggiornato sugli eventi

Per rimanere sempre aggiornato sui prossimi eventi iscriviti gratuitamente alla newsletter di infobuild energia.
Ogni Sabato riceverai la newsletter redazionale con tutti gli aggiornamenti della settimana e i prossimi eventi.