IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Bioarchitettura, la casa di paglia a San Donà di Piave

Bioarchitettura, la casa di paglia a San Donà di Piave

A San Donà di Piave, nella bassa pianura veneta, il Geom. Sandro Sforzin ha progettato la Casa di Paglia, edificio residenziale di nuova costruzione realizzato con murature in balle di paglia, attualmente in fase di certificazione come CasaClima Gold.

Si tratta di uno tra i pochi edifici in Italia che sfrutta le caratteristiche della paglia, materiale “povero” ma totalmente naturale, eco-compatibile ed ecosostenibile, altamente isolante termicamente e acusticamente e a km zero ed applicabile all’edilizia.

Il geom. Sforzin ha fondato la sua progettazione su tre principali aspetti, la risoluzione dei punti deboli del fabbricato e in particolare del materiale paglia, l’ottimizzazione dei tempi di esecuzione delle lavorazioni in cantiere e il risparmio sui costi di costruzione.

Per realizzare questi obiettivi, è stato perciò impostato un plani-volumetrico del fabbricato rispettando le dimensioni del modulo costruttivo, cioè la tipologia di balla di paglia scelta, e ogni singola balla è stata disegnata in pianta-sezione-prospetto e nei particolari costruttivi.

L’attenzione al dettaglio e al particolare ha coinvolto anche lo studio profondo del comportamento della paglia come materiale per l’edilizia nello specifico contesto ambientale in cui è stato realizzato l’edificio: l'analisi delle temperature superficiali interne e l'andamento delle isoterme hanno dimostrato l'ottimo livello d’isolamento della parete in balle di paglia. L’intonacatura è stata realizzata esternamente con RÖFIX CalceClima Progetto, prodotto anch’esso, come la paglia, con materie prime naturali e dalle proprietà traspiranti. Il tetto, realizzato con tavolato di perline M/F in legno di abete rosso che colora anche alcuni dettagli esterni, è stato opportunamente isolato: di fondamentale importanza è stata la verifica della tenuta all'aria dell'involucro termico, poiché una perdita anche non eccessiva d’aria nei punti delicati del fabbricato, avrebbe potuto causare danni rilevanti in una casa di paglia. Inoltre è stata curata e testata la sigillatura delle tubazioni e canalizzazioni impiantistiche, dei serramenti e in particolare degli attacchi tra elementi costruttivi: pavimento, parete e tetto.

 

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
16/10/2017

Posata la prima pietra del primo smart district di Milano

UpTown sarà uno smart district verde, ecosostenibile, caratterizzato da spazi di aggregazione e di socializzazione, domotica e servizi pubblici facili da fruire     Sono partiti i lavori per la realizzazione di UpTown, il primo ...

11/10/2017

Blocchi di vetro innovativi per soddisfare i fabbisogni energetici degli edifici

I mattoni di vetro Solar Squared potrebbero rappresentare una soluzione ai problemi di progettazione dell'energia solare dell'edilizia 
    Gli esperti di energie rinnovabili e sistemi fotovoltaici integrati in edilizia (BIPV) ...

04/10/2017

Peninsula Place primo progetto in Inghilterra di Santiago Calatrava

Il famoso architetto spagnolo sbarca in Inghilterra per realizzare un progetto di rinnovamento urbano nell’area di Greenwich       L’archistar Santiago Calatrava lascerà il segno nella città di Londra: il ...

29/09/2017

L’edificio in legno, riciclabile, che si monta come un puzzle

“Accupoli” è un edificio realizzato da un gruppo di studenti del Politecnico di Torino, facile da montare, pensato per le popolazioni del centro Italia colpite dal sisma       Un gruppo di studenti del Politecnico di ...

29/09/2017

Vivere in città in una “casa foresta”

A Torino l'architetto Luciano Pia ha realizzato un condominio-foresta, in cui i protagonisti sono i 150 alberi che donano fluidità all'edificio e aiutano l'efficienza energetica     Si chiama Condominio 25 Verde ed è un ...

26/09/2017

Concorso per la progettazione di un edificio scolastico NZEB a L'Aquila

Il Comune dell’Aquila lancia un concorso internazionale per la progettazione di una scuola efficiente, inclusiva e ricca di spazi verdi      E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea il 22 settembre ...

22/09/2017

Aiutare le persone nel rispetto dell'ambiente

Inaugurato a Milano il nuovo quartier generale di Emergency nato dalla riqualificazione efficiente di una scuola pubblica in disuso     E’ stata inaugurata in via Santa Croce a Milano “Casa Emergency” nuovo headquarter ...

21/09/2017

A Case di Luce l'oscar italiano dell'efficienza energetica

Il più grande edificio in Europa costruito in Natural Beton e Biomattone ha vinto il premio CasaClima Awards per le caratteristiche di ecosostenibilità, efficienza e comfort abitativo     Case di ...