IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > AlphaElectric, soluzione di eMobility per le flotte aziendali

AlphaElectric, soluzione di eMobility per le flotte aziendali

Mobilità aziendale sostenibile e ottimizzazione dei costi

Alphabet, il fornitore di servizi di mobilità aziendale del Gruppo BMW, ha deciso di proporre con AlphaElectric una soluzione di eMobility che permette l'integrazione di veicoli elettrici nelle flotte aziendali riducendo le emissioni di anidride carbonica.

AlphaElectric costituisce un intero ecosistema di servizi per l’eMobility che include veicoli elettrici, consulenze personalizzate e soluzioni complete di servizi ad alto valore aggiunto.

Andrea Cardinali, Presidente e Amministratore Delegato, sottolinea: "Utilizzare i veicoli elettrici promuove un mix di motorizzazioni che rende le flotte più efficienti e sostenibili. Prendiamo in considerazione, per esempio, i corrieri oppure i mezzi per il turismo urbano: l’autonomia limitata di un veicolo elettrico non è un problema, poiché i percorsi sono principalmente brevi e ripetitivi, e le infrastrutture di ricarica nei centri urbani ben sviluppate".

Il progetto è reso possibile anche grazie alla collaborazione, in tutta Europa, con un Partner d’eccellenza quale Schneider Electric, specialista globale nella gestione dell’energia, con attività in oltre 100 Paesi di tutto il mondo.

"AlphaElectric è un ulteriore traguardo raggiunto da Alphabet sulla strada della Mobilità Consapevole - commenta Andrea Cardinali. Fornire una soluzione rispondente all’evoluzione delle tendenze del mercato rappresenta l’esito di un impegno concreto che ha trovato nella collaborazione con Schneider Electric un valore aggiunto di garanzia e affidabilità per la mobilità elettrica dei nostri Clienti in Italia".

Specializzata nel rendere l'energia sicura, affidabile, efficiente, produttiva e sostenibile, Schneider Electric ha da subito creduto nei valori e nelle potenzialità del nuovo mercato dei veicoli elettrici, impegnandosi direttamente in progetti pilota e nello sviluppo della linea EVlink, l’offerta di soluzioni di ricarica per veicoli elettrici targata Schneider Electric.

"Per noi è una grande opportunità essere al fianco di Alphabet: si tratta, infatti, di una delle più importanti collaborazioni per Schneider Electric in Italia, un risultato che attesta il valore del nostro impegno congiunto per la mobilità sostenibile e per la più ampia diffusione delle necessarie infrastrutture di ricarica. Le auto che si ricaricano con le nostre stazioni sono già nelle strade e la capacità che abbiamo di soddisfare le diverse esigenze è frutto di notevoli investimenti in ricerca e sviluppo e della collaborazione con partner di livello internazionale", ha commentato Ivan Maineri, Energy & Partner Solution VP di Schneider Electric.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/01/2018

Crescono gli investimenti nelle rinnovabili

Pubblicato un nuovo Report di Bloomberg New Energy Finance che segnala che lo scorso anno gli investimenti in energie rinnovabili hanno raggiunto i 333,5 miliardi di dollari a livello mondiale, in crescita del 3% sul 2016     Nel 2017 gli ...

18/01/2018

Alzato dal PE il target su efficienza energetica. Rinnovabili dal 27% al 35%

Alzata dal Parlamento Europeo al 35% la quota di rinnovabili nel mix energetico e il target per efficienza energetica, 12% di energia da fonti rinnovabili nei trasporti      Il Parlamento Europeo, in seduta plenaria, ha votato la ...

18/01/2018

Guida alla scelta dei materiali sostenibili in edilizia

Legambiente presenta MaINN, la libreria dei materiali innovativi, salubri e sostenibili in edilizia. Strumento utile per architetti, progettisti e privati     MaINN è il nuovo portale lanciato da Legambiente e dedicato ai materiali ...

18/01/2018

Trasformare il trasporto grazie alle tecnologie rinnovabili

Il futuro verso la mobilità elettrica e sostenibile non è forse così lontano. Aumenta la competitività dei costi rispetto alle auto tradizionali, diminuiscono i tempi di ricarica     Il settore dei trasporti è ...

17/01/2018

Cos’è il metodo LCA e la sua applicazione in edilizia

Il metodo LCA permette di valutare gli impatti ambientali con riferimento all’intero ciclo di vita di un prodotto o di un servizio. Nasce in ambito industriale, ma ha grandi potenzialità applicato nel settore edile, offrendo uno strumento ...

15/01/2018

L’Europa rischia di non rispettare gli obiettivi rinnovabili al 2030

Per assicurare il rispetto del target del 27% di rinnovabili sui consumi l'Europa deve rivedere la propria strategia, focalizzanosi sulla decentralizzazione dei sistemi energetici      Il Rapporto recentemente pubblicato dalla ...

12/01/2018

Ancora pochi i mutui green

Nonostante la crescita dell’edilizia in legno, i mutui per la bioedilizia sono solo lo 0,47% delle richieste      Il mercato dell’edilizia in legno sta crescendo, tanto che nel 2° Rapporto Case ed edifici in legno 2015, ...

11/01/2018

Le idee più innovative e sostenibili per un’edilizia green

Selezionate le 10 aziende internazionali finaliste allo Startup Award con prodotti innovativi capaci di coniugare edilizia, uomo e natura     Torna a Klimahouse, in programma a Bolzano 24 al 27 gennaio prossimi, Klimahouse Startup ...