IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > In calo a marzo i consumi di energia

In calo a marzo i consumi di energia

Dati Terna: in flessione idroelettrico, termoelettrico, eolico e fotovoltaico. Cresce il geotermico

 

Terna, società che gestisce la rete elettrica nazionale, ha pubblicato il consueto Rapporto mensile sul sistema elettrico da cui emerge che nel mese di marzo c’è stata una diminuzione del 2.9% rispetto allo stesso periodo del 2015 della domanda di elettricità, pari a 26 miliardi di kWh. Considerando che quest’anno a marzo c’è stata Pasqua, a parità di calendario e temperatura si tratta in effetti di una flessione del 2,2%.
In termini congiunturali, la variazione destagionalizzata della domanda elettrica di marzo 2016 rispetto a febbraio è stata pari a +0,4%. Il profilo del trend si mantiene decrescente.

 

La richiesta di energia elettrica in Italia nel mese di marzo

 

La domanda nazionale di energia elettrica è stata soddisfatta per l’ 83,2% da fonti di produzione interna e per la parte rimanente dal saldo con l’estero.
Per quanto riguarda il bilancio energetico sono calate la produzione idroelettrica (-2,1%), termoelettrica (-2,4%), eolica (-8,1%) e fotovoltaica (-12,4%). In crescita solo il geotermico che segna un +3.1%. + 32,1% per l’energia esportata.

 

Il fotovoltaico in particolare, con 1.798 GWh prodotti ha soddisfatto il 6.9% della domanda elettrica nazionale, ma ha anche perso, rispetto a febbraio 2015, il 12,4%.
L’eolico che il mese scorso aveva segnato un + 44.2% rispetto a febbraio 2015, perde a marzo l’8,1% sull’anno scorso e copre il 6.4% della domanda.


Nel primo trimestre del 2016 la domanda di energia elettrica è in flessione dell’1,5% rispetto ai valori del corrispondente periodo del 2015; a parità di calendario il risultato è -2,3%. Tra gennaio e marzo perdono fotovoltaico (-11,3%) ed idroelettrico (-17,6%), crescono eolico (+11,1%), geotermico (+3,5%) ed idroelettrico (+2,5%).

 

La richiesta di energia elettrica in Italia dall’inizio dell’anno

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

05/01/2017

Crescono le rinnovabili, diminuisce la dipendenza energetica

L'Istat ha pubblicato l'edizione 2016 dell’Annuario statistico italiano che traccia una fotografia dei principali settori in Italia, tra cui ambiente ed energia.     L’Istat ha pubblicato l’edizione 2016 dell’Annuario ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

23/12/2016

Progetto #greenlight, per l'efficienza energetica nelle gallerie

Investimento da 155 milioni di euro per il risparmio energetico nelle Gallerie gestite da Anas e l'aumento della sicurezza       Illuminazione efficiente, risparmio energetico e aumento della sicurezza nelle Gallerie della rete stradale di ...

23/12/2016

Via libera al piano energetico delle Marche che spinge sulle rinnovabili

Obiettivo del piano è la diminuzione del consumo regionale di energia del 20% e di portare al 25.8% il contributo delle energie rinnovabili     Il Consiglio regionale delle Marche ha approvato Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR ...

21/12/2016

Il fotovoltaico più economico dell’eolico e del carbone

L’ultimo Rapporto pubblicato da Bloomberg New Energy Finance, evidenzia che il mondo green è arrivato a un punto di svolta e che i mercati emergenti stanno superando le economie forti grazie ai pannelli a basso costo.     Il ...