IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > A Smart Energy Expo soluzioni e tecnologie per l’efficienza energetica

A Smart Energy Expo soluzioni e tecnologie per l’efficienza energetica

Al via la manifestazione a Verona dall'8 al 10 ottobre

Smart Energy Expo, manifestazione alla sua seconda edizione organizzata in partnership con Efficiency KNow, dedicata a soluzioni, prodotti e tecnologie per l’efficienza energetica e per l’utilizzo intelligente dell’energia, si inserisce in un settore con un ottimo potenziale, che conta in Italia 250.000 aziende e 3 milioni di lavoratori e che da qui al 2020 si stima possa generare un +0,4% di Pil e 500.000 nuovi posti di lavoro.

Oltre 100 gli espositori che rappresentano in modo trasversale tutta la filiera che coinvolge a diverso titolo l’utilizzo razionale e virtuoso dell’energia, pubblica amministrazione, edilizia, agricoltura, industria, terziario e trasporti. Il programma scientifico particolarmente ricco è stato arricchito con 11 convegni e forum di alto valore scientifico, assieme alle lectures di ENEA ed RSE che danno diritto ad un attestato di partecipazione, i seminari e i workshop aziendali. Appuntamenti vari per i quali sono attesi Gian Luca Galletti, ministro dell’Ambiente, Claudio De Vincenti, viceministro per lo Sviluppo Economico, Angela d'Onghia, sottosegretario all'Istruzione, Simona Vicari, sottosegretario di Stato al Ministero dello Sviluppo Economico, Guido Bortoni, presidente dell’Autorità per l’energia elettrica, il gas e i servizi idrici.

Mercoledì 8 ottobre alle ore 10 nell’Auditorium Verdi del Centrocongressi Europa di Veronafiere è in programma il Verona Efficiency Summit, inaugurato dall’intervento di Federico Testa, presidente del Comitato scientifico di Smart Energy Expo e commissario dell’ENEA, occasione di confronto tra i policy maker nazionali e internazionali in un vero e proprio laboratorio per l’innovazione volto a creare un network di alta competenza che cade nel corso della presidenza di turno del Consiglio dell’Unione Europea, dove l’Italia ha un ruolo essenziale nel proporre e negoziare pacchetti legislativi sui principali dossier di policy.

Tra gli ospiti è attesa Maria van der Hoeven, direttore esecutivo dell’Agenzia Internazionale dell’Energia (IEA – International Energy Agency) che ha stimato che entro il 2020 le misure di efficienza energetica contribuiranno per il 60% alla riduzione globale delle emissioni di Co2.

Tra gli altri appuntamenti segnaliamo il Forum della Cogenerazione, novità dell’edizione 2014, in programma la mattina di venerdì 10 ottobre e la seconda edizione del Verona Forum degli Energy Manager.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia