IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > CAMBIO DI CLASSE! La riqualificazione termica e acustica degli edifici esistenti

CAMBIO DI CLASSE! La riqualificazione termica e acustica degli edifici esistenti

Forte dell'esperienza quasi trentennale nell'organizzazione di convegni e corsi per i professionisti, ANIT presenta il calendario del Tour di Convegni gratuiti in programma per il 2013 dedicati al tema: "CAMBIO DI CLASSE! La riqualificazione termica e acustica degli edifici esistenti". Si tratta di un evento itinerante che toccherà 30 località su tutto il territorio nazionale.
Se si considera che il parco edilizio nazionale è costituito da edifici per il 78% costruiti antecedentemente la prima legge sull'efficienza energetica in edilizia, la Legge 373/ '77, che arriva all'89% se si considera la più recente Legge 10/'91, si può percepire quale sia la situazione dell'efficienza energetica degli immobili in Italia. Teniamo conto che la Legge 10/'91 prevedeva dei limiti sull'involucro, definiti nel 1986, che portavano ad avere trasmittanze molto distanti dai limiti attuali del DLgs 192/2005 e s.m.
Per quanto riguarda le prestazioni acustiche la situazione è ancora più critica, infatti il 92 % degli edifici esistenti è stato costruito prima del DPCM 5.12.1997 che regola i requisiti acustici passivi negli edifici. L'acustica inoltre non è solo un problema legislativo ma soprattutto un problema di comfort e salubrità degli ambienti, il disturbo di rumore infatti incide sulla qualità della vita e provoca effetti negativi sia fisiologici che psicologici, interferisce sul riposo, sullo studio e sulla comunicazione. La problematica si fa ancora più complessa se si considera la notevole influenza della posa in opera sul risultato finale.
Riqualificare anche solo una minima parte dei 10 milioni di edifici costruiti prima del 1991 sarebbe già un grosso successo: per l'ambiente, per la qualità della vita, per la sicurezza e non ultimo per l'economia sia del singolo utente che del paese che potrebbe svincolarsi più facilmente dai Paesi fornitori di energia .
In un periodo di crisi per il mercato delle nuove costruzioni diventa indispensabile puntare sulla riqualificazione degli edifici esistenti. Infatti, interventi ben progettati e realizzati, possono comportare sensibili miglioramenti delle prestazioni di isolamento termico e acustico delle abitazioni determinando un "cambio di classe" dell'immobile. Durante il convegno verranno descritti i limiti di legge da rispettare, le procedure da seguire e, soprattutto, le soluzioni tecnologiche da utilizzare per migliorare la classe energetica e acustica degli edifici esistenti.

L'iscrizione avviene dalla pagina http://www.anit.it/ sezione convegni e la partecipazione al convegno dà diritto a crediti formativi per i Geometri e i Periti Industriali


 
Scopri i prossimi appuntamenti e iscriviti

TEMA TECNICO:

Efficienza energetica

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
12/01/2017

Al via i progetti di riqualificazione dell'illuminazione pubblica in provincia di Teramo

La prima fase del progetto Paride coinvolge più di 19.400 punti luce, con un risparmio energetico medio di oltre il 65%, in sette comuni della provincia di Teramo     PARIDE è uno dei sette progetti approvati dalla ...

09/01/2017

Riqualificazione energetica degli immobili della Pubblica Amministrazione

Ministero dello Sviluppo economico e Agenzia del Demanio hanno firmato la convenzione che porterà alla riqualificazione di 63 edifici della PA   Grazie alla firma della convenzione tra Ministero dello Sviluppo Economico e Agenzia del Demanio, ...

20/12/2016

Nuovo complesso “Giardini di Trigoria” a Roma in classe energetica A

Nella realizzazione delle nuove residenze di pregio a Roma sono state scelte le murature isolanti Lecablocco     A Roma è stato realizzato, su progetto dell’architetto Riccardo Armezzani, il primo stralcio del complesso ...

07/12/2016

Linee guida per la relazione sul contenimento dei consumi energetici

Il Documento realizzato dal CNI ha l’obiettivo di facilitare il lavoro di verifica dei funzionari nell’applicazione dei DD.MM. 26/06/2015  
Il CNI – Consiglio nazionale degli ingegneri- ha pubblicato le Linee Guida per la ...

05/12/2016

Vicini gli obiettivi UE 2020 per le rinnovabili, ma troppo lontani i traguardi del 2030

Le fonti rinnovabili continuano a crescere in Europa, ma gli Stati membri devono intensificare le proprie ambizioni sul risparmio energetico     Gli Stati membri dell'UE hanno diminuito il consumo di energia negli ultimi anni, nonostante un ...

01/12/2016

Luci e ombre del pacchetto invernale sull’energia dell’UE

La Commissione alza al 30% l’obiettivo efficienza energetica, per le rinnovabili fissato il target del 27%. Critiche le Associazioni ambientaliste     La Commissione Europea ha approvato il maxipacchetto d’inverno che comprende otto ...

29/11/2016

Il mercato delle riqualificazioni efficienti copre il 70% del settore delle costruzioni

Il CRESME prevede una crescita del comparto dell'8,8% tra il 2016 e il 2021. I dati presentati a Restructura di Torino     In occasione di Restructura, che si è conclusa a torino il 29 novembre, sono stati presentati i dati relativi al ...

25/11/2016

Riqualificazione energetica di 18 edifici dell’area metropolitana di Torino

Saranno realizzati interventi per l'isolamento termico delle pareti esterne e dei tetti degli edifici, la sostituzione degli infissi e l’installazione di impianti fotovoltaici abbinati a pompe di calore     Città metropolitana di ...