IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Anci, salvaguardare gli investimenti e incrementare gli incentivi per le rinnovabili

Anci, salvaguardare gli investimenti e incrementare gli incentivi per le rinnovabili

Filippo Bernocchi, Delegato ANCI alle politiche energetiche ed ai rifiuti è intervenuto nel dibattito in corso sul V Conto Energia: "l'ANCI ritiene non vada dimenticato che la diffusione di Fonti di Energia Rinnovabile (FER) non programmabili (quali il fotovoltaico e l'eolico) richiedono investimenti per l'adeguamento della rete elettrica, per l'installazione di nuova capacita' di back-up e per l'inserimento di accumulatori per l'energia elettrica prodotta ma non immediatamente ‘consumabile'''. "L'ANCI sta lavorando in sede di Conferenza Unificata - ha continuato Bernocchi - per apportare delle migliorie alle proposte di DM di incentivazione delle Fonti di Energia Rinnovabili (FER) elettriche. In particolare, il lavoro dell'ANCI è concentrato sulla tutela delle decisioni di investimento già avviate attraverso l'introduzione di adeguati elementi di transitorietà, sul riconoscimento di priorità alle installazioni che servono utenze pubbliche, a quelle realizzate presso i piccoli Comuni ed alle sostituzioni dei tetti in eternit''.
‘'Sebbene le nostre proposte siano costrette a muoversi all'interno dei pochi spazi lasciati dal Governo, l'ANCI - sottolinea Bernocchi - ritiene inoltre che di più deve essere fatto per sostenere la produzione di energia da biomassa all'interno di sistemi co-generativi alimentati con il legname proveniente dalla gestione dei boschi italiani, riconoscendo una remunerazione più adeguata di quella prevista dalla versione attuale di bozza di decreto, nonché premi aggiuntivi in caso di trasporto di calore. Ciò consentirebbe infatti una opportunità di valorizzazione del territorio attraverso lo stimolo alle economie locali in termini di nuovi posti di lavoro, creazione di filiere imprenditoriali e contenimento del rischio idrogeologico''.
‘'Infine occorre fare di più per incoraggiare l'installazione e lo sviluppo di tecnologie innovative, come ad esempio quelle per la riduzione delle emissioni di azoto legate allo sfruttamento per fini energetici delle biomasse. Ed è proprio per questo - conclude Bernocchi - che se uno sforzo è richiesto, questo dovrebbe essere fatto per incrementare ulteriormente il monte incentivi a favore delle FER elettriche non fotovoltaiche''.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
02/05/2016

Dall’UE arriva l’OK per il decreto rinnovabili non FV

  Da una nota della Commissione Europea si legge che Bruxelles ha concluso l’iter di valutazione del Decreto rinnovabili non fotovoltaiche e ne ha dato il via libera in quanto gli interventi previsti per il sostegno della produzione di ...

02/05/2016

Mercom prevede 66,7 GW di nuova potenza fotovoltaica a livello globale nel 2016

  Un nuovo studio pubblicato dalla società di consulenza Mercom Capital Group, che rialza leggermente la precedente stima pubblicata lo scorso dicembre, anticipa che nel 2016 si potrebbero raggiungere a livello globale 66,7 GW di ...

28/04/2016

A San Francisco obbligo di installare pannelli fotovoltaici sui nuovi edifici

  Sui nuovi edifici di San Francisco, fino ai 10 piani, sarà obbligatoria dall'inizio del 2017, l’installazione sul tetto di pannelli solari.
Secondo Scott Weiner, supervisore della città che ha presentato il progetto di ...

22/04/2016

Boom investimenti in rinnovabili all'estero nel 2015

  Il Rapporto Annuale Irex, “La trasformazione dell’industria italiana delle rinnovabili tra integrazione e internazionalizzazione”, realizzato dagli analisti di Althesys, traccia un quadro del mercato energetico nazionale e dei ...

21/04/2016

I moduli fotovoltaici in Europa potrebbero costare il 20% in meno

  Un nuovo studio condotto dall’Associazione Alliance Solar per l'Europa (SAFE) mette in evidenza che in Europa i moduli solari potrebbero costare il 20% in meno. L’analisi è stata condotta dalla società statunitense IHS, ...

21/04/2016

Pannelli fotovoltaici al grafene per finestre che producono energia

  Il grafene è un nanomateriale che, grazie alle proprietà uniche che lo caratterizzano, si presta a molte applicazioni innovative, se integrato con altri materiali può aumentarne le prestazioni e portare allo sviluppo di nuove ...

20/04/2016

A due mesi dalla manifestazione tutto esaurito per Intersolar Europe

  Il fotovoltaico sta vivendo a livello internazionale un vero e proprio boom. Secondo l'istituto di ricerche di mercato GTM Research, infatti, il volume del mercato fotovoltaico mondiale ha raggiunto un totale di 257 gigawatt (GW) nel 2015, con ...

18/04/2016

Fissata l’udienza per la legittimità dello spalma incentivi fotovoltaico

  Anie Rinnovabili,  associazione che nell’ambito di Confindustria rappresenta tutte le imprese che operano nel settore delle rinnovabili, informa che è stata definita dalla Corte costituzionale una data importante per il mondo del ...