IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Riqualificazione energetica e isolamento termico della copertura di un palazzo storico

Riqualificazione energetica e isolamento termico della copertura di un palazzo storico

BRIANZA PLASTICA

L'intervento di Brianza Plastica per l'isolamento e la ventilazione della copertura di un palazzo ottocentesco a Massa

15/04/2016

Il palazzo dell’Ottocento che sorge nel centro di Massa e che attualmente ospita uffici, mentre nel passato è stato prima redidenza privata e poi struttura ricettiva, è stato oggetto di un intervento di ristrutturazione della copertura resosi necessario per le infiltrazioni di acqua meteorica dovute al deterioramento dell’impermeabilizzazione esistente e per migliorare in maniera sensibile il comfort abitativo che si trova all’ultimo piano del fabbricato, penalizzata dallo scarso isolamento termico presente.

La facciata si caratterizza per la pregevole decorazione con intonaco graffito, giocato sul contrasto cromatico tra il marrone scuro e l’ocra chiaro per il piano nobile arricchito da un balcone, sovrastante il portale d’ingresso.

 

Per la riqualificazione energetica della copertura l'impresa Longo Costruzioni ha scelto il sistema ISOTEC di Brianza Plastica nello spessore di 12 cm, che si caratterizza per valori di conduttività termica λD 0,023 W/mK e di conduttanza termica U 0,19 W/m2 K. 


Per prima cosa è stato rimosso il vecchio manto di copertura in embrici/coppi che è stato sostituito da nuovo manto di copertura con tegole portoghesi. Sulla struttura in laterocemento, con pendenza del 30%, sono stati stesi preliminarmente teli traspiranti e poi posato il sistema isolante in schiuma poliuretanica espansa rigida ISOTEC.

 

 

 

Tra i plus di ISOTEC c’è la facilità di posa, il rifacimento dell’intera copertura di 500 mq ha richiesto infatti una sola settimana di lavoro, che è stata sufficiente per posare sia l’isolamento che il nuovo manto di copertura con tegole portoghesi.

 

Scheda prodotto

L’anima del pannello ISOTEC in schiuma poliuretanica espansa rigida autoestinguente, con densità 38 kg/m3 , offre alla copertura e dunque all’edificio, elevate prestazioni di coibentazione, con conseguente comfort abitativo ottimale per ambienti ubicati all’ultimo piano, oltre a garantire risparmio energetico, grazie alla riduzione delle dispersioni termiche. I pannelli ISOTEC sono battentati a coda di rondine sui lati corti per la massima continuità dell’isolamento che elimina la formazione dei ponti termici, con un correntino asolato in acciaio integrato sul pannello, che permette di attivare la ventilazione della copertura. Il correntino costituisce inoltre il supporto ottimale per le tegole che vengono appoggiate ad esso.
La microventilazione sottotegola favorisce il rapido smaltimento dell’umidità, contribuendo in maniera determinante alla durata e al mantenimento nel tempo del manto di copertura. Il sistema ISOTEC crea così, con la posa di un unico prodotto, un impalcato portante, termoisolante, ventilato ed impermeabile, cha ssicura elevate prestazioni in termini di risparmio energetico, preservando la salubrità e la durabilità delle strutture nel tempo. I risultati in termini di benessere termico si sono fatti subito evidenti per gli occupanti dell’ultimo piano, nelle varie stagioni dell’anno. In estate il manto di copertura esposto all’irraggiamento solare non entra direttamente a contatto con la stratigrafia sottostante e la circolazione d’aria sotto le tegole disperde il calore eccessivo, abbattendo notevolmente la temperatura media nelle stanze. In inverno invece, all’assenza di dispersione del calore dal tetto, si sommano i vantaggi della microventilazione sottotegola, che agevola la dispersione del vapore in eccesso proveniente dall’interno, evitando il formarsi di pericolose condense.

 

 

 

Scheda progetto

Tipologia: Ristrutturazione edificio storico adibito ad uso uffici
Ubicazione: Massa (MS)
Intervento: Realizzazione di isolamento termico della copertura
Isolamento: Sistema ISOTEC di Brianza Plastica – spessore 120 mm Superficie isolata: 500 mq
Rivestimento: Tegole portoghesi
Progetto: Geom. Marco Mosti
Impresa esecutrice: Impresa Longo Costruzioni srl

Richiedi informazioni su Riqualificazione energetica e isolamento termico della copertura di un palazzo storico

TEMA TECNICO:

Coibentazione termica

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO
Altri articoli riguardanti BRIANZA PLASTICA