IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > A Rovereto risparmio energetico e difesa dell’ambiente con I-Illumination

A Rovereto risparmio energetico e difesa dell’ambiente con I-Illumination

ABB

Risparmio energetico, sostenibilità ambientale e abbattimento dei costi. Nei centri urbani si lavora sempre per migliorare l'illuminazione pubblica, riducendo gli sprechi e offrendo ai propri cittadini un servizio migliore. Anche il Comune di Rovereto ha deciso di intraprendere questa strada con successo, allineandosi ai già ottocento Comuni italiani che hanno investito in sistemi di illuminazione pubblica di ultima generazione
"Adesso -  spiega Mirella Guerra, ingegnere di I-Illumination Power-One,  - anche i Comuni possono "tagliare" i costi sotto la voce illuminazione pubblica investendo in progetti a basso impatto ambientale. Mi riferisco a soluzioni innovative che portano a massimizzare l'efficienza energetica e a ridurre le bollette dell'elettricità. A beneficiarne non ci sono solo le amministrazioni ma anche i cittadini attraverso un notevole abbattimento dell'inquinamento e un miglioramento della sicurezza".        
La fase iniziale del progetto di riqualificazione dell'illuminazione stradale del Comune di Rovereto ha previsto la sostituzione di 9 corpi illuminanti nel tratto stradale di via Savoli. La riduzione di flusso programmata sull'impianto prevede un profilo con un risparmio di potenza del 40%, da mezzanotte alle 6, sui punti che illuminano la carreggiata stradale e una riduzione del 10% nei punti che illuminano l'incrocio. Inoltre, l'impianto installato fornirà tutti i dati di funzionamento e segnalerà le anomalie come la mancanza di tensione al quadro o lo spegnimento di un punto luce. La gestione del progetto è stata affidata a Dolomiti energia rinnovabili. Dolomiti Energia rinnovabili, società del Gruppo Dolomiti energia, ha coordinato tutte le fasi operative e ha sostenuto direttamente i costi di realizzazione ed implementazione del progetto.
"La sola sostituzione del corpo illuminante - dice Leone Manfredi, assessore ai lavori del Comune di Rovereto - ha portato ad un risparmio energetico del 70%, a cui si aggiunge l'ulteriore risparmio generato dalla regolazione punto-punto del flusso luminoso. Un dato importante che ci fa capire come lo sviluppo di prodotti innovativi,  pensati e progettati sia per privati che per istituzioni pubbliche, possano portare molti benefici ad un costo contenuto".
Un piano riqualificazione di successo che ha visto il Comune di Rovereto vincere il premio Ecohitech, il più importante riconoscimento italiano assegnato annualmente alle aziende e enti pubblici che hanno raggiunto risultati significati in tema di eco-compatibilità attraverso l'adozione di tecnologie innovative.
 
 

Richiedi informazioni su A Rovereto risparmio energetico e difesa dell’ambiente con I-Illumination

TEMA TECNICO:

Illuminazione

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO
Altri articoli riguardanti ABB