IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Power-One “cattura” il sole inglese

Power-One “cattura” il sole inglese

ABB

07/08/2012

Il sole inglese per le imprese green. Oltre le nubi, la pioggia e le condizioni atmosferiche, le aziende fotovoltaiche puntano a catturare la poca luce del Regno Unito. Così sempre più aziende rinnovabili investono Oltremanica. Non certo simile a quello italiano e tedesco, il mercato anglosassone è per ovvi motivi problematico, ma non per questo privo di attrattiva e sbocchi interessanti. Merito anche del Governo che, nonostante le ultime vicissitudini in tema di budget per energie rinnovabili e tagli alle tariffe incentivanti, ha definito una politica di incentivazione capace di attrarre anche investimenti esteri: alti incentivi per gli impianti sotto i 50 kilowatt e incentivi significativamente inferiori per gli impianti di taglia superiore. Obiettivo, infatti, è focalizzare le risorse sul mercato degli impianti a tetto di piccola e media taglia rispetto a quello delle installazioni a terra. "Si, è vero - spiega Tommaso Landi, Business Development Manager di Power-One, azienda leader nella produzione di inverter fotovoltaici - un generoso schema di incentivazione e la qualità dei nostri prodotti ci hanno permesso di penetrare con successo un mercato, come quello inglese, dalle caratteristiche uniche e forte di ottime potenzialità di sviluppo. I nostri inverter di stringa monofase rispondono perfettamente alle esigenze di un mercato a forte vocazione residenziale, mentre i nuovi TRIO offrono la massima flessibilità per impianti di taglia medio-grande e ben si adattano alla soglia dei 50kW, oltre la quale il ritorno sull'investimento decresce in modo assai significativo".
 
Power-One ha partecipato alla Fiera londinese Ecobuild, la più grande manifestazione mondiale in materia di edilizia ecosostenibile ed energie rinnovabili e la più importante del Regno Unito. La Fiera quest'anno ha ospitato oltre 1500 espositori e ha registrato decine di migliaia di visitatori. "Un grande appuntamento - dice Tommaso Landi - nel quale Power-One non poteva mancare. Questo Paese per noi rappresenta una sfida e la nostra presenza in questa manifestazione testimonia come Power-One punti a rafforzare la sua posizione sul mercato inglese. Qui, dove esiste un mercato esigente ed estremamente sensibile alla qualità e al prezzo, i nostri inverter sono stati accolti con curiosità e grande entusiasmo. Investiamo il 3,5% del fatturato in Ricerca e Sviluppo: per questo i nostri prodotti sono sinonimo di qualità".
 
La gamma di prodotti Power-One per il fotovoltaico copre qualsiasi fascia di mercato, dagli inverter di stringa monofase per applicazioni residenziali, agli inverter di stringa trifase per applicazioni commerciali fino ai grandi inverter centralizzati per applicazioni industriali e per le grandi centrali di generazione. Le caratteristiche distintive degli inverter Power-One sono l'alta efficienza, l'insensibilità delle curve di efficienza alle varie condizioni di irraggiamento e di carico, l'ampio range di tensione di lavoro in ingresso, l'accuratezza e l'efficacia dell'algoritmo di MPPT. Ognuna di esse assicura la massima raccolta di energia con conseguente aumento della produttività dell'impianto. La maggior parte degli inverter di stringa è senza trasformatore di isolamento per ottenere maggiore efficienza di conversione e facilità di installazione. Alcuni modelli sono dotati di un trasformatore di isolamento in alta frequenza per offrire comunque un più elevato grado di protezione dai contatti indiretti ed una maggiore flessibilità d'uso. Gli inverter centralizzati sono invece disponibili sia nella versione con trasformatore di isolamento a bassa frequenza sia senza isolamento. A testimonianza della continua ricerca di soluzioni tecnologicamente innovative e rispondenti alle future necessità del mercato dell'energia, Power-One già si sta muovendo nello sviluppo di proposte rivolte all'integrazione con Smart Grid e Sistemi di Storage. Queste nuove frontiere rappresentano cosa il futuro sta già chiedendo e Power-One vuole fermamente confermare il proprio ruolo di leader tecnologico in questo affascinante ed interessante scenario.

Richiedi informazioni su Power-One “cattura” il sole inglese

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI
Altri articoli riguardanti ABB