IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > La finestra fotovoltaica cambia colore e produce di pi¨

La finestra fotovoltaica cambia colore e produce di pi¨

Una tecnologia innovativa per cui le finestre si colorano e tornano trasparenti reagendo alla luce del sole

 

La finestra fotovoltaica che cambia colore e produce di più

 

Gli scienziati del NREL - National Renewable Energy Laboratory - stanno lavorando al progetto di una nuova finestra fotovoltaica termocromica che, grazie a un particolare disposizitvo che reagisce dinamicamente alla luce solare, cambia colore aumentando la propria efficienza, riducendo il consumo energetico e migliorando il comfort degli occupanti negli edifici. 

La finestra si trasforma da trasparente a colorata, convertendo la luce in elettricità ad alta efficienza. In particolare grazie all'utilizzo di particolari materiali, quali perovskiti e nanotubi in carbonio a parete singola, la nuova avanzata tecnologia risponde al calore, generando più elettricità man mano che si scurisce.

 

La variazione di colore è determinata dalle molecole che vengono reversibilmente assorbite nel dispositivo. Quando il sole riscalda il dispositivo, le molecole vengono espulse e il dispositivo si scurisce, un processo che nella fase di test ha richiesto 3 minuti. Quando il sole non splende, il dispositivo si raffredda nuovamente, le molecole vengono riassorbite, e la finestra torna ad essere trasparente.   

I ricercatori in un comunicato sottolieano che lo strato assorbitore è in grado di passare dallo stato trasparente (trasmittanza visibile del 68%) a uno colorato (meno del 3% di trasmittanza visibile). 

 

Grazie a questa tecnologia si superano i limiti posti fino ad oggi dalle finestre solari che, essendo statiche, riescono a sfruttare una frazione della luce solare senza sacrificare la trasmissione della luce visibile necessaria per assicurare il comfort degli abitanti. Lance Wheeler, uno scienziato di NREL ha commentato che "Abbiamo una buona cella solare quando c'è molto sole e abbiamo una buona finestra quando non c'è".

 

Lo studio che è stato pubblicato sulla rivista Nature ha stabilito un'efficienza di conversione dell'energia solare dell'11,3%.

Gli scienziati stanno attualmente facendo test per migliorare la stabilità di continuativi cicli colore-trasparente e sottolineano che questa tecnologia potrebbe essere integrata in veicoli, edifici, l'elettricità generata dalla finestra della cella solare potrebbe caricare le batterie per alimentare gli smartphone o i sistemi domotici intelligenti presenti nelle abitazioni. 

Attualmente è in atto un processo di commercializzazione delle finestre SwitchGlaze, che prevede il coinvolgimento degli operatori del mercato, visto che i ricercatori vogliono capire che cosa i clienti vogliono dalla tecnologia per soddisfare le richieste del mercato.

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
09/08/2018

Acqua per Gaza: completato il pi¨ grande campo fotovoltaico della Striscia

L'Unione Europea ha realizzato il più grande campo fotovoltaico della Striscia di Gaza per alimentare progetti che forniscono acqua potabile alle persone in gravi difficoltà     La scorsa settimana l'Unione Europea ha ...

01/08/2018

Nei primi 6 mesi del 2018 rinovabili in calo del 39%

Pesante calo per le installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico che nel complesso a fine giugno 2018 raggiungono 334 MW, -39 % rispetto allo stesso periodo del 2017. L'Osservatorio di Anie Rinnovabili      Diciamo ...

26/07/2018

Le rinnovabili off-grid stanno crescendo con enormi benefici per milioni di persone

Il nuovo studio pubblicato da Irena segnala il fortissimo sviluppo negli ultimi 10 anni delle tecnologie rinnovabili non connesse alla rete     Nell'ultimo decennio le energie rinnovabili off-grid hanno registrato una crescita ...

20/07/2018

Nanoparticelle d'oro per migliorare l'accumulo di energia fotovoltaica

Pubblicati i risultati di una ricerca dell'Università Rutgers-New Brunswick: piccolissime nanoparticelle d'oro a forma di stella possono aiutare lo stoccaggio di energia e favorire un uso più ampio della luce solare e dei materiali avanzati per ...

11/07/2018

Efficienza al 25,2% dall'unione celle solari in silicio e perovskite

Le celle solari tandem realizzate nell’ambito del progetto europeo CHEOPS che uniscono silicio e perovskite raggiungono l’efficienza record del 25,2%.     Il Progetto Europeo CHEOPS, è partito a febbraio 2016 per lo ...

09/07/2018

Rinnovabili: le potenzialitÓ del fotovoltaico off-grid

Nel mondo ci sono circa un miliardo di persone che non hanno accesso all’elettricità. I sistemi fotovoltaici off-grid possono aiutare a colmare questo divario, soprattutto nei paesi in via di sviluppo. Ma serve il supporto dei governi ...

04/07/2018

Possibile contrazione per il mercato fotovoltaico

Bloomberg pubblica per la prima volta stime negative rispetto ala crescita del settore fotovoltaico nel 2018: per la prima volta le installazioni potrebbero diminuire, del 3% secondo uno scenario conservativo      Per la prima volta il ...

03/07/2018

Il fotovoltaico e i nuovi sistemi energetici per le cittÓ

Innovazione e interconnessione sono i perni della rivoluzione energetica urbana.   a cura di Italia Solare     La connettività e i dati sono oggi i driver di sviluppo sociale, economico e tecnologico. L'integrazione tra componenti ...