IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Assegnato il Premio REbuild ai migliori progetti di riqualificazione sostenibile

Assegnato il Premio REbuild ai migliori progetti di riqualificazione sostenibile

Progetti valutati per efficienza energetica, sostenibilità ambientale, comfort e qualità costruttiva

E’ stato assegnato la sera del 26 novembre a Riva del Garda il Premio REbuild, primo riconoscimento in Europa per progetti di riqualificazione sostenibile, ideato da Habitech con il supporto scientifico di Frahunhofer Institute, per valorizzare gli interventi di riqualificazione in chiave di qualità e sostenibilità ambientale ed energetica.
Il premio REbuild ha ottenuto in meno di tre settimane oltre 75 contatti e 30 candidature. I vincitori hanno ricevuto una targa realizzata con un’innovativa stampante 3D e un ingresso omaggio per l’edizione 2014. Primo classificato il progetto di Lombardini 22 presentato da Marco Amosso. Secondo e terzo rispettivamente Laboratorio di Architettura, presentato da Andrea Rinaldi, e Park Associati, presentato da Filippo Pagani. Sono state consegnate inoltre 5 menzioni speciali ad altrettanti progetti che hanno saputo eccellere in una delle 10 aree di valutazione. Le menzioni speciali vanno: Efficienza Energetica a Laboratorio Architettura, Sostenibilità e Ambiente a Agenzia CasaClima Srl, Comfort e qualità costruttiva a Park Associati Srl, Sostenibilità Economica a Lombardini22, Sostenibilità Sociale a C+D Architetti Associati.

La prima edizione del premio è stata pensata dagli organizzatori per dimostrare come la riqualificazione sostenibile del patrimonio esistente rappresenti una risorsa immensa per l’ambiziosa sfida di riformare il mercato, limitare gli impatti e migliorare il paese. Alberto Ballardini di Habitech, uno degli ideatori di questo contest ha infatti sottolineato: "Il premio è stato concepito per dare visibilità a quelle realizzazioni che in una fase di contrazione degli investimenti e di disorientamento hanno dimostrato la capacità mantenere la rotta verso una realtà di mercato dove il lavori si sposteranno dai nuovi volumi alla riqualificazione degli esistenti. I criteri del premio - prosegue Ballardini - anticipano il mercato ed indicano la strada che progettisti, costruttori e committenze dovranno necessariamente intraprendere per soddisfare i requisiti sempre più restrittivi avanzati sia dalle normative europee sia dagli utenti finali".

I progetti sono stati valutati secondo una precisa griglia, ideata da Gabriele Pasetti Monizza, del Fraunhofer Institute, che comprendeva efficienza energetica, sostenibilità ambientale, comfort e qualità costruttiva, sostenibilità economica e sociale.  Monizza ha spiegato: "la metodologia messa a punto per il premio deve necessariamente evidenziare che gli aspetti prestazionali sono un elemento imprescindibile di un complesso quadro che include anche aspetti ambientali, economici e sociali. Sulla base di questa riflessione, i candidati sono stati valutati attraverso una griglia multicriteria, pesando algebricamente parametri che dovrebbero sempre essere considerati in occasione di interventi di risanamento".

L’architetto Alessandro Marata, membro del CNAPPC e professore di architettura all’Alma Mater di Bologna ha commentato: "I progetti che hanno partecipato al Premio REbuild rappresentano una significativa panoramica dei vari ambiti nei quali si può intervenire per limitare i consumi energetici e migliorare la qualità architettonica. Dall'ambito domestico e rurale a quello urbano, da piccoli interventi a progetti di dimensioni più significative, i lavori proposti sono stati premiati effettuando una ragionevole sintesi tra il miglioramento del comportamento energetico e la qualità architettonica del progetto".

Progetto di Lombardini 22
Progetto Laboratorio di Architettura
Progetto Park Associati

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
22/03/2017

Cercasi idee per la progettazione Stone City

Granulati Zandobbio spa bandisce un Concorso Internazionale di Progettazione, con procedura aperta, di un nuovo edificio per uffici  
E' on line il bando di concorso internazionale promosso da  Granulati Zandobbio, azienda specializzata ...

01/03/2017

Bando per la riqualificazione di un antico convento

Entro il 5 aprile i progettisti devono presentare le proposte per riqualificare il convento, cogliendone le relazioni con i beni paesaggistici e ambientali di Caluso     Il Comune di Caluso in collaborazione con la Fondazione per ...

15/02/2017

Nuove idee per la gestione digitale dell'energia

“Unlock Your Ability” è la nuova iniziativa lanciata da ABB, dedicata alle startup che vogliono proporre idee rivoluzionarie per la distribuzione dell'energia. candidature entro il 30 aprile 2017.     ABB, in ...

14/02/2017

Ambizioso progetto di edilizia scolastica sostenibile

Un concorso che unisce progettazione sostenibile e messa in sicurezza di un edificio scolastico     Fondazione Inarcassa - braccio operativo sui temi della professione di Inarcassa - propone un concorso per la realizzazione di una scuola ...

07/02/2017

Idee innovative sulle green technologies

Il MIP di Milano è la Business School incaricata di organizzare per l’Italia il concorso internazionale CleanTechChallenge        Scade il 12 febbraio il termine per presentare la propria candidatura all’edizione ...

31/01/2017

Il motore solare termodinamico vince il Klimahouse Startup Award

L'eliopompa, proposta da NovaSomor, che non richiede elettricità o carburanti e nessuna emissione di CO2, ha vinto la prima edizione del premio Klimahouse Startup Award       Si è conclusa con la vittoria di ...

13/01/2017

Bando UE per la diffusione degli edifici a energia quasi zero

Pubblicato un bando UE per la presentazione di uno studio completo sulle attività di rinnovo energetico degli edifici e la diffusione degli edifici a energia quasi zero     Obiettivo del bando UE "Studio completo sulle attività di ...

12/01/2017

Premio per la miglior tesi di laurea in bioarchitettura

L'INBAR Siracusa promuove la quarta edizione del Premio Migliore Tesi in Linea con Bioarchitettura "Ugo Cantone". Scadenza bando il 5 febbraio 2017.     L'Inbar Siracusa ha lanciato la quarta edizione del premio per le migliori tesi ...