IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > 1 milione di euro per un ospedale a basse emissioni di carbonio

1 milione di euro per un ospedale a basse emissioni di carbonio

La Commissione Europea nell'ambito del programma Horizon ha lanciato il premio da 1 milione di euro destinato a un ospedale che utilizzi esclusivamente energie rinnovabili

 

Horizon Prime è un premio promosso dalla Commisione Europea e che destina 1 milione di euro  a un ospedale che utilizzi esclusivamente fonti energetiche rinnovabili di qualsiasi tipo e disponga di un impianto perfettamente combinato di cogenerazione. L’installazione deve utilizzare almeno 3 diverse tecnologie in materia di energie rinnovabili, inclusi sistemi di accumulo e deve essere in grado di coprire il 100% del fabbisogno energetico annuale.

 

In Europa, la reale integrazione e l'uso di energie rinnovabili negli edifici per la produzione di calore e di elettricità è rallentata da problemi tecnologici irrisolti legati alla sicurezza e all'affidabilità dell'approvvigionamento energetico e dei relativi costi, a causa soprattutto della natura intermittente di alcune fonti di energia rinnovabili, come il fotovoltaico e l’eolico. Si tratta di una sfida ancora più importante nei casi in cui sia essenziale, come negli ospedali, garantire una sicurezza del 100% di energia.
L'installazione di questo tipo di apparecchiature integrate negli istituti di cura oltre a garantire la sicurezza dell'approvvigionamento energetico, può sensibilizzare l'opinione pubblica sull'importanza dell’integrazione delle energie rinnovabili nella vita quotidiana.

 

Il premio ha inoltre l’obiettivo di stimolare gli investimenti privati e pubblici per la replica di soluzioni analoghe in Europa e nel mondo.
Questo premio contribuisce alla priorità che l’Unione Europea diventi un esempio da seguire per il ricorso alle energie rinnovabili e la lotta ai cambiamenti climatici.

 

E' possibile partecipare a Horizon Prime entro aprile 2019. Il premio verrà assegnato, dopo la chiusura del concorso, al concorrente che a giudizio della giuria abbia realizzato una soluzione che risponda meglio ai seguenti criteri fondamentali cumulativi: Affidabilità, facilità di manutenzione e sicurezza del funzionamento, Risparmio energetico e riduzione delle emissioni di CO2, Impatto minimo / non invasivo nei locali, Minimi costi di esercizio e di manutenzione, con un costo dell'energia prodotta minore o uguale ai costi dell'installazione standard, Sostenibilità della catena di distribuzione quando la biomassa viene utilizzata come alimentazione di base.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/09/2017

Se ledilizia sostenibile si fa bene allambiente e la casa aumenta valore

E’ sempre più conveniente investire nell’edilizia sostenibile, a fronte di una spesa iniziale maggiore si avranno incrementi di valore dell’abitazione, canoni più alti e tempi di vendita ridotti     Scenari ...

18/09/2017

Presente e futuro delle FER secondo Anie Rinnovabili

Il Presidente di Anie Rinnovabili Alberto Pinori ha raccontato quali sono gli impegni principali che l'Associazione vuole portare avanti: bonus per sostituzione amianto con fotovoltaico, bandi regionali per l'accumulo, liquidazione volontaria per i 180mila ...

15/09/2017

Edifici NZEB ed edilizia sostenibile

Tutto pronto per la seconda edizione di ComoCasaClima powered by Klimahouse, a Lario Fiere dal 10 al 12 novembre, focalizzata sui costruzioni sostenibili, riqualificazioni efficienti ed edifici NZEB in Lombardia     Il settore ...

15/09/2017

Rapporto Ecomafia 2017: inquinamento ambientale, abusivismo edilizio secondo Legambiente

L’abusivismo edilizio diminuisce ma non abbastanza: a due anni dalle leggi contro gli ecoreati sono ancora 17mila i nuovi edifici costruiti senza regolamentazione     I dossier di Legambiente sono la cartina tornasole della situazione ...

14/09/2017

+18% le installazioni di rinnovabili in Italia da gennaio-agosto

Pubblicato l'osservatorio Anie Rinnovabili, ad Agosto 2017 la nuova potenza di fotovoltaico a 291 MW, + 14% rispetto all'anno precedente     Anie Rinnovabili ha pubblicato il consueto Rapporto mensile realizzato su dati Terna, che conferma ...

13/09/2017

Urban Village Navigli: a Milano il cohousing firmato Cino Zucchi Architects

9.600 mq, 110 unità abitative e spazi riservati alla comunità: l’Urban Village Navigli è un importante progetto di rigenerazione urbana che interessa il cuore della città milanese     Il noto studio di ...

12/09/2017

Lenergia del futuro? Efficiente e rinnovabile

Al via il 27 settembre il tour Restart, organizzato da Fronius e dedicato a energie rinnovabili, sistemi di accumulo ed efficienza energetica
 
Fronius dopo il successo del convegno “Restart: rispetto e coscienza per un’energia ...

11/09/2017

Hormann sceglie di essere 100% rinnovabile

Il gruppo Hormann, da sempre attento ai temi della sostenibilità e dell'ambiente, dal 2017 copre il proprio fabbisogno energetico con sola elettricità green     Il mondo sta velocemente cambiando e sono sempre di più le ...