IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > E' pronto l'Apple Park, megacampus futuristico e sostenibile

E' pronto l'Apple Park, megacampus futuristico e sostenibile

Apple Park è un centro di innovazione, in cui convivono spazi di lavoro e parchi, massima luminosità, rinnovabili ed efficienza energetica. 

 

 

I primi dipendenti hanno già traslocato nella nuovo campus Apple Park, mega progetto voluto da Steve Jobs, destinato a caratterizzare l’area di Cupertino in California. Entro fine anno tutti i 12000 dipendenti dovrebbero trasferirsi nel nuovo headquarter realizzato dallo studio di architettura Foster + Partners a meno di 2 chilometri dalla sede storica, su una superficie di 708.000 mq.

 

Si tratta di un progetto innovativo e sostenibile, in cui convivono edifici complessi da un punto di vista progettuale, parchi e spazi verdi e aperti che stimoleranno la massima creatività e collaborazione tra i dipendenti.

 

Tim Cook, CEO di Apple spiega che gli spazi di lavoro e i parchi sono progettati per assicurare benefici a tutto il team e all’ambiente. "Abbiamo raggiunto l’obiettivo di realizzare uno degli edifici a maggiore efficienza energetica al mondo e il campus sarà interamente alimentato da energia rinnovabile".

La nuova sede produrrà infatti oltre 16 MW di potenza fotovoltaica grazie a mega impianto solare installato sul tetto.
Il campus avrà inoltre 4 megawatt di celle a combustibile a biogas e energia green aggiuntiva da un vicino impianto solare da 130 megawatt di “First Solar”.
Grazie all'impianto di ventilazione naturale progettato per 9 mesi l'anno non sarà necessaria alcun sistema di riscaldamento o raffrescamento.

 

 

Oltre alle rinnovabili, saranno piantumati 2.500 alberi nuovi portando a oltre 7.000  il totale delle piante resistenti al clima secco, saranno disponibili chilometri di percorsi in bicicletta e jogging, oltre a un frutteto, un prato e un laghetto nel terreno situato al centro della struttura circolare. In totale, l’80% del campus di 175 ettari sarà destinato a spazio verde.

 

L’edificio principale del campus, che interessa un’area complessiva di 260.000 m2, dalla forma circolare che ricorda un disco volante, è completamente rivestito con le più grandi vetrate curve al mondo, così da assicurare la massima luminosità.

 

Photo by Apple

 

L’auditorium che verrà inaugurato nei prossimi mesi e sarà intitolato alla memoria di Steve Jobs, ospiterà 1000 posti a sedere e sarà caratterizzato da un ingresso costituito da un cilindro di vetro alto 6 metri, con un diametro di 50, sormontato da un tetto in fibra di carbonio con finitura metallizzata. Lo Steve Jobs Theater si trova in cima a una collina, uno dei punti più alti all’interno dell'Apple Park, affacciato sui prati circostanti e sull’edificio principale.

 

Photo by Apple

 

Infine l'Apple Park ospiterà un centro per i visitatori, con un Apple Store e una caffetteria aperta al pubblico, un centro fitness da 9300 m2 per i dipendenti Apple, laboratori di ricerca e sviluppo.

 

Un filmato da drone sull'Apple Park

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
22/05/2018

Italia Solare chiede l’eliminazione dei dazi per la crescita del fotovoltaico

Italia Solare aderisce alla sottoscrizione di Solar Power Europe che chiede l’abolizione dei dazi sulle importazioni di pannelli cinesi che in questi anni hanno limitato la crescita del settore     La Commissione Europea ha introdotto ...

21/05/2018

Una Smart arena per il nuovo stadio del Cagliari

Una struttura smart perfettamente integrata nell’ambiente che include spazi multifunzionali ed è caratterizzata da una forte flessibilità e sostenibilità   a cura di Silvia Giacometti     Interessante ...

17/05/2018

Premio internazionale all’eccellenza dell’architettura

Anche il Bosco Verticale di Milano tra i 20 progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018 che rappresentano l'eccellenza internazionale dell'architettura     Il Royal Institute of British Architects (RIBA) ha annunciato i ...

16/05/2018

Fotovoltaico, oggi conviene di più vendere energia o risparmiarla?

Partiamo subito da una domanda che susciterà la curiosità di molti: conviene di più fare un investimento fotovoltaico per vendere energia o per risparmiare energia?     Come sempre la risposta dipende dal contesto e dalla ...

16/05/2018

Nel 2017 cresce del 10% la potenza da rinnovabili in Italia

Pubblicati i dati Anie Rinnovabili relativi al primo trimestre dell'anno: le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico raggiungono complessivamente circa 138 MW. I dati a consuntivo mostrano che la potenza da FER rispetto al 2016 è ...

15/05/2018

Nel quartiere di Soho, New York, c’è un grattacielo che pulisce l’aria

Per contrastare gli alti livelli di inquinamento atmosferico presenti nelle grandi città, lo studio di architettura Builtd, ha realizzato a New York un condominio di lusso rivestito con una particolare sostanza in grado di purificare l’aria ...

11/05/2018

Con l’effetto flexo-fotovoltaico le celle solari potrebbero aumentare la loro efficienza

Secondo una ricerca pubblicata su Science, un team di ricercatori inglesi è riuscito a dimostrare che, curvando fisicamente i semiconduttori delle celle solari, è possibile superare l’attuale limite di produzione del 33,7% a cui sono ...

10/05/2018

Sistema fotovoltaico off-grid per il Consolato italiano di Cape Town

Building Energy ha donato il sistema fotovoltaico off-grid da 3,12 kwp, che  produrrà circa 5 MWh di energia elettrica all’anno, per una maggiore autonomia energetica e una diminuzione delle emissioni      Sul tetto del ...