IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > In Alto Adige incentivi per la mobilità sostenibile

In Alto Adige incentivi per la mobilità sostenibile

La Provincia di Bolzano ha approvato un pacchetto di misure "green mobility" che prevedono incentivi a sostegno della mobilità sostenibile.

 

 

In Alto Adige si fanno investimenti per la green mobility, gli Assessorati provinciali all'economia, all'energia e ambiente e alla mobilità hanno infatti approvato un pacchetto di misure per la mobilità sostenibile all'insegna del motto #ViaggiareSmart, prevedendo interventi che interessano la riduzione del traffico o il suo spostamento e il miglioramento della viabilità.

 

Gli interventi ammessi, presentati dal presidente Arno Kompatscher e dagli assessori alla mobilità Florian Mussner e all’ambiente Richard Theiner, sono molteplici e riguardano tutti gli ambiti della green mobility: sono infatti previste misure a sostegno dell'uso della bicicletta e dei mezzi pubblici, ma anche della mobilità con mezzi elettrici.


A sostegno dell’acquisto di auto elettriche sono stati introdotti incentivi, sia per i cittadini che per le imprese, per 4.000 euro (2.000 euro per le ibride plug-in). Metà dell'importo sarà a carico della Provincia, metà sarà lo sconto che faranno i rivenditori, con i quali la Provincia firmerà in questo periodo delle convenzioni.

 

Inoltre sarà realizzata, in collaborazione con l'azienda energetica provinciale Alperia, una rete di stazioni di ricarica in tutto il territorio provinciale particolarmente efficiente. Ad oggi ci sono circa 35 stazioni, ma entro quest’anno ne saranno installate altre dieci e dal 2018 la rete si amplierà al ritmo di circa 20-30 stazioni all'anno.
Alperia metterà a punto una serie di servizi specifici per gli utenti di mezzi elettrici, tra cui call center, sistema tariffario adeguato, pronto intervento.

Il presidente Kompatscher ha anche sottolineato che gli acquirenti dell'auto elettrica saranno esentati dal pagamento della tassa automobilistica per i primi 5 anni e poi pagheranno solo il 22,5% della tassa.
Per crearsi una stazione di ricarica casalinga o all'interno dell'impresa la Provincia fornirà un contributo di 1.000 euro. Per le imprese è anche previsto, a partire da maggio, un incentivo per l'acquisto di scooter (30 % fino ad un massimo di 1.000 euro) e bici cargo (30 % fino ad un massimo di 1.500 euro). I veicoli elettrici attualmente immatricolati in Alto Adige sono 275, diventano però 600 contando quelli in leasing.

 

Anche il parco macchine pubblico sarà convertito gradualmente, per quanto possibile, verso mezzi non inquinanti e una specifica delibera della Giunta provinciale, ha sottolineato l’assessore Mussner, è in fase di sviluppo.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
28/03/2017

Tecnologie energetiche innovative, appuntamento a Milano e Roma

VP Solar propone 2 nuovi appuntamenti con gli Energy day a Milano e Roma, dedicati alle ultime novità in tema di tecnologie energetiche per assicurare risparmio e autosufficienza       Appuntamento a Milano il 5 aprile e a Roma l'11 ...

16/03/2017

Share’ngo in grado di rilevare l'inquinamento acustico e ambientale

Partirà da maggio a Milano la fase sperimentale con le prime otto auto SHARE’NGO dotate di speciali dispositivi elettronici per rilevare dati ambientali e campi elettromagnetici     Come abbiamo più volte ripetuto anche ...

13/03/2017

Barilla rinnova il parco auto aziendale nel segno della sostenibilità

Presso la sede di Parma è stata installata la più grande stazione italiana per la ricarica delle auto elettriche. I nuovi modelli ibridi assicureranno la riduzione del 40% delle emissioni CO2.       Come sappiamo quello ...

17/02/2017

Mobilità elettrica sempre più sostenibile ed efficiente

La crescita del settore della mobilità elettrica rappresenta un reale sostegno alla diminuzione dell’inquinamento e delle emissioni climalteranti     Enel e Fondazione Symbola hanno presentato lo studio ‘100 Italian ...

27/01/2017

Tecnologie energetiche innovative all’Innovation Energy Day

VP Solar propone il 9 febbraio a Treviso una giornata per gli Smart Partner per approfondire i temi dello storage e soluzioni di ricarica per mobilità elettrica         In occasione dell’Innovation Energy Day, organizzato ...

10/01/2017

Le opportunità di sviluppo per la mobilità elettrica in Italia

Sarà presentato il 26 gennaio a Milano il report e-Mobility: stato dell'arte e possibile sviluppo del settore della mobilità sostenibile nel nostro paese   L'Energy&Strategy Group del Politecnico di Milano presenta il prossimo ...

21/10/2016

Perplessità Legambiente su decreto sui combustibili alternativi

E’ in discussione al Senato il decreto sui combustibili alternativi che secondo Legambiente rallenta lo sviluppo della mobilità elettrica   Proposta inadeguata, generica, che rallenta la mobilità elettrica e ostacola il biometano. ...

29/07/2016

La transizione energetica delle isole verso uno scenario 100% rinnovabile

Legambiente ha pubblicato il Dossier "Isole 100% Rinnovabili": sono 20 nel mondo le isole in cui sole e vento coprono quasi il 100% dei fabbisogni energetici. L'Italia dal grande potenziale è invece ferma       Sono 20 le isole che ...