IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Bonus mobili giovani coppie, come accedere alle agevolazioni fiscali

Bonus mobili giovani coppie, come accedere alle agevolazioni fiscali

L'Agenzia delle Entrate ha pubblicato una circolare con chiarimenti per le modalità di accesso al bonus mobili per gli under 35

A pochi giorni dalla presentazione della guida "Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali", l'Agenzia delle Entrate ha ora pubblicato la circolare 7/E che fornisce le modalità per accedere alle detrazioni fiscali del 50% introdotte dalla Legge di Stabilità 2016 per l'acquisto di mobili, dal 1 al 31 dicembre 2016, da parte di giovani coppie, in cui almento uno dei due componenti abbia meno di 35 anni, che siano sposate o conviventi da almeno 3 anni. La stessa Legge ha inoltre prorogato le detrazioni collegate al recupero del patrimonio edilizio e per l'acquisto di relativo mobilio.

 

La circolare chiarisce che la coppia deve adibire la casa acquistata nel 2016 o nel 2015 ad abitazione principale. L’acquisto può essere effettuato da entrambi i componenti della coppia o da uno solo di essi, purché chi compra nel 2016 non abbia compiuto i 35 anni. Gli immobili acquistati nel 2016 possono essere destinati ad abitazione principale entro i termini di presentazione della dichiarazione dei redditi per questo periodo d’imposta (termine di presentazione del modello Unico PF 2017).

 

Rientrano tra i beni ammissibili al bonus tutti gli acquisti considerati un necessario completamento dell’arredo dell’immobile, dai letti alle scrivanie, dai materassi all'illuminazione. Sono invece esclusi i complementi d'arredo tra cui le porte, i pavimenti e le tende.

 

La detrazione del 50% per le spese sostenute nel 2016 viene ripartita in 10 quote annuali di pari importo e viene calcolata su un ammontare complessivo non superiore a 16mila euro. Per fruire del beneficio è necessario che il pagamento per l’acquisto dei nuovi mobili sia effettuato solamente mediante bonifico o carta di debito o credito.

 

l'Agenzia delle entrate ricorda infine che il nuovo bonus mobili giovani coppie non è cumulabile per lo stesso immobile con il bonus mobili e grandi elettrodomestici di classe A+, finalizzati all’arredo dell’immobile oggetto di ristrutturazione edilizia, anch'esso prorogato per tutto il 2016 nella misura del 50%.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/01/2017

La Lombardia dice NO alla proroga termovalvole

Interventi di Regione Lombardia su termovalvole e obbligo rinnovabili definiti dal DL 102/2014     La Regione Lombardia, attraverso la società Infrastrutture Lombarde, fa sapere che la proroga di 6 mesi dei termini per ...

16/01/2017

Le Regioni danno l’ok agli obiettivi nazionali di risparmio energetico

Raggiunta l’intesa nella Conferenza Unificata del 22 dicembre, a condizione che vengano rispettate alcune modifiche, sulla determinazione degli obiettivi quantitativi nazionali di risparmio energetico     Le Regioni, nella Conferenza ...

11/01/2017

In GU la graduatoria dei progetti per la riqualificazione delle periferie

Sulla Gazzetta Ufficiale n° 4 del 5 gennaio 2017 è pubblicato il decreto con la graduatoria del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie     Come previsto dalla legge di ...

10/01/2017

Cosa comporta la proroga dei termini per l'installazione della contabilizzazione

Il Consiglio dei Ministri ha inserito nel decreto legge approvato il 30 dicembre anche la proroga dei termini per l'adeguamento degli impianti di riscaldamento alla contabilizzazione individuale del calore     Analisi e commento di Roberto ...

09/01/2017

Il Milleproroghe ferma obbligo rinnovabili al 35%

Rinviato al 2018 l’obbligo della quota del 50% di utilizzo delle rinnovabili termiche nei nuovi edifici o per le ristrutturazioni rilevanti  
Il decreto Milleproroghe, pubblicato nella Gazzetta ufficiale 304 del 30 dicembre scorso, ...

09/01/2017

Riqualificazione energetica degli immobili della Pubblica Amministrazione

Ministero dello Sviluppo economico e Agenzia del Demanio hanno firmato la convenzione che porterà alla riqualificazione di 63 edifici della PA   Grazie alla firma della convenzione tra Ministero dello Sviluppo Economico e Agenzia del Demanio, ...

03/01/2017

Proroga al 30 giugno per l'obbligo di contabilizzazione nei condomini

Il decreto Milleproroghe approvato dal consiglio dei Ministri del 29 Dicembre ha fatto slittare di 6 mesi l’obbligo di installazione di valvole termostatiche e contabilizzatori nei condomini     Il Consiglio dei Ministri n. 7 del 29 ...

23/12/2016

Via libera al piano energetico delle Marche che spinge sulle rinnovabili

Obiettivo del piano è la diminuzione del consumo regionale di energia del 20% e di portare al 25.8% il contributo delle energie rinnovabili     Il Consiglio regionale delle Marche ha approvato Piano Energetico Ambientale Regionale (PEAR ...