IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Inverter Aros per l'impianto da 9MW a Fiumicino

Inverter Aros per l'impianto da 9MW a Fiumicino

AROS

Un impianto da primato

L’EPC contract QuotidiaSpa, azienda lodigiana che ha curato la realizzazione dell’impianto fotovoltaico da 9MW realizzato a Fiumicino (RM), si è affidata per gli inverter alla qualità dei prodotti Aros Solar.

Il parco, che è stato allacciato alla rete il 25 agosto 2013, è il primo per capacità installata nel comune di Roma durante l’ultimo triennio e il secondo per dimensioni in Italia allacciato in regime di V Conto Energia; occupa una superficie complessiva di 97.133  m², esi stima possa produrre oltre 12.000.000 kWh, pari ad un fabbisogno annuo di 4500 famiglie.

Per la realizzazione dell’impianto sono stati utilizzati 69.381 moduli Sharpa film sottile multi-giunzione, composti da un film di silicio amorfo e uno microcristallino con efficienza stabilizzata del modulo del 9,6% e senza cornice in alluminio (frameless). La struttura a doppio vetro con strati incapsulanti “black resin” consente di proteggere il modulo dai fenomeni atmosferici (acqua, umidità, ecc.) e di massimizzare il tempo di vita del modulo.

L’impianto è inoltre composto da:

•n.1 cabina di consegna nella quale sono presenti il DG CEI 0-16, un interruttore per l’anello MT, la protezione per il trasformatore MT/BT, un inverter AROS K500 HV-MT;

•n.4 cabine di trasformazione e conversione con all’interno, per ogni cabina, un trasformatore MT/BT 2000 kVA, 20/0,27, con 4 secondari per 4 inverter AROS K500 HV-MT.

 

Per questo progetto sono stati scelti gli inverter centralizzati Sirio K500 HV-MT che, grazie alla possibilità di gestire il polo a terra, sono risultati compatibili con i moduli Sharpa film sottile. Gli inverter centralizzati HV-MT, grazie all’assenza del trasformatore integrato (bassa-bassa), consentono di aumentare l’efficienza complessiva del sistema con rendimenti superiori al 98%. L’algoritmo di ricerca del punto di massima potenza (MPPT) implementato nel sistema di controllo permette di sfruttare appieno, in ogni condizione di irraggiamento e temperatura, il generatore fotovoltaico facendo lavorare l’impianto costantemente al massimo del rendimento. Per garantire maggiori standard di sicurezza e la prevenzione di incendi in caso di guasto interno al convertitore, i Sirio K500 HV-MT sono provvisti di serie di un sezionatore motorizzato lato CC dotato di bobina di minima tensione.

 

Inverter Sirio K500 HV-MT

  • adatto all’allacciamento diretto a trasformatori BT/MT
  • elevata efficienza di conversione
  • piena potenza nominale fino a 45 °C
  • ventilatori a velocità controllata per un maggior rendimento
  • display LCD touch screen a colori con funzioni di datalogger 
  • accesso facilitato alla componentistica dal fronte macchina
  •  2 slot di espansioni per il collegamento di schede di comunicazione evolute
  •  dispositivo di sezionamento lato AC e CC
  •  adatti al funzionamento con moduli che richiedono la messa a terra di un polo

 

 Sistema di monitoraggio SUNGARD

Per un controllo puntuale e preciso dell’impianto è stato scelto il sistema di monitoraggio professionale SunGuard che consente di controllare efficacemente ogni tipologia di impianto FV e l'ambiente nel quale è collocato. Il sistema comunica in tempo reale dati e informazioni sia agli operatori che effettuano il monitoraggio che ai tecnici specializzati permettendo così di effettuare mirati, puntuali e preventivi interventi. Inoltre, grazie alla nuova applicazione SunGuard (R) APP, è possibile gestire gli impianti collegati al sistema di monitoraggio anche da remoto direttamente dal proprio dispositivo iPhone e iPad. 

Richiedi informazioni su Inverter Aros per l'impianto da 9MW a Fiumicino
Planimetria impianto fotovoltaico di Fiumicino

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI