IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > In Lombardia bandi per illuminazione efficiente e casa high-tech

In Lombardia bandi per illuminazione efficiente e casa high-tech

Approvati i bandi Lumen e Smart living per interventi per l’efficienza energetica dell'illuminazione e l’abitare intelligente

 

 

La Regione Lombardia dà il via a investimenti per il miglioramento dell’efficienza energetica degli impianti di illuminazione e interventi per la casa super efficiente.
Il bando Lumen pubblicato lo scorso 16 novembre su Burl della Regione Lombardia, mette a disposizione 20 mln di euro per comuni, anche in forma associata, per contributi volti a realizzare interventi per il miglioramento dell'efficienza energetica degli impianti di illuminazione pubblica e la diffusione di servizi tecnologici integrati.
Gli interventi realizzati devono assicurare un'effettiva diminuzione dei consumi e dei costi gestionali, l'abbattimento dell'inquinamento luminoso e garantire la divulgazione di servizi tecnologici integrati, come telecomunicazioni, sistemi di sicurezza, sistemi di telecontrollo, gestione ed acquisizione dati e diffusione di informazioni, atti a promuovere l'ottimizzazione e l'innovazione dei servizi pubblici in ambito urbano
Il contributo a fondo perduto nella misura del 30% per cento delle spese ammissibili, sarà concesso a progetti che presentino un costo minimo di 500.000 euro e il massimo del contributo concedibile per ogni progetto ammesso sarà di 7.000.000 euro.
Le domande potranno essere presentate dai comuni lombardi attraverso il sistema informativo Siage dal 20 dicembre 2016 al 28 aprile 2017.

 

La Regione Lombardia ha poi approvato la misura “Smart Living” che mette a disposizione 15 milioni di euro a sostegno della filiera dell'edilizia, duramente colpita dalla crisi di questi anni e in particolare di quella della casa high-tech.
L'assessore regionale allo Sviluppo economico Mauro Parolini sottolinea che quello dell’edilizia è un settore che, se sostenuto, può essere protagonista della ripresa, a patto che le imprese sappiano creare sinergie di filiera, e che in più questo processo passi attraverso l'innovazione, il digitale e l'applicazione di nuove tecniche costruttive
Il bando riconoscerà contributi a fondo perduto fino a 800.000 euro ad aggregazioni tra imprese del settore costruzioni, legno-arredo-casa, high-tech e le Università lombarde per il sostegno a progetti innovativi legati al tema dell'abitare intelligente, con un'intensità d'aiuto fino al 50% della spesa complessiva ammissibile. L'investimento minimo per partenariato deve essere pari o superiore a 200.000 euro.
Il bando sosterrà i migliori progetti in grado di coniugare il know-how produttivo lombardo con le più avanzate tecnologie abitative, cogliendo le opportunità e la sfida offerta dall'Industria 4.0, in grado di promuovere l’aggregazione tra imprese e valorizzare le filiere di eccellenza per la crescita economica, la maggior competitività delle aziende, ma anche per la sostenibilità ambientale e l’efficienza energetica.

I progetti  ammissibili al bando "Smart living", possono prevedere interventi di innovazione di prodotto e/o processo e/o servizio a sostegno della filiera; attività finalizzata allo sviluppo tecnologico; sviluppo di progetti integrati di edifici con l'ausilio di moderni sistemi software (building information modelling); soluzioni di screening energetico degli edifici e elaborazione di modelli innovativi di adeguamento sismico, recupero edilizio, riqualificazione energetica e/o strutturale e antisismica; domotica, anche finalizzata a favorire l'autonomia e l'accessibilità a supporto dei servizi della persona, il wi-fi e la sensoristica avanzata; formazione legata alle attività/obiettivi del progetto; sviluppo di servizi logistici e di sostegno all'export per l'intera filiera (Smart supply chain).

La domanda di partecipazione al Bando deve essere presentata esclusivamente attraverso il Sistema informativo Siage a partire dalle ore 12 del 1 febbraio 2017.

TEMA TECNICO:

Normativa, Illuminazione

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/01/2017

La Lombardia dice NO alla proroga termovalvole

Interventi di Regione Lombardia su termovalvole e obbligo rinnovabili definiti dal DL 102/2014     La Regione Lombardia, attraverso la società Infrastrutture Lombarde, fa sapere che la proroga di 6 mesi dei termini per ...

16/01/2017

Le Regioni danno l’ok agli obiettivi nazionali di risparmio energetico

Raggiunta l’intesa nella Conferenza Unificata del 22 dicembre, a condizione che vengano rispettate alcune modifiche, sulla determinazione degli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico     Le Regioni, nella Conferenza ...

12/01/2017

Al via i progetti di riqualificazione dell'illuminazione pubblica in provincia di Teramo

La prima fase del progetto Paride coinvolge più di 19.400 punti luce, con un risparmio energetico medio di oltre il 65%, in sette comuni della provincia di Teramo     PARIDE è uno dei sette progetti approvati dalla ...

11/01/2017

In GU la graduatoria dei progetti per la riqualificazione delle periferie

Sulla Gazzetta Ufficiale n° 4 del 5 gennaio 2017 è pubblicato il decreto con la graduatoria del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie     Come previsto dalla legge di ...

10/01/2017

Cosa comporta la proroga dei termini per l'installazione della contabilizzazione

Il Consiglio dei Ministri ha inserito nel decreto legge approvato il 30 dicembre anche la proroga dei termini per l'adeguamento degli impianti di riscaldamento alla contabilizzazione individuale del calore     Analisi e commento di Roberto ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

09/01/2017

Riqualificazione energetica degli immobili della Pubblica Amministrazione

Ministero dello Sviluppo economico e Agenzia del Demanio hanno firmato la convenzione che porterà alla riqualificazione di 63 edifici della PA   Grazie alla firma della convenzione tra Ministero dello Sviluppo Economico e Agenzia del Demanio, ...

03/01/2017

Proroga al 30 giugno per l'obbligo di contabilizzazione nei condomini

Il decreto Milleproroghe approvato dal consiglio dei Ministri del 29 Dicembre ha fatto slittare di 6 mesi l’obbligo di installazione di valvole termostatiche e contabilizzatori nei condomini     Il Consiglio dei Ministri n. 7 del 29 ...