IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Attestati di Certificazione Energetica digitali in Lombardia

Attestati di Certificazione Energetica digitali in Lombardia

Per vendere un immobile o affittarlo così come per le nuove costruzioni e le ristrutturazioni integrali, il certificato energetico – obbligatorio in Lombardia dal 1 gennaio 2012 – è diventato digitale.

Il Decreto Dirigente Unità Organizzativa 23 ottobre 2012 n. 9433 prevede, infatti, che a partire dal 1 marzo 2013 gli Attestati di Certificazione Energetica vengano prodotti non solo in cartaceo ma anche con firma digitale e inseriti nel Catasto Energetico Edifici Regionale.

Gli attestati saranno messi a disposizione dei Comuni e dei Notai che potranno accedere al Catasto Energetico, semplificando le procedure di richiesta e ottenimento della documentazione necessaria per la compravendita degli immobili in tutta la Regione.

Se prima solamente il certificatore era legittimato a produrre copia degli Attestati, ora anche i Comuni e i notai accreditati potranno estrarre i file degli Attestati dal Catasto Energetico. Il proprietario che avrà bisogno di una copia dell’Attestato di Certificazione Energetica del proprio immobile potrà rivolgersi al certificatore che l’ha prodotto, al Comune o a un notaio accreditato per ottenere tale documento.

Cos’è l’ACE
L’Attestato di Certificazione energetica è un documento che descrive le caratteristiche energetiche di un immobile (edificio o appartamento) e che prevede l’analisi della localizzazione, dispersione termica, produzione di acqua calda, del raffrescamento e del riscaldamento degli ambienti, di eventuali sistemi di produzione di energia rinnovabile.

 

Due gli indicatori:
• Ipe, indice di prestazione energetica: indica il rapporto tra consumo e superficie dell'appartamento in un anno, calcolato su un metro quadro. Più il valore di questo indice è basso, più l'efficienza energetica della casa è alta. 
• CE, la classe energetica: non dà informazioni sul consumo effettivo, ma sull'efficienza energetica globale dell'immobile.

 

Quando è necessario
• Nelle compravendite (il venditore che non ottempera questo obbligo incorre in una sanzione amministrativa da 5mila a 20mila euro)
• Nelle locazioni (gli annunci immobiliari devono riportare la classe energetica e l’indice dei consumi del bene, sia per le locazioni che per le vendite. )
In caso di dichiarazione di agibilità di una nuova costruzione da parte del Comune
• In caso di richiesta della detrazione fiscale del 55% (il certificato va inviato all’Enea per attestare il miglioramento dei consumi nel caso di coibentazione dei tetti, pareti e solai, mentre non serve per l’installazione di pannelli solari termici e sostituzione di infissi in singole unitàe l’incentivo sarà attivo fino a giugno 2013).
• In caso di richiesta incentivi legati al nuovo conto termico

 

Sul sito del Cened, il portale che gestisce le certificazioni energetiche in Lombardia, è riportato uno schema riassuntivo circa le opzioni di utilizzo del formato cartaceo o digitale dei documenti.

 

Chi rilascia l’ACE: i certificatori energetici

L’ACE viene rilasciato al proprietario dell’immobile da un certificatore energetico in formato cartaceo e digitale.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
13/12/2016

Con la certificazione energetica salvi l'ambiente e risparmi in bolletta

Ridurre le emissioni di inquinanti è fondamentale per il futuro dei nostri figli. La certificazione energetica è una soluzione conveniente per ridurle e allo stesso tempo risparmiare       Negli ultimi anni è cresciuta ...

09/11/2016

Chiarimenti sui nuovi requisiti di efficienza energetica a quasi un anno dalla loro applicazione

A poco meno di un anno dalla pubblicazione ed entrata in vigore del DM 26 giugno 2015 sui requisiti minimi in materia di efficienza energetica e sulla certificazione energetica degli edifici, sono state pubblicate dal Ministero dello Sviluppo Economico ...

28/06/2016

Aggiornamento la UNI/PdR 13:2015 “Sostenibilità ambientale nelle costruzioni"

L'UNI ha pubblicato la versione aggiornata della UNI/PdR 13:2015 “Sostenibilità ambientale nelle costruzioni - Strumenti operativi per la valutazione della sostenibilità"  
Nei giorni scorsi l'UNI ha pubblicato una versione ...

16/02/2016

Efficienza energetica, la denuncia di Legambiente sugli sprechi delle nostre case

Legambiente ha scelto di pubblicare, a undici anni dall'entrata in vigore del protocollo di Kyoto, il dossier "Basta case colabrodo", dedicato all’efficienza energetica e ai consumi delle abitazioni in Italia, con l’obiettivo di ...

09/02/2016

Prima certificazione LEED Gold per un hotel

Lusso ed eleganza possono convivere con sostenibilità ambientale e green building, come dimostra la certificazione volontaria LEED Gold (Leadership in Energy and Environmental Design) ottenuta per la prima volta da un hotel, il 4 stelle LaGare Hotel ...

03/02/2016

I dati del GSE sull'utilizzo delle fonti rinnovabili in Italia

Il GSE ha pubblicato, come previsto dal D.Lgs. 28/2011, nella sezione Studi del proprio sito la terza Relazione biennale dell'Italia sui progressi realizzati nella promozione e nell’uso dell’energia rinnovabile – Progress Report 2015.

02/02/2016

La spesa media per l'Attestato di prestazione energetica è di 120 euro

E' firmato ProntoPro.it, portale che fa incontrare domanda e offerta di lavoro professionale e artigianale, lo studio in cui vengono confrontati i costi della certificazione energetica in Italia, che evidenzia che la redazione di un Attestato di ...

06/11/2015

Sul lago di Garda l'hotel più ecosostenibile d'Italia

L’Ecohotel Bonapace di Torbole sul lago di Garda ha ricevuto tre targhe che ne attestano la sostenibilità e il taglio radicale dei consumi energetici. L’Ecohotel in particolare ha siglato per la prima volta la collaborazione della ...