IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > A Sesto San Giovanni parte il cantiere Univillage, in classe energetica A

A Sesto San Giovanni parte il cantiere Univillage, in classe energetica A

UniAbita, terminate le operazioni di bonifica della zona edificabile e concluso il lungo iter autorizzativo, avvia la fase di edificazione di Univillage a Sesto San Giovanni che, con i suoi 257 alloggi in classe energetica A, disponibili per il 100% in edilizia convenzionata , fornisce una risposta concreta alla domanda di abitazioni di qualità ma accessibili.

I lavori partiranno con la realizzazione delle opere di urbanizzazione primaria. Si tratta essenzialmente della viabilità, dei parcheggi e delle reti dei servizi per un importo dei lavori pari a 2.717.000 euro; a seguire saranno appaltate le opere di urbanizzazione secondaria come il parco urbano attrezzato e le opere di arredo della piazza della chiesa, per un importo pari a 1.300.000 euro.

Il progetto Univillage si caratterizza per una grande attenzione sui temi della sostenibilità ambientale, del contenimento dei costi energetici e di manutenzione degli alloggi. Tutti gli edifici sono in classe energetica A e alimentati dal teleriscaldamento dalla rete cittadina di A2A.

Il complesso residenziale è dotato di un sistema di contabilizzazione dei consumi che consente di addebitare ad ogni utente l’energia consumata.

La presenza di impianti fotovoltaici, poi, è un ulteriore aspetto che riduce notevolmente i costi legati al consumo energetico e contribuisce in modo decisivo ad abbattere le emissioni nocive in atmosfera.

All’interno dei 100 milioni di euro di investimento complessivo, una parte cospicua è destinata a riqualificare l’area dal punto di vista ambientale e per mettere a disposizione dei nuovi residenti e dell’intera comunità sestese, una serie di servizi che qualificano l’area come un quartiere “da vivere” in ogni fase della giornata.

Sono infatti 19.000 i metri quadrati destinati a parco urbano, dotato di percorsi ciclo-pedonali e di aree attrezzate, che confluiscono senza soluzione di continuità nei 174.000 metri quadrati del Parco della Media Valle del Lambro.

Ricco il contesto dei servizi disponibili a Univillage. Un asilo nido e scuola materna di 500 metri quadri accoglierà i bambini dei nuovi residenti, mentre un poliambulatorio sarà a disposizione della comunità con le proprie prestazioni sanitarie. Una piazza semi-coperta di circa 500 metri quadrati, destinata ad accogliere servizi commerciali di prossimità e attività di aggregazione sociale, completano un progetto che da fine aprile prenderà finalmente forma, a vantaggio dell’intero tessuto cittadino.

Univillage

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
21/07/2017

Polo deccellenza made in Italy a Nairobi

In via di realizzazione a Nairobi un centro ospedaliero d’avanguardia realizzato in una zona green nel rispetto dell’ambiente     E’ stato presentato nei giorni scorso l’East African Kidney Institute Centre of Excellence ...

20/07/2017

Riqualificazione efficiente secondo il protocollo CasaClima R

Il progetto vincitore del concorso Viessmann 2016 per la riqualificazione energetica e il miglioramento del comfort abitativo interno di un edificio a Riccione       Lo Studio Tecnico Associato Newton è stato premiato lo ...

20/07/2017

Tour Marachre, per una banlieue a filiera corta

A pochi chilometri da Parigi l'innovativa doppia fattoria verticale autosufficiente dal punto di vista energetico.     E’ il 2015 quando a Parigi si firma l’accordo COP 21 sulla riduzione del surriscaldamento globale. Se da ...

18/07/2017

Nuovo skyline per Lodi con Torre Zucchetti

L'ormai ex Pirellino rinasce più eco-friendly che mai     In occasione della tanto attesa inaugurazione, si torna a parlare di Torre Zucchetti, la nuova futuristica impresa di Marco Visconti. Realizzato con la collaborazione di MAP ...

14/07/2017

Per le situazioni di emergenza la casa rinnovabile e autosufficiente

LIFEHAUS è un progetto che sviluppa abitazioni neutrali a basso consumo energetico e autosufficienti, partendo da materiali di riciclo.
     L'architetto libanese Nizar Haddad ha realizzato il progetto LIFEHAUS ovvero ...

13/07/2017

Piazza Gae Aulenti: il belvedere si tinge di green

piuarch vuole un tetto verde per il Porta Nuova Building.       Con un po' di ritardo rispetto ai colleghi europei, anche la capitale meneghina da qualche tempo ripensa lo sviluppo urbanistico in altezza e senza più freni. Palazzo ...

12/07/2017

Casa Smart Plus a emissioni quasi 0

Un sistema costruttivo innovativo che assicura contenimento dei consumi, risparmio in bolletta e utilizzo esclusivo di energie rinnovabili     Presentato recentemente a Casale sul Sile, in provincia di Treviso, il primo cantiere aperto Casa ...

12/07/2017

Eco-villaggio sostenibile H20S in Senegal

Nasce l’eco-villaggio progettato dallo studio veneziano TAMassociati all’insegna dell’ecologia e dello sviluppo comunitario.       In un territorio come quello africano desertificazione ed emigrazione sono solo alcuni dei ...