IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Mobilità sostenibile e rinnovabili, Favignana sempre più green

Mobilità sostenibile e rinnovabili, Favignana sempre più green

Il Comune di Favignana-Isole Egadi ha pubblicato due bandi che incentivano l'acquisto di biciclette e mezzi elettrici e per la realizzazione di impianti fotovoltaici

 

 

 

Il Comune di Favignana-Isole Egadi da tempo ha messo in atto politiche a sostegno della sostenibilità energetica e ha promosso iniziative per la diminuzione delle emissioni inquinanti attraverso l’erogazione di incentivi per l’acquisto di biciclette e mezzi elettrici.

 

Nei giorni scorsi il Comune ha pubblicato due nuovi bandi che rientrano nel progetto "Sole e Stelle delle Egadi", con l'obiettivo di sostenere mobilità green e installazione di rinnovabili nella bellissima isola siciliana.

 
La prima call, che ha una dotazione finanziaria di € 85.346,16, prevede l'erogazione di incentivi per l'acquisto di biciclette e mezzi elettrici con un possibile contributo nella misura massima del 60% del costo d’investimento ammesso; la seconda, con una dotazione di €138.118,62, mette a disposizione incentivi per la realizzazione di impianti fotovoltaici e prevede un contributo nella misura massima del 50% del costo d’investimento ammesso.
Entrambi sono rivolti sia a soggetti privati che ad operatori economici delle Isole Egadi, il termine per presentare richiesta di contributo scade il 31 luglio 2017. Le richieste di erogazione degli incentivi potranno invece essere presentate fino alle ore 13.00 del 30  novembre 2017.
 
Il Comune di Favignana ha aderito da tempo al progetto presentato al Ministero per l’Ambiente e la Tutela del Territorio e del mare con l'obiettivo di promuovere lo sviluppo sostenibile e la diffusione delle fonti rinnovabili nelle isole minori, grazie alla produzione di energia da fonte solare, mediante l’erogazione di incentivi per la realizzazione dei diversi impianti. 
"E' un altro segnale concreto a favore dei privati e delle aziende verso la sostenibilità energetica - dice il sindaco, Giuseppe Pagoto - . Ringrazio gli uffici comunali per aver avviato le procedure previste su direttiva dell'Amministrazione. Tra l'altro in aggiunta a questi due bandi stiamo perfezionando l'acquisto di ulteriori mezzi elettrici per il Comune". 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/01/2018

+ 4% per le rinnovabili a dicembre 2017

In crescita a dicembre la richiesta di energia elettrica rispetto allo scorso anno. Le rinnovabili al 31% del totale. +50% per l’eolico     Terna ha pubblicato il Rapporto Mensile sul sistema elettrico in Italia, che trovate in allegato, ...

19/01/2018

Crescono gli investimenti nelle rinnovabili

Pubblicato un nuovo Report di Bloomberg New Energy Finance che segnala che lo scorso anno gli investimenti in energie rinnovabili hanno raggiunto i 333,5 miliardi di dollari a livello mondiale, in crescita del 3% sul 2016     Nel 2017 gli ...

18/01/2018

Alzato dal PE il target su efficienza energetica. Rinnovabili dal 27% al 35%

Alzata dal Parlamento Europeo al 35% la quota di rinnovabili nel mix energetico e il target per efficienza energetica, 12% di energia da fonti rinnovabili nei trasporti      Il Parlamento Europeo, in seduta plenaria, ha votato la ...

18/01/2018

Guida alla scelta dei materiali sostenibili in edilizia

Legambiente presenta MaINN, la libreria dei materiali innovativi, salubri e sostenibili in edilizia. Strumento utile per architetti, progettisti e privati     MaINN è il nuovo portale lanciato da Legambiente e dedicato ai materiali ...

18/01/2018

Trasformare il trasporto grazie alle tecnologie rinnovabili

Il futuro verso la mobilità elettrica e sostenibile non è forse così lontano. Aumenta la competitività dei costi rispetto alle auto tradizionali, diminuiscono i tempi di ricarica     Il settore dei trasporti è ...

17/01/2018

Cos’è il metodo LCA e la sua applicazione in edilizia

Il metodo LCA permette di valutare gli impatti ambientali con riferimento all’intero ciclo di vita di un prodotto o di un servizio. Nasce in ambito industriale, ma ha grandi potenzialità applicato nel settore edile, offrendo uno strumento ...

15/01/2018

L’Europa rischia di non rispettare gli obiettivi rinnovabili al 2030

Per assicurare il rispetto del target del 27% di rinnovabili sui consumi l'Europa deve rivedere la propria strategia, focalizzanosi sulla decentralizzazione dei sistemi energetici      Il Rapporto recentemente pubblicato dalla ...

15/01/2018

Tutte le rinnovabili competitive con le fonti fossili entro il 2020

Nuovo Rapporto Irena, l'energia eolica è già accessibile come ogni altra fonte, fotovoltaico dal 2020. Scegliere le energie pulite non significa solo rispettare l'ambiente, ma anche fare una scelta economica intelligente     Dal ...