IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > ANIT a Solar Decathlon Europe 2012

ANIT a Solar Decathlon Europe 2012

ANIT ha partecipato come partner alla manifestazione internazionale Solar Decathlon Europe 2012, svoltasi a Madrid la settimana scorsa, un concorso internazionale in cui si sono sfidate 20 università provenienti dai cinque continenti per la realizzazione edifici componibili a basso consumo
Gli edifici sono stato realizzati in sole due settimane ed esposti durante Solar Decathlon Europe 2012, gli studenti che hanno aderito insieme alle università di appartenenza al progetto hanno abitato per un breve periodo gli edifici svolgendo un'attività di monitoraggio sul consumo energetico attraverso simulazioni concordate per verificare in prima persona il loro impatto energetico.
Questa manifestazione fortemente innovativa ha visto coinvolta l'Associazione come partner ufficiale e in prima persona con l'Intervento dell'Ing. Allessandro Panzeri (R&S ANIT), durante il meeting "Power house nearly-zero Energy challenge". L'intervento ha riguardato l'aumento della consapevolezza per la riqualificazione energetica di appartamenti in proprietà immobiliari condivise. 
Tra i partecipanti alla competizione erano presenti due delegazioni italiane: una proveniente dalla Puglia che ha presentato una casa in pietra di 100 metri quadri in tipico stile mediterraneo completamente autosufficiente a livello energetico. Il progetto, denominato Astonyshine, fa capo ad una collaborazione internazionale fra Politecnico di Bari e Scuola Superiore di Parigi. Il progetto pensato, disegnato e costruito da un team italo-francese di studenti non ha sistemi di riscaldamento, né di raffreddamento, ma sfrutta l'energia solare e le speciali caratteristiche della pietra e del legno di cui sono fatte le pareti. Il secondo progetto italiano Med in Italy nato dalla collaborazione tra imprese, Università di Roma Tre, Libera Università di Bolzano si è aggiudicato il primo premio sulla sostenibilità e il terzo nella classifica finale. Questo successo è sintomo che le realtà italiane sono all'avanguardia nel campo del risparmio energetico in edilizia. 
ANIT rinnova l'appuntamento con Solar Decathlon Europe al 2013.

Il progetto Astonyshine

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia