IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Nuovi modelli di inverter di stringa monofase per gli impianti fotovoltaici residenziali

Nuovi modelli di inverter di stringa monofase per gli impianti fotovoltaici residenziali

ABB

Ritorno sull'investimento ottimizzato anche in ambito residenziale

ABB in occasione di SOLAREXPO-THE INNOVATION CLOUD ha presentato la nuova famiglia di inverter UNO-2.0/3.0/3.6/4.2-TL, sviluppata con l’obiettivo specifico di massimizzare il ritorno sull’investimento per le installazioni in ambito residenziale.
Il nuovo inverter di stringa senza trasformatore si rivolge infatti allo stesso segmento di mercato già coperto dalla famiglia UNO, apportando un valore aggiunto in termini di ROI, facilità di installazione, affidabilità e gestione avanzata. “Il mercato residenziale è alla ricerca di soluzioni a costi accessibili per estendere l’utilizzo del fotovoltaico a un numero sempre maggiore di utenze domestiche,” sottolinea Giacomo Bambi, Product Manager di ABB, “la nuova famiglia di inverter di stringa UNO completa l’offerta di ABB nella tecnologia monofase, con una soluzione efficiente e dal peso e ingombro contenuti”.
Più compatta e leggera rispetto al resto della gamma, la nuova famiglia UNO offre benefici in termini di facilità d’installazione e impatto estetico. In fase di montaggio, l’installatore può collegare tutte le componenti dell’inverter senza aprire l’unità; nella sezione inferiore dell’inverter sono infatti accessibili tutti i connettori verso il generatore fotovoltaico e la rete elettrica, così come il connettore RS485 per la comunicazione. Velocità e sicurezza in fase di installazione sono garantiti dal vantaggio diretto dato dalla disponibilità di contatti rapidi per le connessioni. Grazie alla procedura di installazione che non richiede di aprire l’inverter e alla protezione IP65, il nuovo inverter di stringa UNO è pienamente idoneo all’installazione e al funzionamento anche in ambienti esterni particolarmente gravosi.
La comunicazione con il mondo esterno è favorita dalla presenza di uno slot di espansione che può essere popolato con schede aggiuntive. In particolare la VSN300 Wifi Logger Card offre ai proprietari di installazioni residenziali e commerciali una soluzione avanzata e conveniente per il monitoraggio e il controllo dell’impianto fotovoltaico. La scheda Wi-Fi funge da vero e proprio data logger integrato per il trasferimento di dati via web alla piattaforma Aurora Vision® di ABB, con possibilità di rilevamento dei parametri di funzionamento e aggiornamento del firmware da remoto. E’ consentito inoltre il monitoraggio locale senza collegamento a internet tramite mobile App Plant Viewer for Mobile o webserver integrato.
L’inverter di stringa UNO è provvisto di un relè programmabile che, in funzione della potenza prodotta dal generatore, consente di attivare un carico al fine di incrementare l’auto-consumo. “Attualmente, quando l’impianto fotovoltaico genera livelli elevati di potenza, per l’utente è economicamente più redditizio consumare direttamente questa energia piuttosto che immetterla in rete,” spiega Giacomo Bambi. “ABB ha quindi dotato i nuovi inverter di un relè che, al raggiungimento di una soglia di potenza preimpostata, può attivare una pompa di calore o un qualsiasi elettrodomestico collegato a una presa intelligente”.

Richiedi informazioni su Nuovi modelli di inverter di stringa monofase per gli impianti fotovoltaici residenziali
Inverter di stringa UNO

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI
Altri articoli riguardanti ABB