IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Come funziona un satellite d’utenza

Come funziona un satellite d’utenza

CALEFFI

18/07/2016

Caleffi ha sviluppato un applicativo 3D per spiegare in maniera semplice e dinamica il funzionamento di un satellite della serie SATK

 


I satelliti serie SATK di Caleffi sono particolarmente adatti agli interventi di riqualificazione nei condomini e si caratterizzano perché uniscono i benefici in termini di efficienza energetica e semplicità di manutenzione di un impianto centralizzato, con la libertà di gestione autonoma della termoregolazione, propria di una caldaia domestica.
La serie SAT ha dimensioni contenute e design compatto, si distingue per leggerezza e facilità di manutenzione: l’utilizzo di monoblocchi idraulici infatti permette di limitare tubi e raccorderia, inoltre i prodotti sono predisposti alla contabilizzazione del calore.

 

Per spiegare con semplicità il funzionamento e i vantaggi di un prodotto piuttosto complesso, Caleffi ha realizzato un applicativo in 3D, disponibile da pc fisso, che permette, a partire da CAD meccanico 3D, di scoprire in maneiera facile e divertente tutte le particolarità del prodotto in modo interattivo e personalizzato: cliccando su simboli e punti pulsanti si possono conoscere le caratteristiche dei vari componenti, visualizzando i prodotti con un’altissima qualità grafica.

Richiedi informazioni su Come funziona un satellite d’utenza

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
RISPARMIO ENERGETICO