IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Adiconsum: gli incentivi per le rinnovabili non devono venire da nuova tassa

Adiconsum: gli incentivi per le rinnovabili non devono venire da nuova tassa

L'Associazione di consumatori Adiconsum in una nota relativa agli incentivi per la riqualificazione energetica degli edifici sottolinea che è assolutamente ingiusta la proposta del Governo di finanziarli con una nuova tassa sulle bollette del gas a discapito quindi dei conumatori 
Adiconsum chiede alle Commissioni Parlamentari di esprimere parere negativo sulla proposta. 
 
Nello schema di Decreto Legislativo n. 302, per l'Attuazione della Direttiva 2009/28/CE sulla promozione dell'uso dell'energia da fonti rinnovabili" si prevede che le risorse per l'erogazione degli incentivi per gli interventi di incremento dell'efficienza energetica negli edifici, siano recuperate mediante contributi a valere sulle tariffe del gas naturale, già gravate, per oltre il 40%, da imposte e tasse nazionali e regionali.
 
Ciò si aggiunge agli altri pesanti oneri che gravano sulle bollette elettriche per finanziare gli incentivi per la produzione di energia da fonti rinnovabili.
 
È iniquo che le risorse per la politica energetica dell'Italia siano caricati sulle spalle dei consumatori, anziché sulla fiscalità generale, poiché non tengono conto della progressività del reddito dei cittadini e sono pagati anche dai pensionati con il minimo di pensione.
 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia