IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > A Porto Potenza Picena nasce Ecocittà

A Porto Potenza Picena nasce Ecocittà

E' stato presentato nei giorni scorsi Ecocittà, un progetto immobiliare fortemente orientato all'ecocostenibilità che sorgerà a Porto Potenza Picena sulle ceneri di un'ex area industriale a 150 metri dal mare. Entro 6/8 anni, si prevede la realizzazione di un insieme di edifici a destinazione residenziale e commerciale (in classe A) oltre a una vasta area pubblica verde (10000 metri quadrati) e una scuola elementare, per un investimento complessivo di oltre 100 milioni di euro.
"Questo progetto - ha detto il presidente della Regione Marche, Gian Mario Spacca - si inserisce in maniera esemplare nella vita della nostra comunità. E per diversi motivi. Siamo in presenza di un esempio virtuoso di internazionalizzazione, che non significa solo esportazioni ma anche integrazione della nostra economia con quelle degli altri Paesi. E' una delle linee fondamentali dell'azione della Regione: aprire le Marche al resto del mondo. Qui siamo in presenza di risorse internazionali investite nel nostro territorio, oltre 100 milioni di euro che sono in grado di spingere la nostra economia. Altro motivo di soddisfazione: il progetto è in linea con la programmazione urbanistica regionale che si fonda sul recupero e riqualificazione dell'esistente e non sul consumo di nuovo suolo. E' poi una sfida all'innovazione per migliorare la nostra qualità della vita. Nell'intervento vengono infatti applicate le migliori conoscenze per la riduzione dei consumi, il risparmio energetico, la domotica, altro tema che la Regione ha lanciato con forza. Il progetto è inoltre una sintesi tra passato e futuro, perché rispetta i canoni e i principi estetici che caratterizzavano le nostre città, con il recupero del concetto di piazza. Infine, ma non meno importante, va sottolineato il bilancio sociale di questo intervento: la realizzazione della scuola elementare è la testimonianza di quanto sia importante la collaborazione tra pubblico e privato in questa difficile congiuntura economica".

Ecocittà

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia