IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Con React 2 si raggiunge il 90% di indipendenza energetica

Con React 2 si raggiunge il 90% di indipendenza energetica

ABB

03/04/2018

ABB presenta il nuovo inverter con storage integrato che assicura una capacità di accumulo fino a 12 kWh, aumentando l’autosufficienza energetica nelle abitazioni

 

Inverter con accumulo React 2 di ABB

 

L'autosufficienza energetica è un tema sempre più attuale e ABB risponde alle nuove esigenze del mercato proponendo l'innovativo inverter con sistema di accumulo REACT 2, dotato di batteria agli ioni di litio di lunga durata e con un design modulare che consente una capacità di accumulo che va dai 4 ai 12 kWh. 

Particolarmente adatto alle necessità delle singole abitazioni REACT2 permette un'autosufficienza energetica fino al 90%.

 

La batteria ad alta tensione (200 V) assicura, rispetto a prodotti a bassa tensione, maggiore affidabilità e fino al 10% di efficienza in più.

 

Tarak Mehta, Presidente della divisione Electrification Products di ABB, presentando l'inverter ha sottolineato il ruolo sempre più importante che sono destinati ad assumere i “prosumers”, utenti che producono energia e l'accumulano per utilizzarla quando ce ne sia bisogno, con l'obiettivo di raggiungere l'autosufficienza energetica.

 

React 2 di ABB risponde alle diverse necessità delle abitazioni, grazie, come dicevamo, alla struttura modulare che permette di aumentare la capacità di accumulo da 4 a 8 a 12 kW, in base al numero di batterie utilizzate, assicurando il doppio della capacità di accumulo del primo modello di REACT.

 

Tra i molti vantaggi con il nuovo inverter con accumulo inoltre è possibile l'installazione sia sul lato AC che DC dell’impianto, REACT 2 è un prodotto flessibile e adatto sia per nuovi impianti che per interventi di retrofit, su impianti già esistenti. Semplice da installare, grazie alle diverse possibili configurazioni di montaggio, alla connessione “plug and play” e ad una app specifica, rende il lavoro degli installatori sicuro e veloce.

 

Gli utenti hanno a disposizione l'innovativa piattaforma di gestione su cloud ABB Ability, per monitorare in ogni momento il proprio uso di energia solare.

 

Ma non solo, REACT 2 può essere integrato con Mylos free@home, a garanzia della miglior gestione dell'energia prodotta dal proprio impianto, evitando picchi di consumo con la distribuzione dei carichi energetici e mantenendo l’utilizzo nei limiti della capacità dell’energia del sistema fotovoltaico.

REACT 2 trasferisce l’informazione sull’energia solare, sui consumi domestici e sul livello di carica della batteria, tramite un sistema wireless, all’interfaccia di Mylos free@home, che può monitorare altri dispositivi free@home quali riscaldamento, illuminazione e musica e può essere anche usato insieme a soluzioni per la ricarica di veicoli elettrici, come ad esempio il nuovo AC wallbox, e attivare nuove funzionalità smart in base alla disponibilità di energia.

 

In zone in cui la rete elettrica non è completamente affidabile, REACT 2 offre una funzione di back up in grado di fornire energia in caso di black out.

Richiedi informazioni su Con React 2 si raggiunge il 90% di indipendenza energetica

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI
Altri articoli riguardanti ABB