IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Certificazione energetica: l'ACE diventa APE

Certificazione energetica: l'ACE diventa APE

Il decreto n. 63 del 4/6/ 2013 “Disposizioni urgenti per il recepimento della Direttiva 2010/31/UE del Parlamento europeo e del Consiglio del 19 maggio 2010, sulla prestazione energetica nell'edilizia per la definizione delle procedure d'infrazione avviate dalla Commissione europea, nonché altre disposizioni in materia di coesione sociale. (13G00107)” oltre a contenere le proroghe dell’ecobonus (che passa dal 55% al 65%) per gli interventi in favore di efficienza energetica e della detrazione del 50% per quelli di ristrutturazione edilizia,  recepisce la direttiva 2010/31UE sulle prestazioni energetiche degli edifici che prevede edifici a "energia quasi zero" a partire dal 2018 per le PA e dal 2021 per i privati.

Tra le altre cose la direttiva sostituisce l’ACE, Attestato di Certificazione Energetica degli edifici con l’APE, Attestato di prestazione energetica che dovrà essere rilasciato da esperti qualificati e indipendenti, e attesta la prestazione energetica di un edificio attraverso l’utilizzo di specifici descrittori e anche raccomandazioni e suggerimenti per il miglioramento dell’efficienza energetica dell'immobile.
L’attestato avrà una durata di 10 anni e dovrà essere aggiornato a ogni intervento di ristrutturazione che modifichi la classe energetica dell'immobile.

Tutti gli immobili che debbano essere venduti o affittati dovranno essere in possesso dell'APE, che sarà invece obbligatorio per le nuove costruzioni, nel primo caso sarà a carico del proprietario, nel secondo del costruttore. 


Non sono sottoposti all'obbligo di APE gli edifici e monumenti protetti, i luoghi esclusivi di culto e attività religiose, le costruzioni temporanee per destinazione d'uso uguale o inferiore a due anni, gli edifici o parti di edifici isolati con meno di 50 m2 e gli edifici usati meno di 4 mesi all'anno.

Inoltre non devono dotarsi dell’Ape coloro che abbiano l'ACE in corso di validità e rilasciato conformemente alla direttiva 2002/91/CE.


Il decreto prevede sanzioni pesanti per chi non sia in regola con l’APE con multe che possono variare da 700 (professionista che rilascia un certificato non conforme) a 18.000 euro (proprietario dell’immobile venduto che non fornisce l'attestato energetico).

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
26/05/2017

Estesa anche alle Banche la cessione credito ecobonus

Approvato un emendamento dalla Commissione Bilancio che estende la facoltà di cessione delle detrazioni fiscali anche alle Banche e agli intermediari finanziari   Buone notizie per l’ecobonus: la commissione Bilancio nelle ...

17/05/2017

In Lombardia 12 milioni di euro per l'efficienza energetica

Aperto dalla Regione il nuovo bando Free dedicato all'efficientamento energetico degli edifici pubblici di proprietà degli Enti locali. Domande entro il 15 settembre     E' stato pubblicato sul bollettino Ufficiale della Regione ...

17/05/2017

Modulo abitativo flessibile, tecnologico e ad alta efficienza energetica

PUR-E HOUSE è un progetto firmato dal Politecnico di Milano per la realizzazione di un modulo prefabbricato con involucro in poliuretano, bello e sostenibile        Sviluppato da un progetto del Politecnico di Milano in ...

11/05/2017

Laboratorio di energia sostenibile e ad alta efficienza

Energy Campus, nuovo centro di formazione e comunicazione, dal forte impatto architettonico e caratterizzato da attenzione all'ambiente e all’efficienza energetica     Stiebel Eltron, azienda specializzata nei settori ...

11/05/2017

Tecnologia innovativa per ascensori a zero consumo di energia

Presentata da thyssenkrupp Elevator, la nuova tecnologia permette di massimizzare il risparmio energetico riducendo del tutto il consumo di energia degli ascensori       Una tecnologia innovativa e dal grande potenziale per ...

02/05/2017

Vaillant, The Green Evolution: un impegno preciso per la salvaguardia del pianeta

The Green Evolution è il titolo di una bella storia che si svilupperà nel tempo all’insegna della salvaguardia del pianeta.     Vaillant Italia, da sempre attenta alla salvaguardia dell’ambiente, torna a parlare sul ...

13/04/2017

Chiarimenti per cessione credito detrazioni ai condomini

La nuova risoluzione pubblicata dall’Agenzia delle Entrate istituisce il codice di tributo per richiedere la cessione del credito sulle riqualificazioni energetiche di parti condominiali comuni realizzate nel 2016.   L’Agenzia delle ...

13/04/2017

Recupero e riqualificazione di un edificio scolastico grazie allo #Sbloccascuole2017

La scuola di Salice Salentino, in provincia di Lecce, è stata oggetto di un interessante intervento di recupero e oggi vanta ottimi livelli di efficienza energetica raggiunti grazie anche all'applicazione di  XENERGY™ ETICS di ...