IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Accordo Danone e EDF Fenice per l'efficienza energetica degli impianti

Accordo Danone e EDF Fenice per l'efficienza energetica degli impianti

Aumento dell'efficienza e diminuzione dell'impatto di CO2

Il Gruppo Danone e EDF Fenice hanno firmato un accordo, esteso a 80 stabilimenti industriali, per migliorare l’efficienza energetica ed ambientale dei siti produttivi di latticini di Danone. Grazie a questa partnership il Gruppo specializzato nel settore alimentare riuscirà a ridurre i costi dei suoi servizi ausiliari, accrescendo la sua competitività e riducendo l’impatto di CO2 dei propri siti produttivi.

EDF Fenice fornirà agli impianti di Danone servizi su misura come progettazione, costruzione e gestione chiavi in mano dei nuovi impianti per la produzione di energia: trasformatori, caldaie, gruppi frigoriferi e compressori. EDF Fenice prenderà in carico anche la gestione degli impianti esistenti, tramite contratti di outsourcing.

Questo accordo prevede inoltre la fornitura di servizi ambientali quali analisi di laboratorio, installazione di impianti di trattamento acque reflue, consulenza e gestione dei rifiuti industriali. Nel perimetro di lavoro comune, rientrano infine i progetti di energy efficiency e waste efficiency.

Il modello di pre-finanziamento degli investimenti portato avanti da EDF Fenice permetterà a Danone di concentrare le risorse sul suo core business.

Nicolas Katcharov, CEO di EDF Fenice, e Freddy Biedermann di Danone hanno dichiarato che “trattandosi di una cooperazione multi-sito e di respiro internazionale, il valore aggiunto che deriverà dalle economie di scala farà di questa partnership un riferimento in materia di efficienza energetica ed ambientale per l’industria di domani”.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia