IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Nuovo sistema ibrido multi energia Hybrid Box

Nuovo sistema ibrido multi energia Hybrid Box

BERETTA

Beretta presenta Hybrid Box, uno dei prodotti più innovativi tra i sistemi di riscaldamento residenziali. Si tratta di un sistema ibrido multi energia (gas, elettricità e solare) che integra una caldaia a condensazione combinata, un sistema solare termico a circolazione forzata e una pompa di calore. Può produrre riscaldamento, raffrescamento e acqua calda sanitaria, garantendo il massimo del comfort all’utente con il minimo dei consumi. Questa tecnologia è alloggiata in un box da incasso, di facile installazione e di ingombro ridotto e viene completata con l’ampia offerta di collettori solari e pompe di calore presenti a catalogo Beretta. Hybrid Box è in grado di soddisfare qualsiasi richiesta utilizzando il mix di energia più corretto per contenere i consumi e le emissioni grazie al nuovo gestore multi-energia Beretta che attiva sempre la fonte di energia più conveniente.

 

Unità incasso
Hybrid Box è composto da un generatore premiscelato a condensazione per installazione ad incasso idoneo per il riscaldamento e la produzione istantanea di acqua calda. È disponibile con potenze da 25  a 35kW ed è equipaggiato con bollitore sanitario a doppio serpentino ad integrazione solare. Hybrid Box si avvale del contributo di una pompa di calore (unità esterna) sia per la produzione di acqua sanitaria che per le esigenze di impianto (riscaldamento e raffrescamento).

 

Unità esterna
L’unità esterna Hydronic Unit è la proposta Beretta per il riscaldamento e il raffrescamento con pompa di calore, con possibilità di produzione di acqua calda sanitaria per uso domestico ad alta efficienza energetica. L’unità è equipaggiata con un controllo DC-Inverter a modulazione PAM e PWM, che permette al compressore del tipo Twin-Rotary una modulazione continua dal 30% fino al 120%, garantendo in qualsiasi momento standard energetici elevati. Il campo di funzionamento dell’unità in inverno arriva sino a temperature esterne di -20 °C, con acqua calda fino a +60 °C; in funzionamento estivo la temperatura esterna massima e +47 °C con una temperatura massima dell’acqua refrigerata di +18 °C. L’unità esterna è, per questo motivo, la proposta ideale per qualsiasi tipo di applicazione residenziale e commerciale di riscaldamento e di raffrescamento sia nel caso di impianti a pavimento sia nel caso di ventilconvettori. L’unità idronica è monoblocco, quindi tutti i componenti sono alloggiati al suo interno agevolando e rendendo più veloci le operazioni di installazione.

Disponibile in tre modelli da 4 - 6 - 8 kW.

 

Energy manager

Hybrid Box è dotato di un controllo elettronico a microprocessore che permette di:

• attivare la sorgente di calore economicamente più efficiente sulla base della richiesta di energia dell’impianto;

• mantenere elevato il rendimento dell’impianto in ogni circostanza;

• controllare e comandare tutto l’impianto attraverso una sola elettronica modulare abbinabile ad un’interfaccia utente interattiva;

• acquisire i valori della temperatura esterna, dell’umidità e della temperatura interna;

• gestire due curve climatiche di funzionamento per determinare la temperatura di mandata impianto nelle due zone;

• gestire l’apporto gratuito del solare termico.

 

Richiedi informazioni su Nuovo sistema ibrido multi energia Hybrid Box
Hybrid Solar
Energy Manager

TEMA TECNICO:

Solare termico

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI