IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Castel Romano Shopping Village: shopping tra design ed eco-sostenibilità

Castel Romano Shopping Village: shopping tra design ed eco-sostenibilità

Apre il prossimo 25 ottobre alle porte di Roma il Castel Romano Shopping Village: progetto sviluppato da SECI Real Estate - società del Gruppo Industriale Maccaferri - che va ad arricchire e completare l'offerta del polo commerciale di Castel Romano.
Progettato dal noto studio Chapman&Taylor, loShopping Village si estende su una superficie commerciale di 22.600 mq e comprende 9 medie strutture, un supermercato Iperbon, 60 negozi e una food court di 1.200 mq in un ambiente raffinato ed accogliente, il tutto servito da un ampio e comodo parcheggio da 1.300 posti auto.
Il progetto si contraddistingue per la rilevanza data all'elemento architettonico e al design della struttura, per la forte attenzione alla sostenibilità e all'impatto ambientale del complesso edilizio, e per l'ampia offerta commerciale.
L'intervento si distingue per un'identità architettonica unica e inconfondibile data dallo stile lineare ed elegante, dal ricorso a forme geometriche pulite ed essenziali e dalla scelta del rosso come colore dominante, in grado di creare un forte impatto visivo e un'immediata riconoscibilità nel contesto urbano circostante.
Molto importante nella progettazione e sviluppo dello Shopping Village è stata l'attenzione alla riduzione dei consumi energetici e all'impatto ambientale, a partire dalla scelta della tipologia commerciale senza galleria climatizzata, che consente di ridurre considerevolmente i consumi legati al condizionamento degli spazi comuni. Anche l'involucro dell'edificio è pensato per ridurre al massimo il surriscaldamento estivo e la dispersione termica invernale, riducendo così il fabbisogno energetico generale.
La struttura è dotata di un impianto di produzione di energia elettrica tramite pannelli fotovoltaici, progettato e realizzato da Enerray, altra società del Gruppo Industriale Maccaferri attiva nella realizzazione di impianti fotovoltaici integrati. La produzione annua attesa dall'impianto è di circa 570.000 Kwh, pari al consumo annuo medio di 200 famiglie, che consentirà di evitare l'emissione di circa 285 ton/annue di CO2; i pannelli solari consentiranno inoltre la produzione di acqua calda all'interno dei punti vendita, riducendo ulteriormente il fabbisogno energetico. E' inoltre prevista la raccolta e recupero delle acque piovane, che saranno riutilizzati a fini irrigui, per ridurre il consumo di questa preziosa risorsa.

Castel Romano Shopping Village

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
20/10/2017

Il progetto NeighborHub vince il Solar decathlon 2017

Il Solar Decathlon di Denver negli USA è stato vinto da un team svizzero con il progetto NeighborHub, una casa solare a servizio del quartiere e della comunità     Il team svizzero composto da partecipanti dell'Ecole ...

16/10/2017

Posata la prima pietra del primo smart district di Milano

UpTown sarà uno smart district verde, ecosostenibile, caratterizzato da spazi di aggregazione e di socializzazione, domotica e servizi pubblici facili da fruire     Sono partiti i lavori per la realizzazione di UpTown, il primo ...

11/10/2017

Blocchi di vetro innovativi per soddisfare i fabbisogni energetici degli edifici

I mattoni di vetro Solar Squared potrebbero rappresentare una soluzione ai problemi di progettazione dell'energia solare dell'edilizia 
    Gli esperti di energie rinnovabili e sistemi fotovoltaici integrati in edilizia (BIPV) ...

04/10/2017

Peninsula Place primo progetto in Inghilterra di Santiago Calatrava

Il famoso architetto spagnolo sbarca in Inghilterra per realizzare un progetto di rinnovamento urbano nell’area di Greenwich       L’archistar Santiago Calatrava lascerà il segno nella città di Londra: il ...

29/09/2017

L’edificio in legno, riciclabile, che si monta come un puzzle

“Accupoli” è un edificio realizzato da un gruppo di studenti del Politecnico di Torino, facile da montare, pensato per le popolazioni del centro Italia colpite dal sisma       Un gruppo di studenti del Politecnico di ...

29/09/2017

Vivere in città in una “casa foresta”

A Torino l'architetto Luciano Pia ha realizzato un condominio-foresta, in cui i protagonisti sono i 150 alberi che donano fluidità all'edificio e aiutano l'efficienza energetica     Si chiama Condominio 25 Verde ed è un ...

26/09/2017

Concorso per la progettazione di un edificio scolastico NZEB a L'Aquila

Il Comune dell’Aquila lancia un concorso internazionale per la progettazione di una scuola efficiente, inclusiva e ricca di spazi verdi      E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dell'Unione Europea il 22 settembre ...

22/09/2017

Aiutare le persone nel rispetto dell'ambiente

Inaugurato a Milano il nuovo quartier generale di Emergency nato dalla riqualificazione efficiente di una scuola pubblica in disuso     E’ stata inaugurata in via Santa Croce a Milano “Casa Emergency” nuovo headquarter ...