IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Per le situazioni di emergenza la casa Ŕ rinnovabile e autosufficiente

Per le situazioni di emergenza la casa Ŕ rinnovabile e autosufficiente

LIFEHAUS è un progetto che sviluppa abitazioni neutrali a basso consumo energetico e autosufficienti, partendo da materiali di riciclo.


  

 

L'architetto libanese Nizar Haddad ha realizzato il progetto LIFEHAUS ovvero una casa autosufficiente energeticamente e offgrid, che utilizza solo materiali naturali procurati localmente, riciclati e non trattati, ripristinando tecnologie costruttive antiche e di upcycling, insieme a tecniche di sopravvivenza.

 

I modelli di questo prototipo possono adattarsi a diversi usi applicativi, dalle situazioni di emergenza a abitazioni più lussuose, soddisfacendo le esigenze di chi desideri vivere in mezzo alla natura in una casa a energia quasi zero ed economicamente conveniente.

Il design LIFEHAUS può offrire alloggi confortevoli e a basso costo energetico per esempio per i sopravvissuti dalle catastrofi naturali. 

 

Il progetto LIFEHAUS nasce anche come possibile soluzione a molti dei problemi di cui soffre il Libano, come molte altre regioni, da questo principio per esempio la scelta di utilizzare materiali a Km 0 e riciclati come aiuto al problema dei rifiuti che letteralmente invadono il territorio. 

Il tetto diventa un'estensione del giardino che sorge intorno all'abitazione, offrendo una migliore qualità dello spazio e una flessibilità nell'area.


Il progetto LIFEHAUS promuove inoltre il processo di raccolta delle acque piovane e il loro riutilizzo, in modo da risparmiare una risorsa preziosa e in alcune zone del mondo sempre più rara. Inoltre per contrastare il problema dell'eccessivo consumo di suolo i progettisti si propongono di mettere in pratica moderne tecniche agricole sviluppate in verticale, come l'agricoltura acquaponica e quella idroponica. 

 

Per quanto riguarda le scelte impiantistiche il prototipo prevede l'utilizzo solo di energie rinnovabili e di pratiche passive, come i pannelli fotovoltaici, una micro-turbina eolica e un’idroturbina da 1.500 watt. Il comfort climatico viene assicurato sia in estate che in inverno grazie alle tecnologie costruttive passive scelte per contenere e conservare l'energia termica dell'abitazione, senza che sia necessario utilizzare tecniche di riscaldamento artificiale. 

L'architetto Haddad immagina che ogni LIFEHAUS sia progettata individualmente per integrarsi con armonia nel contesto ambientale che circonda l'abitazione, con un approccio che riduca al minimo l'impatto visivo della struttura, che diviene un tutt'uno con l'ambiente circostante.  

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/01/2018

L'architettura verde del Bosco Verticale ora Ŕ anche social housing

Sarà realizzata nei Paesi Bassi a Eindhoven la Trudo Vertical Forest, il primo Bosco Verticale in edilizia sociale, firmato da Stefano Boeri Architetti per Trudo.   @bigpicturevisual   L'architettura puà essere bella, ...

12/01/2018

172 Madison Avenue, il lusso e il comfort sono di casa

Realizzato in pieno centro a Manhattan il nuovo grattacielo unisce un'architettura mozzafiato a scelte ad alta efficienza energetica, a garanzia di massimo comfort per chi lo abita       A pochi passi dell’Empire State Building ...

09/01/2018

Nuovo sistema di facciata PLUG&PLAY

Una soluzione innovativa per la riqualificazione profonda e veloce dell'enorme patrimonio immobiliare delle nostre città     Progetto CMR ha recentemente presentato un'interessante novità particolarmente utile in un paese come ...

29/12/2017

Certificazione Leed per la nuova Torre Sassetti

Sono terminati i lavori di riqualificazione della Torre Sassetti caratterizzata da una facciata continua, interamente vetrata. Progetto aperto alla città       In una Milano in continua trasformazione, fa bella mostra di ...

22/12/2017

Bamboo Sports Hall: a lezione di sostenibilitÓ ambientale

Il progetto di Chiangmai Life Architects per la scuola di Panyaden vede come protagonista “l’acciaio vegetale”: il bambù     Il bambù è l’assoluto protagonista del progetto architettonico realizzato ...

15/12/2017

Come si vive in una CasaClima? Scopriamolo a Bolzano

In occasione di Klimahouse si rinnova l'appuntamento con gli Enertour, visite guidate alla scoperta degli edifici più virtuosi ed efficienti della Regione        Si conferma anche per l’edizione 2018 di ...

13/12/2017

Passivhaus tra tecnologia e obblighi di legge

Il metodo Passivhaus per il raggiungimento dell'obbligo per gli edifici pubblici e privati di edifici dello standard NZEB, a energia quasi zero       Si è svolta a Bologna la 5^ conferenza nazionale ...

12/12/2017

Efficienza energetica e sostenibilitÓ di una Casa di riposo

Una nuova Casa di riposo realizzata in provicia di Bergamo unisce una progettazione attenta a sostenibilità ed efficienza a massima attenzione ai bisogni di comfort e privacy degli ospiti     In tutta Europa e nel nostro Paese in ...