IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Alimentare le utenze elettriche, a servizio delle vasche Gazebo

Alimentare le utenze elettriche, a servizio delle vasche Gazebo

Il Sistema Fotovoltaico Stand-Alone per generare energia elettrica, viene progettato qualora non sia possibile installare a costi ragionevoli un Impianto Fotovoltaico grid-connected.
Il sistema di alimentazione elettrica tipo fotovoltaico consiste nello sfruttare l'energia solare per produrre corrente elettrica.
La corrente elettrica così prodotta potrà essere utilizzata per alimentare le varie utenze elettriche, a servizio delle vasche Gazebo, quali elettropompe sommerse, quadri elettrici di comando e controllo, indicatori di allarme visivi ed acustici, ecc.

RIFERIMENTI NORMATIVI
1) Moduli fotovoltaici, in silicio policristallino, conformi a CEI EN 61215, CEI EN 61730
2) Norma CEI 64-8: Impianti elettrici utilizzatori a tensione nominale non superiore a 1000 V in corrente alternata e a 1500 V in corrente continua;
3) Norma CEI 11-20: Impianti di produzione di energia elettrica e gruppi di continuità collegati a reti di I e II categoria;
4) CEI EN 61727 (CEI 82-9): Sistemi fotovoltaici (FV) - Caratteristiche dell'interfaccia di raccordo con la rete;
5) CEI 82-25: Guida alla realizzazione di sistemi di generazione fotovoltaica collegati alle reti elettriche di Media e Bassa tensione;
6) CEI EN 62093 (CEI 82-24): Componenti di sistemi fotovoltaici.

CICLO TECNOLOGICO
L'impianto FOTOVOLTAICO si compone di uno o più pannelli solari posizionati a regola d'arte al fine di catturare il maggior numero di raggi solari durante le ore di luce.
I pannelli mutano l'energia solare in energia elettrica a corrente continua. Poiché i pannelli solari per loro stessa natura possono produrre energia elettrica solo durante il giorno è necessario immagazzinare l'energia elettrica necessaria per la notte o da utilizzare durante un giorno nuvoloso.
I sistemi di immagazzinamento di energia elettrica principalmente in uso sono batterie al piombo ricaricabili, grazie alla loro capacità di immagazzinamento con alta efficienza a basso e ad alto voltaggio di input. L'impianto fotovoltaico fornisce alla batteria una tensione d'uscita (nella maggior parte dei casi) di 12 o 24 volt in corrente continua. Per poter trasformare la corrente continua in corrente alternata verrà installato un Inverter che renderà così possibile alimentare le più comuni utenze alimentate a 230 Vca (corrente alternata). Tutto l'impianto sarà gestito da un regolatore di carica (o centralina solare) che gestirà l'arrivo della corrente elettrica in arrivo dai pannelli solari al fine di salvaguardare le batteria di accumulo.

DESTINATARI
Aziende, enti pubblici e privati.
 
CAMPI DI IMPIEGO
Impianti elettrici con potenza fino a 10,00 Kw
 
ACCESSORI SU RICHIESTA
Batteria a tampone per segnalazione assenza di tensione al quadro elettrico di comando e controllo e locale tecnico per contenimento impianto Fotovoltaico.

PER IL DIMENSIONAMENTO DELL'IMPIANTO
Gazebo, 0541/818060
www.gazebo.it
 

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
25/01/2017

Nuove opportunità per il fotovoltaico organico

Il consorzio europeo ARTESUN ha sviluppato moduli solari organici a forma libera per applicazioni in interno ed esterno e con un efficienza superiore al 15%   Il fotovoltaico organico è più economico rispetto al silicio, ma fino ad oggi ...

24/01/2017

75 GW per il fotovoltaico nel 2016

Un 2016 da record per il fotovoltaico, con un valore di 300 GW di capacità totale installata e un’aspettativa per il 2017 di mantenimento      Uno studio firmato “PV Market Alliance” sottolinea che il 2016 ...

19/01/2017

Nel 2016 cala la produzione fotovoltaica

Il "Rapporto statistico solare fotovoltaico" Pubblicato dal GSE evidenza un calo del 4,3% della produzione fv dei primi 11 mesi del 2016 rispetto allo stesso periodo del 2015     Come ogni anno il GSE, pubblica il “Rapporto statistico - ...

16/01/2017

Nel deserto israeliano la più alta torre solare del mondo

La torre Ashalim sarà alta 250 metri e riceverà la luce riflessa da un campo di 50.000 pannelli eliostati     E’ in costruzione nel deserto israeliano del Negev la torre solare più alta del mondo che con i suoi 250 ...

13/01/2017

Al Campus di Savona autonomia energetica e rinnovabili

Lo Smart Energy Building vanta autosufficienza energetica grazie a geotermia, fotovoltaico e movimento degli studenti       Prosegue l’impegno del Campus di Savona quale Centro di Innovazione nazionale sulle tecnologie per la Smart ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

21/12/2016

Il fotovoltaico più economico dell’eolico e del carbone

L’ultimo Rapporto pubblicato da Bloomberg New Energy Finance, evidenzia che il mondo green è arrivato a un punto di svolta e che i mercati emergenti stanno superando le economie forti grazie ai pannelli a basso costo.     Il ...