IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > A scuola di rigenerazione urbana sostenibile

A scuola di rigenerazione urbana sostenibile

Dal 25 al 30 luglio a Monte Sant’Angelo Legambiente propone una summer school di alta formazione per progettare le città del futuro.



Legambiente propone, nell’ambito delle attività di FestambienteSud 2016, dal 25 al 30 luglio, nella città UNESCO di Monte Sant’Angelo, una summer school sul tema della Rigenerazione Urbana Sostenibile, aperta ad architetti, ingegneri, tecnici delle pubbliche amministrazioni, ma anche a tutte le nuove ed emergenti professionalità che si occupano di sviluppo urbano, marketing territoriale, innovazione socio-culturale, start up di imprese, ecc.



La strategia della Rigenerazione urbana nasce dall'esigenza di fermare il continuo consumo di suolo intervenendo a salvaguardia di quegli "ecosistemi complessi" che sono ormai diventate le città. 

A questo proposito Carlo Patrizio, presidente del circolo tematico Legambiente “Città Invisibili” e coordinatore della Summer School sottolinea che "Per fare città non basta fare piani, bisogna attivare processi e la rigenerazione urbana può aiutare questa transizione”.


Francesco Tarantini Presidente di Legambiente Puglia
 evidenzia che la "rigenerazione urbana rappresenta la nuova frontiera dell’urbanistica e necessita di una nuova cultura del territorio, di strumenti di gestione ma anche di nuove competenze professionali, che mirino al miglioramento della bellezza e della funzionalità economica e sociale delle nostre città, sia nelle periferie che nei centri storici. E’ significativo che la città UNESCO di Monte Sant’Angelo e la Puglia diventino laboratorio con quest’iniziativa di alta formazione”.

Sono 12 le borse di studio messe a disposizione da un gruppo di imprenditori della provincia di Foggia sensibili ai contenuti del corso e motivati a facilitare la partecipazione sia a professionisti giovani che senior.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia