IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Anci, salvaguardare gli investimenti e incrementare gli incentivi per le rinnovabili

Anci, salvaguardare gli investimenti e incrementare gli incentivi per le rinnovabili

Filippo Bernocchi, Delegato ANCI alle politiche energetiche ed ai rifiuti è intervenuto nel dibattito in corso sul V Conto Energia: "l'ANCI ritiene non vada dimenticato che la diffusione di Fonti di Energia Rinnovabile (FER) non programmabili (quali il fotovoltaico e l'eolico) richiedono investimenti per l'adeguamento della rete elettrica, per l'installazione di nuova capacita' di back-up e per l'inserimento di accumulatori per l'energia elettrica prodotta ma non immediatamente ‘consumabile'''. "L'ANCI sta lavorando in sede di Conferenza Unificata - ha continuato Bernocchi - per apportare delle migliorie alle proposte di DM di incentivazione delle Fonti di Energia Rinnovabili (FER) elettriche. In particolare, il lavoro dell'ANCI è concentrato sulla tutela delle decisioni di investimento già avviate attraverso l'introduzione di adeguati elementi di transitorietà, sul riconoscimento di priorità alle installazioni che servono utenze pubbliche, a quelle realizzate presso i piccoli Comuni ed alle sostituzioni dei tetti in eternit''.
‘'Sebbene le nostre proposte siano costrette a muoversi all'interno dei pochi spazi lasciati dal Governo, l'ANCI - sottolinea Bernocchi - ritiene inoltre che di più deve essere fatto per sostenere la produzione di energia da biomassa all'interno di sistemi co-generativi alimentati con il legname proveniente dalla gestione dei boschi italiani, riconoscendo una remunerazione più adeguata di quella prevista dalla versione attuale di bozza di decreto, nonché premi aggiuntivi in caso di trasporto di calore. Ciò consentirebbe infatti una opportunità di valorizzazione del territorio attraverso lo stimolo alle economie locali in termini di nuovi posti di lavoro, creazione di filiere imprenditoriali e contenimento del rischio idrogeologico''.
‘'Infine occorre fare di più per incoraggiare l'installazione e lo sviluppo di tecnologie innovative, come ad esempio quelle per la riduzione delle emissioni di azoto legate allo sfruttamento per fini energetici delle biomasse. Ed è proprio per questo - conclude Bernocchi - che se uno sforzo è richiesto, questo dovrebbe essere fatto per incrementare ulteriormente il monte incentivi a favore delle FER elettriche non fotovoltaiche''.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
03/12/2014

Nuovo record mondiale di efficienza per le celle fotovoltaiche, al 46%

I ricercatori francesi della Soitec e della CEA-Leti, insieme a quelli dell’Istituto tedesco Fraunhofer per Solar Energy Systems, hanno annunciato di aver stabilito un nuovo record mondiale per la conversione diretta della luce solare in energia ...

Nuovo record mondiale di efficienza per le celle fotovoltaiche, al 46%
02/12/2014

GlobalData: entro il 2020 triplicherà la capacità fotovoltaica installata

Dal Rapporto della società di consulenza Globaldata “Solar PV Module Value Chain – Market Size, Average Price, Market Share and Key Country Analysis to 2020” emerge che, a livello globale, entro il 2020 triplicherà la ...

GlobalData: entro il 2020 triplicherà la capacità fotovoltaica installata
24/11/2014

L'Autorità ha pubblicato la Delibera sui sistemi di accumulo

L’Autorità per l’Energia elettrica, il gas e il sistema idrico, ha pubblicato lo scorso 20 novembre la delibera 574 che definisce, "in sede di prima applicazione, le modalità di accesso e di utilizzo della rete pubblica nel caso di ...

L'Autorità ha pubblicato la Delibera sui sistemi di accumulo
24/11/2014

Nel 2013 28.000 impianti fotovoltaici installati senza Conto Energia

La società di consulenza eLeMeNS nel LookOut - Rinnovabili Elettriche che si riferisce al terzo quadrimestre 2014, partendo da un incrocio dei dati pubblicati da Terna e GSE, stima che nel 2013 siano entrati in esercizio 28.023 impianti non incentivati ...

eLeMens: Nel 2013 28.000 impianti fotovoltaici installati senza Conto Energia
18/11/2014

assoRinnovabili: operatori del fotovoltaico bloccati per i ritardi del Governo su spalma incentivi

assoRinnovabili ha inviato al Governo una lettera per chiedere il rinvio del termine del 30 novembre per la scelta delle opzioni dello spalma incentivi, considerando che non è ancora stato emanato il decreto MEF, molto atteso dagli operatori, che ...

assoRinnovabili: operatori del fotovoltaico bloccati per i ritardi del Governo su spalma incentivi
17/11/2014

ISH Technology, il futuro del fotovoltaico passa per l’accumulo

Una nuova Ricerca "Energy Storage in PV Report – 2014", realizzata da ISH Technology, prevede che entro il 2018 il mercato mondiale del fotovoltaico residenziale con accumulo passi dagli attuali 90 MW a 900 MW, crescendo dunque di 10 volte.  

ISH Technology, il futuro del fotovoltaico passa per l’accumulo
11/11/2014

CPEM, Consorzio Produttori Energia Minieolico aderisce a ANIE Rinnovabili

Il Consorzio Produttori Energia Minieolico - CPEM - ha aderito ad Anie Rinnovabili, con l'obiettivo, come ha sottolineato il Presidente di CPEM, Carlo Buonfrate, di rafforzare il ruolo dell’industria manifatturiera italiana nel settore dell’eolico ...

CPEM, Consorzio Produttori Energia Minieolico aderisce a ANIE Rinnovabili
07/11/2014

Spalma incentivi, le istruzioni del GSE per la rimodulazione degli incentivi per il fv

Il GSE, ai sensi dell’articolo 26, commi 2 e 3, della Legge 11 agosto 2014, n. 116 (Legge Competitività), di conversione del Decreto-Legge 24 giugno 2014, n. 91, ha pubblicato le Istruzioni operative riguardanti i meccanismi di rimodulazione ...

Spalma incentivi, le istruzioni del GSE per la rimodulazione degli incentivi per il fv
Partnership