IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Castel Romano Shopping Village: shopping tra design ed eco-sostenibilità

Castel Romano Shopping Village: shopping tra design ed eco-sostenibilità

Apre il prossimo 25 ottobre alle porte di Roma il Castel Romano Shopping Village: progetto sviluppato da SECI Real Estate - società del Gruppo Industriale Maccaferri - che va ad arricchire e completare l'offerta del polo commerciale di Castel Romano.
Progettato dal noto studio Chapman&Taylor, loShopping Village si estende su una superficie commerciale di 22.600 mq e comprende 9 medie strutture, un supermercato Iperbon, 60 negozi e una food court di 1.200 mq in un ambiente raffinato ed accogliente, il tutto servito da un ampio e comodo parcheggio da 1.300 posti auto.
Il progetto si contraddistingue per la rilevanza data all'elemento architettonico e al design della struttura, per la forte attenzione alla sostenibilità e all'impatto ambientale del complesso edilizio, e per l'ampia offerta commerciale.
L'intervento si distingue per un'identità architettonica unica e inconfondibile data dallo stile lineare ed elegante, dal ricorso a forme geometriche pulite ed essenziali e dalla scelta del rosso come colore dominante, in grado di creare un forte impatto visivo e un'immediata riconoscibilità nel contesto urbano circostante.
Molto importante nella progettazione e sviluppo dello Shopping Village è stata l'attenzione alla riduzione dei consumi energetici e all'impatto ambientale, a partire dalla scelta della tipologia commerciale senza galleria climatizzata, che consente di ridurre considerevolmente i consumi legati al condizionamento degli spazi comuni. Anche l'involucro dell'edificio è pensato per ridurre al massimo il surriscaldamento estivo e la dispersione termica invernale, riducendo così il fabbisogno energetico generale.
La struttura è dotata di un impianto di produzione di energia elettrica tramite pannelli fotovoltaici, progettato e realizzato da Enerray, altra società del Gruppo Industriale Maccaferri attiva nella realizzazione di impianti fotovoltaici integrati. La produzione annua attesa dall'impianto è di circa 570.000 Kwh, pari al consumo annuo medio di 200 famiglie, che consentirà di evitare l'emissione di circa 285 ton/annue di CO2; i pannelli solari consentiranno inoltre la produzione di acqua calda all'interno dei punti vendita, riducendo ulteriormente il fabbisogno energetico. E' inoltre prevista la raccolta e recupero delle acque piovane, che saranno riutilizzati a fini irrigui, per ridurre il consumo di questa preziosa risorsa.

Castel Romano Shopping Village

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/07/2018

L’arcipelago di Vega, patrimonio Unesco, ospita il suo primo centro per visitatori

La prossima primavera si inaugura il centro visite del sito Unesco dell’Arcipelago Vega. Una struttura sobria, elegante, realizzata con materiali robusti e naturali. Un manifesto della cultura popolare norvegese, incastonato in un paesaggio ...

13/07/2018

Vivere e lavorare in un edificio BIO in legno

Il titolare dell’Azienda Agricola Debiasi ha affidato a Vario Haus la realizzazione di un edificio totalmente sostenibile, che ospita l’abitazione, il laboratorio e il punto vendita     Stefano Debiasi, titolare dell’omonima ...

12/07/2018

Casa G a energia quasi 0 realizzata in bioarchitettura

Dalla riqualificazione di un rustico di fine 800 Tiziana Monterisi Architetto ha realizzato a Moneglia un’abitazione Nzeb utilizzando esclusivamente materiali naturali e spesso poco sfruttati in edilizia quali paglia di riso, argilla, cocciopesto e ...

09/07/2018

Il Politecnico di Torino firma un progetto sostenibile per le Olimpiadi della Cina

Il Politecnico di Torino realizza “Il Parco Dora di Shougang” una delle sedi che ospiteranno le olimpiadi invernali del 2022 in Cina, progetto sostenibile e a “zero consumo di suolo”.     Nasce dalla riqualificazione ...

29/06/2018

Un edificio in sinergia con la lussureggiante natura canadese

Il progetto dell'Audain Art Museum di Patkau Architects insignito del RIBA International Prize 2018, un edificio in vetro e legno immerso nella natura   a cura di Fabiana Valentini     Un edificio di design immerso nella natura e custode ...

27/06/2018

Occitanie Tower, la torre di 40 piani con la spirale verde

Nella zona est di Tolosa sorgerà il primo grattacielo della città. Con i suoi 150 metri di altezza, l’edificio avrà una forma a spirale interrotta solo da un giardino pensile continuo che contrasta con il colore silver delle ...

25/06/2018

A Vancouver il grattacielo di legno più alto al mondo

L’archistar Shigeru Ban firma Terrace House, ambizioso progetto eco-friendly a Vancouver: un grattacielo ibrido di 71 metri in legno, vetro e acciaio   a cura di Fabiana Valentini     Le città del futuro saranno sempre ...

11/06/2018

Ecolibera, un nuovo progetto immobiliare che fa risparmiare

Ecolibera è un concetto di casa come organismo autosufficiente, capace di sfruttare il sole per produrre energia domestica e per la mobilità elettrica, cibo e acqua calda necessari al supporto vitale di chi la abita. Ecolibera è la tappa ...