IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Campus di Humanitas University immerso nel verde

Campus di Humanitas University immerso nel verde

Inaugurato il nuovo Campus Humanitas che comprende 3 edifici su uno spazio di 25 mila metri quadrati. Tanto verde, grandi vetrate per un'illuminazione efficiente, massimo comfort

 

 Inaugurato il nuovo campus Humanitas University, immerso nel verde


Inaugurato a Milano, in occasione dell’apertura dell’Anno accademico 2017/2018, il Campus di Humanitas University, Ateneo dedicato alle Life Sciences, progettato dallo studio FTA dell’architetto Filippo Taidelli e realizzato da Colombo costruzioni.


Il complesso comprende tre edifici immersi nel verde, che in uno spazio complessivo di 25 mila metri quadrati ospiteranno 1.200 studenti provenienti da 31 paesi del mondo. Sono presenti un Simulation Lab di 2.000 metri quadrati tra i più all'avanguardia d’Europa, aule high-tech, biblioteca digitale e residence, a pochi passi dai laboratori di Ricerca diretti dal Prof. Mantovani e dall’ospedale. L'investimento complessivo è stato di circa 100 milioni di euro.

Entro l'estate 2018 sarà realizzata una residenza universitaria di 8 mila mq con 240 posti letto a disposizione di studenti e ricercatori.

 

Il Simulation Lab, è uno spazio assolutamente tecnologico, a disposizione della formazione di tutti gli studenti e professionisti della salute, che comprende il Mario Luzzatto Simulation Center e un Anatomy Lab.

 

Il Campus si caratterizza perché è completamente immerso nel verde: una piazza aperta verde sulla quale si affacciano grandi vetrate, ampie terrazze che possono essere utilizzate come aule all'aperto.

Tutto è stato concepito con la massima attenzione alle tecnologie efficienti e massimo comfort ambientale, in modo da agevolare il più possibile le occasioni di incontro e di scambio tra docenti, studenti, ricercatori provenienti da ogni parte del mondo.

 

Grandi vetrate al campus Humanitas per la massima illuminazione naturale

 


Molto soddisfatto il Presidente di Humanitas Gianfelice Rocca, che spiega che il campus è stato realizzato in 18 mesi coerentemente con l’obiettivo di attrarre capitali privati per offrire un sevizio pubblico di qualità, con le cure più avanzate disponibili a livello globale e sviluppare una ricerca che possa cambiare il mondo intorno.

 

Il Rettore Marco Montorsi sottolinea che per i futuri medici è molto importante lavorare in maniera integrata con una rete ospedaliera di elevata qualità. Avere a disposizione un ambiente in cui vivere, fin da subito, il contesto clinico, permette sia da applicare le proprie conoscenze teoriche sia di sviluppare competenze essenziali tanto quanto lo studio. 

 

Grandi vetrate per la massima illuminazione del nuovo campus Humanitas

L'ateneo Humanitas University, propone una formazione di alto livello a 1.200 aspiranti medici, infermieri e fisioterapisti e offre 13 scuole di specializzazione per gli indirizzi più importanti dopo la Laurea in Medicina e Chirurgia, corsi di perfezionamento, master e un PhD in Medicina molecolare e sperimentale.

 

Gli interni del nuovo campus universitario humanitas

 

Il progetto educativo prevede metodi di insegnamento che offrono la possibilità di entrare in ospedale e nei laboratori di ricerca fin dall’inizio del percorso, affiancando l’Università a un vero e proprio teaching hospital.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
11/06/2018

Ecolibera, un nuovo progetto immobiliare che fa risparmiare

Ecolibera è un concetto di casa come organismo autosufficiente, capace di sfruttare il sole per produrre energia domestica e per la mobilità elettrica, cibo e acqua calda necessari al supporto vitale di chi la abita. Ecolibera è la tappa ...

21/05/2018

Una Smart arena per il nuovo stadio del Cagliari

Una struttura smart perfettamente integrata nell’ambiente che include spazi multifunzionali ed è caratterizzata da una forte flessibilità e sostenibilità   a cura di Silvia Giacometti     Interessante ...

17/05/2018

Premio internazionale alleccellenza dellarchitettura

Anche il Bosco Verticale di Milano tra i 20 progetti vincitori del RIBA Awards for International Excellence 2018 che rappresentano l'eccellenza internazionale dell'architettura     Il Royal Institute of British Architects (RIBA) ha annunciato i ...

15/05/2018

Nel quartiere di Soho, New York, c un grattacielo che pulisce laria

Per contrastare gli alti livelli di inquinamento atmosferico presenti nelle grandi città, lo studio di architettura Builtd, ha realizzato a New York un condominio di lusso rivestito con una particolare sostanza in grado di purificare l’aria ...

09/05/2018

Il nuovo ostello di LAVA Architects per i millenials

Il nuovo ostello di Bayreuth rivolto a giovani viaggiatori è un progetto che incentiva l’interazione e il rapporto con la natura   a cura di Fabiana Valentini     Giovane, alla moda, vivace, colorato. Il nuovo ostello della ...

19/04/2018

La casa green che mantiene fresca la temperatura interna

La casa green di Jakarta che ottimizza le condizioni naturali di raffrescamento grazie all’utilizzo di piante, legno naturale e di una piscina.   a cura di Tommaso Tautonico     In pieno centro a Jakarta la casa realizzata ...

12/04/2018

Da area degradata a quartiere modello per la sostenibilit

Una nuova vita per l’area degradata di Porto Sant’Elpidio: lo studio Fima si occuperà della riqualificazione dell’ex Fim con un progetto ad alta sostenibilità   a cura di Fabiana Valentini     Grandi passi ...

05/04/2018

La casa dove vuoi tu: incredibili edifici sostenibili e trasportabili per vivere ovunque

Piccole dimensioni, grandi performance: queste abitazioni si possono montare e smontare in pochissimo tempo
  a cura di Fabiana Valentini     Vivere davanti al mare e il giorno dopo fare una passeggiata tra i sentieri di un bosco. No ...