IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Cerificazione LEED Gold per la Torre Unipol di Bologna

Cerificazione LEED Gold per la Torre Unipol di Bologna

La Torre Unipol a Bologna ha ottenuto la prestigiosa certificazione LEED Gold a conferma delle eccelse prestazioni energetiche a basso impatto ambientale che è in grado di garantire. 
 
La Torre Unipol è parte integrante di un progetto avviato nel 2009 per la riqualificazione di un'area industriale dismessa di 45.000 mq che Unipol ha voluto ripensare nel segno della riduzione dei consumi e delle buone pratiche di gestione delle risorse naturali, del risparmio energetico, di una condotta consapevole degli utenti e di una elevata qualità di comfort e salubrità degli spazi.
 
Mobilità sostenibile, riduzione dei consumi di risorse energetiche e idriche, efficienza dei sistemi, attenzione all'uso dei materiali e al riciclo, ripristino di spazi verdi, attenzione alla qualità degli spazi interni e uso della luce naturale sono le componenti di un approccio innovativo, efficiente e sostenibile nella progettazione dell'edificio.
 
La certificazione LEED Gold sottolinea gli elevati livelli di sostenibilità raggiunti dalla Torre Unipol. In particolare l'efficienza energetica è evidenziata dalla riduzione del 33% dei consumi energetici standard, mentre il fabbisogno energetico è soddisfatto al 35% da fonti rinnovabili.
 L'efficienza idrica è garantita da un ridotto consumo di acqua (56% a scopo irriguo e del 42% per usi interni), mentre per il ciclo dei materiali è stata realizzata un'area per la raccolta differenziata (28% il riciclato). Si evidenzia inoltre che il 44% di materiale utilizzato nella Torre è di provenienza regionale.
L'elevato standard della qualità ambientale interna prevede per ogni postazione di lavoro il pieno controllo del comfort luminoso, mentre lo spazio occupato è dotato al 94% di luce naturale e al 98% di visione verso l'esterno.
 
La Torre, che con i suoi 125 metri di altezza è ora l'edificio più alto dell'Emilia Romagna, domina un complesso edilizio progettato dallo studio Openproject, che include anche un albergo e un piastra commerciale riconnessi  da una  grande struttura vela. Il lotto rappresenta oggi per i bolognesi un'area di lavoro e di svago alle porte del capoluogo emiliano.
 
Unipol è stata assistita da Habitech nel percorso di certificazione LEED il cui iter di accreditamento proseguirà anche per l'Albergo e la Piastra Multifunzionale sottostanti la grande torre che saranno completamente operativi entro la fine del 2013.
 

Torre Unipol Bologna

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
18/07/2018

Larcipelago di Vega, patrimonio Unesco, ospita il suo primo centro per visitatori

La prossima primavera si inaugura il centro visite del sito Unesco dell’Arcipelago Vega. Una struttura sobria, elegante, realizzata con materiali robusti e naturali. Un manifesto della cultura popolare norvegese, incastonato in un paesaggio ...

13/07/2018

Vivere e lavorare in un edificio BIO in legno

Il titolare dell’Azienda Agricola Debiasi ha affidato a Vario Haus la realizzazione di un edificio totalmente sostenibile, che ospita l’abitazione, il laboratorio e il punto vendita     Stefano Debiasi, titolare dell’omonima ...

12/07/2018

Casa G a energia quasi 0 realizzata in bioarchitettura

Dalla riqualificazione di un rustico di fine 800 Tiziana Monterisi Architetto ha realizzato a Moneglia un’abitazione Nzeb utilizzando esclusivamente materiali naturali e spesso poco sfruttati in edilizia quali paglia di riso, argilla, cocciopesto e ...

09/07/2018

Il Politecnico di Torino firma un progetto sostenibile per le Olimpiadi della Cina

Il Politecnico di Torino realizza “Il Parco Dora di Shougang” una delle sedi che ospiteranno le olimpiadi invernali del 2022 in Cina, progetto sostenibile e a “zero consumo di suolo”.     Nasce dalla riqualificazione ...

29/06/2018

Un edificio in sinergia con la lussureggiante natura canadese

Il progetto dell'Audain Art Museum di Patkau Architects insignito del RIBA International Prize 2018, un edificio in vetro e legno immerso nella natura   a cura di Fabiana Valentini     Un edificio di design immerso nella natura e custode ...

27/06/2018

Occitanie Tower, la torre di 40 piani con la spirale verde

Nella zona est di Tolosa sorgerà il primo grattacielo della città. Con i suoi 150 metri di altezza, l’edificio avrà una forma a spirale interrotta solo da un giardino pensile continuo che contrasta con il colore silver delle ...

25/06/2018

A Vancouver il grattacielo di legno pi alto al mondo

L’archistar Shigeru Ban firma Terrace House, ambizioso progetto eco-friendly a Vancouver: un grattacielo ibrido di 71 metri in legno, vetro e acciaio   a cura di Fabiana Valentini     Le città del futuro saranno sempre ...

11/06/2018

Ecolibera, un nuovo progetto immobiliare che fa risparmiare

Ecolibera è un concetto di casa come organismo autosufficiente, capace di sfruttare il sole per produrre energia domestica e per la mobilità elettrica, cibo e acqua calda necessari al supporto vitale di chi la abita. Ecolibera è la tappa ...