IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > AlphaElectric, soluzione di eMobility per le flotte aziendali

AlphaElectric, soluzione di eMobility per le flotte aziendali

Mobilità aziendale sostenibile e ottimizzazione dei costi

Alphabet, il fornitore di servizi di mobilità aziendale del Gruppo BMW, ha deciso di proporre con AlphaElectric una soluzione di eMobility che permette l'integrazione di veicoli elettrici nelle flotte aziendali riducendo le emissioni di anidride carbonica.

AlphaElectric costituisce un intero ecosistema di servizi per l’eMobility che include veicoli elettrici, consulenze personalizzate e soluzioni complete di servizi ad alto valore aggiunto.

Andrea Cardinali, Presidente e Amministratore Delegato, sottolinea: "Utilizzare i veicoli elettrici promuove un mix di motorizzazioni che rende le flotte più efficienti e sostenibili. Prendiamo in considerazione, per esempio, i corrieri oppure i mezzi per il turismo urbano: l’autonomia limitata di un veicolo elettrico non è un problema, poiché i percorsi sono principalmente brevi e ripetitivi, e le infrastrutture di ricarica nei centri urbani ben sviluppate".

Il progetto è reso possibile anche grazie alla collaborazione, in tutta Europa, con un Partner d’eccellenza quale Schneider Electric, specialista globale nella gestione dell’energia, con attività in oltre 100 Paesi di tutto il mondo.

"AlphaElectric è un ulteriore traguardo raggiunto da Alphabet sulla strada della Mobilità Consapevole - commenta Andrea Cardinali. Fornire una soluzione rispondente all’evoluzione delle tendenze del mercato rappresenta l’esito di un impegno concreto che ha trovato nella collaborazione con Schneider Electric un valore aggiunto di garanzia e affidabilità per la mobilità elettrica dei nostri Clienti in Italia".

Specializzata nel rendere l'energia sicura, affidabile, efficiente, produttiva e sostenibile, Schneider Electric ha da subito creduto nei valori e nelle potenzialità del nuovo mercato dei veicoli elettrici, impegnandosi direttamente in progetti pilota e nello sviluppo della linea EVlink, l’offerta di soluzioni di ricarica per veicoli elettrici targata Schneider Electric.

"Per noi è una grande opportunità essere al fianco di Alphabet: si tratta, infatti, di una delle più importanti collaborazioni per Schneider Electric in Italia, un risultato che attesta il valore del nostro impegno congiunto per la mobilità sostenibile e per la più ampia diffusione delle necessarie infrastrutture di ricarica. Le auto che si ricaricano con le nostre stazioni sono già nelle strade e la capacità che abbiamo di soddisfare le diverse esigenze è frutto di notevoli investimenti in ricerca e sviluppo e della collaborazione con partner di livello internazionale", ha commentato Ivan Maineri, Energy & Partner Solution VP di Schneider Electric.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/01/2017

La rinnovabili sempre più competitive, il futuro è green!

Come le rinnovabili possono decarbonizzare il settore energetico, grazie alla diminuzione dei costi, innovazione tecnologica e politiche efficienti     Irena, l’agenzia internazionale per le energie rinnovabili, ha presentato il nuovo ...

18/01/2017

Nuove tipologie abitative a Made

Come stanno cambiando le abitudini e i comportamenti delle persone rispetto ai consumi, al lavoro, alla sostenibilità e alla casa? Scopriamolo a Milano dall'8 all'11 marzo 2017.   MADE expo, una delle più importanti manifestazioni ...

17/01/2017

Dalla diffusione della micro-cogenerazione benefici economici e ambientali

Uno studio pubblicato dalla società Althesys analizza i benefici a livello economico, di risparmio energetico e diminuzione delle emissioni in ambiente che deriverebbero dalla crescita della microcogenerazione       La ...

17/01/2017

Lo smog soffoca le città italiane

L'ultimo Report di Legambiente lancia l'allarme, sono 32 le città in cui è stata superata la soglia di polveri sottili consentita dalla legge. Serve un piano nazionale che aiuti gli amministratori a intervenire ...

05/01/2017

Crescono le rinnovabili, diminuisce la dipendenza energetica

L'Istat ha pubblicato l'edizione 2016 dell’Annuario statistico italiano che traccia una fotografia dei principali settori in Italia, tra cui ambiente ed energia.     L’Istat ha pubblicato l’edizione 2016 dell’Annuario ...

23/12/2016

Nei primi 9 mesi del 2016 fotovoltaico ed eolico coprono il 14% della domanda di energia

Raggiunto da gennaio a settembre il massimo storico di produzione da eolico e solare, mentre calano in contemporanea le emissioni di CO2 e i consumi energetici     L'Enea ha pubblicato il Bollettino del Sistema Energetico Italiano dedicato al ...

23/12/2016

Progetto #greenlight, per l'efficienza energetica nelle gallerie

Investimento da 155 milioni di euro per il risparmio energetico nelle Gallerie gestite da Anas e l'aumento della sicurezza       Illuminazione efficiente, risparmio energetico e aumento della sicurezza nelle Gallerie della rete stradale di ...

23/12/2016

Via libera al piano energetico delle Marche che spinge sulle rinnovabili

Obiettivo del piano è la diminuzione del consumo regionale di energia del 20% e di portare al 25.8% il contributo delle energie rinnovabili     Il Consiglio regionale delle Marche ha approvato Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR ...