IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > "CasaClima work&life" al progetto SALEWA Headquarter a Bolzano

"CasaClima work&life" al progetto SALEWA Headquarter a Bolzano

Il palcoscenico della sesta edizione di Klimahouse, fiera specializzata per l'efficienza energetica e la sostenibilità edilizia (Fiera Bolzano, 27-30 gennaio) ha visto la presentazione della nuova certificazione di sostenibilità "CasaClima work&life".
Nel corso del congresso «Costruire con intelligenza» organizzato sabato 29 gennaio dall'Agenzia CasaClima è stata consegnata, alla presenza dell'architetto Cino Zucchi, la prima pre-certificazione CasaClima work&life per il progetto SALEWA International Headquarter di Bolzano. La struttura, progettata da Cino Zucchi Architetti & Park Associati, è in costruzione su un terreno di due ettari alle porte di Bolzano e i lavori saranno presumibilmente completati nel primo semestre di quest'anno. Il progetto del nuovo Headquarter SALEWA, azienda che produce prodotti e attrezzature per l'alpinismo, è una struttura ampia e articolata capace, secondo le linee guida della società, di accogliere l'azienda ed essere un punto d'aggregazione per Bolzano. Oltre ad un reparto Ricerca e Sviluppo non mancano un asilo nido, uno spazio fitness e, soprattutto, una palestra di roccia per le arrampicate della superficie di 2 mila mq con uno spazio destinato ad accogliere anche eventi. L`offerta si completa con un parco pubblico e un bistro.
La nuova certificazione di sostenibilità CasaClima work&life è stata elaborata dall'Agenzia CasaClima, una struttura pubblica della Provincia di Bolzano incaricata della certificazione energetica degli edifici. Si tratta di un «sigillo di qualità» basato sui tre pilastri della sostenibilità: ecologia, economia e aspetti socioculturali, declinati in work&life nei concetti di «Natura», «Vita» e «Trasparenza».
Il pilastro "Natura" analizza le prestazioni della struttura in termini di salvaguardia dell'ambiente e delle risorse. «Energia», «Terra» e «Acqua» sono i sottopilastri che raccolgono i criteri di valutazione relativi all´efficienza energetica, alla gestione dei rifiuti e della mobilità, all´efficienza delle installazioni idrauliche e dei sistemi di recupero e smaltimento delle acque. L´area «Vita», divisa a sua volta in «Uomo» e «Ambiente», controlla il rapporto della struttura con il livello di benessere dei collaboratori («Uomo»), occupandosi quindi di comfort acustico e luminoso. L´«Ambiente» valuta invece la qualità degli spazi interni in base ad esempio alla concentrazione di inquinanti negli spazi di lavoro. Per quanto riguarda la «Trasparenza», il pilastro valuta gli aspetti legati ai costi e alla qualità, sia nella fase di progetto sia in quella di gestione. Molta attenzione è posta anche alla durabilità della costruzione e ai margini di miglioramento e flessibilità energetica.
Con questo nuovo sigillo di qualità l'Agenzia CasaClima ha ampliato l'offerta nell'ambito delle certificazioni di sostenibilità. Questa primavera verrà presentata "CasaClima Habitat", la nuova certificazione che riguarda i quartieri sostenibili.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
24/03/2017

In Europa accordo sulle etichette energetiche 2.0

Inizia la nuova era delle etichette energetiche: Database, QR code e simbolo “smart”.      Le etichette che indicano l’efficienza energetica di elettrodomestici come frigo e lavatrici, passano a una nuova versione e ...

23/03/2017

4 milioni di euro per lo sviluppo delle smart grid in Sardegna

Termina il 20 luglio il termine per la presentazione delle domande per il bando “Azioni per lo sviluppo di progetti sperimentali di reti intelligenti nei Comuni della Sardegna”     La Regione autonoma della Sardegna ha ...

22/03/2017

La Strategia Energetica Nazionale secondo ITALIA SOLARE

I suggerimenti di Italia Solare nella definizione della Strategia Energetica Nazionale per il superamento degli ostacoli alla crescita delle energie rinnovabili     In queste settimane Governo e Parlamento stanno lavorando alla definizione ...

22/03/2017

Zero Plus project laboratorio per edifici ad energia quasi 0

Palermo ha ospitato l'incontro tra i partner del progetto europeo Zero Plus project per la realizzazione di edifici a energia positiva e consumo prossimo allo zero   Per raggiungere gli obiettivi fissati dalla normativa europea in termini di ...

20/03/2017

Innovazione, presente e futuro del Sistema a Cappotto

Alessandro Monaco, nuovo Coordinatore della Commissione Comunicazione del Consorzio Cortexa ci racconta come sta cambiando il mercato dei sistemi di isolamento a cappotto e gli obiettivi futuri del Consorzio     CORTEXA, Consorzio per la ...

17/03/2017

Villa bifamiliare in classe energetica A e certificazione involucro Arca

La villa bifamiliare realizzata in struttura portante in X-Lam e in classe energetica A è il primo edificio ad aver ottenuto l'attestato Involucro Arca     E' stata realizzata da Nordhaus a Sanzeno, in provincia di Trento la casa ...

16/03/2017

Una Chiesa green e con tetto fotovoltaico

Un edificio religioso all’avanguardia, passivo e CO2 neutral, realizzato con approccio ecosostenibile e circondato da 10.000mq di parco     Sarà realizzato in tempi brevi a Salerno, nei quartieri Torrione e Sala Abbagnano che ...

15/03/2017

Nuova VIA per rilanciare la crescita sostenibile del paese

Il CDM ha approvato la nuova disciplina su valutazione di impatto ambientale adeguandosi così alla normativa europea: semplificazione e tempi più brevi     Il Consiglio dei ministri lo scorso 10 marzo ha approvato, su proposta del ...