IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Bando in Abruzzo per la riduzione di consumi energetici ed emissioni

Bando in Abruzzo per la riduzione di consumi energetici ed emissioni

Fino al 26 febbraio le PMI dell'Abruzzo possono partecipare al bando per ricevere incentivi volti alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas climalteranti

 

 Bando in Abruzzo per la riduzione dei consumi energetici delle PMI

 

La Regione Abruzzo, in attuazione del POR FESR 2014-2020 e coerentemente con la realizzazione della strategia Industry 4.0, ha pubblicato un avviso a sostegno delle PMI che realizzino interventi di efficientamento energetico per l’autoconsumo finalizzati ad un uso più razionale delle risorse energetiche.


Sono finanziabili progetti di efficientamento dei sistemi produttivi e di efficientamento delle strutture. In particolare il Bando sostiene gli investimenti a sostegno del miglioramento delle performance di intensità energetica e la riduzione delle emissioni climalteranti e inquinanti, compresa l’installazione di impianti di produzione di energia da fonte rinnovabile per l’autoconsumo, dando priorità alle tecnologie ad alta efficienza, con conseguente diminuzione dell’impatto ambientale sull’intero ciclo di vita del prodotto. Inoltre finanzia l’uso della metodologia del Life Cycle Assessment con l'obiettivo di valutare gli impatti ambientali legati ai processi, ai prodotti e alle attività delle imprese, quantificando i consumi di energia e le emissioni nell’atmosfera in termini di carbon footprint.

 

La dotazione complessiva del bando è di  € 8.000.000 e l’ammontare complessivo di ciascun Progetto di efficientamento energetico presentato non deve essere inferiore a 25.000 Euro.

 

Le candidature devono essere presentate entro il 26 febbraio esclusivamente attraverso l’utilizzo della piattaforma telematica della Regione Abruzzo.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia