IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Bando per la realizzazione di un 'villaggio ecosostenibile'

Bando per la realizzazione di un 'villaggio ecosostenibile'

Edifici ad alte prestazioni ma accessibili anche alle fasce di reddito pi deboli

Impresa di Costruzioni Dimensione srl, in collaborazione con il Comune di Castelnuovo Rangone, bandisce un concorso di idee privato volto ad acquisire proposte per realizzare una CASA MITE (MILD HOME) che abbia elevate prestazioni energetiche ed ambientali ma che sia accessibile anche alle fasce di reddito più deboli.

MILD HOME (My Modular, Intelligent, Low cost, Do it yourself, nearly zero energy House for our Eco Green Village) è un progetto europeo sviluppato nell’ambito del programma SOUTH EAST EUROPE – Transnational Cooperation Programme 2007-2013, co-finanziato dall’Unione Europea, iniziato a ottobre 2012 e che si concluderà a settembre 2014, pensato per definire le modalità di progettazione di una nuova tipologia di edilizia civile denominata MILD HOME. le abitazioni dovranno avere elevate prestazioni energetiche, basso impatto ambientale ed essere realizzate a basso costo e in maniera modulare. Tali unità abitative potrebbero essere edificate a costituire una porzione urbana denominata Eco Green Village, anch’esso caratterizzato da elevati criteri di sostenibilità ambientale e di vivibilità.

Il tema del Concorso è la redazione di proposte ideative per la realizzazione di un villaggio, Eco Green Village, nella zona denominata “comparto 35C” sita in via Raffaello a Castelnuovo Rangone (MO)

In dettaglio il concorso mira ad ottenere proposte su 3 diversi livelli di progettazione:
1. Una proposta complessiva di pianificazione dell’intero comparto che verrà concepito come Eco Green Village, che si svilupperà su un’area residenziale di superficie complessiva pari a 2700 m2.
2. Mild Homes: una proposta di progettazione di dettaglio (progetto architettonico ed impiantistico) della porzione adibita a Social Housing .
3. Una proposta di modello economico che dimostri come i costi di realizzazione dell’area “Mild Homes” garantiscano i migliori livelli ambientali, energetici e di vivibilità, ma anche ridotti costi di realizzazione e gestione e la possibilità di mantenere le unità abitative in regime di affitto agevolato per non meno di 16 anni.

 

Per quanto concerne le Mild Homes all’interno dell’area dell’Eco Green Village è stata identificata una porzione di superficie pari a 650 m2 dove saranno realizzati quattro appartamenti di superfici similari che saranno destinati a Social Housing per non meno di 16 anni successivi sottoscrizione del contratto d’affitto.

 

Le proposte ideative concernenti il punto 1, 2 e 3 dovranno porre particolare attenzione agli obiettivi fondamentali del Progetto MILD HOME:

- elevata efficienza energetica degli immobili e basse emissioni inquinanti;
- utilizzo di materiali quanto più ecologici, naturali, di recupero, provenienti da una filiera corta sul territorio;
- confort e salubrità degli ambienti sia interni che esterni alle abitazioni;
- ricorso alle fonti rinnovabili;
- modularità delle abitazioni;
- sostenibilità economica del modello complessivo di Social Housing

 

Le abitazioni all’interno del villaggio dovranno essere MILD HOMEs, quindi:
1- dovranno avere elevate prestazioni energetiche, dovranno essere realizzate con materiali ecologici, si dovrà fare ricorso a fonti rinnovabili.

 

La partecipazione è aperta a tutti i professionisti che non siano inibiti alla professione e iscritti agli Albi dei rispettivi ordini professionali italiani o con qualifiche professionali riconosciute negli altri Paesi Europei e a tutte le società sul territorio italiano ed europeo.

La documentazione dovrà essere inviata all’indirizzo comune.castelnuovo@cert.unione.terredicastelli.mo.it entro il 7 febbraio 2014

 

Scarica il bando http://www.comune.castelnuovo-rangone.mo.it/il_comune/uffici/sportello_unico_per_l_edilizia/concorso_didee.htm

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
03/08/2018

A New Hope, una casa che rivive dopo il sisma del 2012

Tra i progetti vincitori della menzione d'onore del concorso Viessmann 2017, A New Hope, un edificio realizzato in ottica di risparmio energetico ed eco-sostenibilità, con caratteristiche innovative dal punto di vista strutturale, delle ...

30/07/2018

Il teatro dellOpera di Zhuhai richiama il mare, la luna e le maree

Sulle rive dell’isola di Zhuhai l’Istituto di architettura di Pechino ha realizzato il teatro dell’Opera. Una struttura che richiama le maree e la forma della luna e che internamente garantisce agli spettatori un’esperienza teatrale di ...

26/07/2018

La prima casa passiva in Franciacorta

Viessmann, azienda leader nei sistemi di riscaldamento e climatizzazione, come scelta d’eccellenza per il progetto green che ha ricevuto la menzione d'onore del concorso Viessmann 2017     È l’abitazione del futuro: ...

18/07/2018

Larcipelago di Vega, patrimonio Unesco, ospita il suo primo centro per visitatori

La prossima primavera si inaugura il centro visite del sito Unesco dell’Arcipelago Vega. Una struttura sobria, elegante, realizzata con materiali robusti e naturali. Un manifesto della cultura popolare norvegese, incastonato in un paesaggio ...

13/07/2018

Vivere e lavorare in un edificio BIO in legno

Il titolare dell’Azienda Agricola Debiasi ha affidato a Vario Haus la realizzazione di un edificio totalmente sostenibile, che ospita l’abitazione, il laboratorio e il punto vendita     Stefano Debiasi, titolare dell’omonima ...

12/07/2018

Casa G a energia quasi 0 realizzata in bioarchitettura

Dalla riqualificazione di un rustico di fine 800 Tiziana Monterisi Architetto ha realizzato a Moneglia un’abitazione Nzeb utilizzando esclusivamente materiali naturali e spesso poco sfruttati in edilizia quali paglia di riso, argilla, cocciopesto e ...

09/07/2018

Il Politecnico di Torino firma un progetto sostenibile per le Olimpiadi della Cina

Il Politecnico di Torino realizza “Il Parco Dora di Shougang” una delle sedi che ospiteranno le olimpiadi invernali del 2022 in Cina, progetto sostenibile e a “zero consumo di suolo”.     Nasce dalla riqualificazione ...

29/06/2018

Un edificio in sinergia con la lussureggiante natura canadese

Il progetto dell'Audain Art Museum di Patkau Architects insignito del RIBA International Prize 2018, un edificio in vetro e legno immerso nella natura   a cura di Fabiana Valentini     Un edificio di design immerso nella natura e custode ...