IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Info dalle aziende > Pompa di calore per Acqua calda sanitaria Ariston Nuos Sys

Pompa di calore per Acqua calda sanitaria Ariston Nuos Sys

CHAFFOTEAUX

Solare termico e fotovoltaico per massimizzare la produzione di energia termica e abbattere i costi energetici di utilizzo.

A Ponte Taro, in provincia di Parma, è stata realizzata dal consorzio Pegaso un’importante struttura polivalente che  comprende una palesta, un campo da gioco polifunzionale per basket, pallavolo e calcetto con gradinata da 223 posti a sedere, una sala polifunzionale e un altro campo da pallavolo. La superficie della palestra è di 422m2, mentre le due sale minori sono ciascuna di 132m2, e tutte sono dotate di spogliatoi dedicati. Sono poi previsti locali mensa, aree di servizio e un ambulatorio.

Oltre alla Palestra sono previsti dei locali mensa che possono accogliere fino a 200 ragazzi, per un’area complessiva di 320m2 inclusi la cucina e altri spazi connettivi.  La capacità di questi locali è il doppio rispetto all’attuale fruizione ed è stata pensata considerando il possibile futuro ampliamento dell’impianto sportivo polifunzionale.  

Lo studio COBE INGEGNERIA di Parma, specializzato nella progettazione termotecnica con utilizzo di fonti rinnovabili ha scelto un sistema che utilizza l’energia ricavata/autoprodotta dal solare termico e fotovoltaico per massimizzare la produzione di energia termica. L’impianto necessitava di una potenza termica importante per soddisfare le necessita di riscaldamento dei diversi ambienti e della disponibilità di acqua calda in grado di far fronte ai momenti in cui tutte le docce siano in uso.

E’ stat per questo utilizzata la  Pompa di calore per Acqua calda sanitaria Ariston Nuos Sys.

La produzione di acqua sanitaria relativa alla sezione “palestra”  è stata, quindi,  ottenuta con 4 sistemi a tecnologia in “pompa di calore” collegati in parallelo, per un totale di 1000 litri.

La tecnologia che caratterizza gli scaldacqua a pompa di calore NUOS di Ariston soddisfa gli obblighi di legge e rappresenta una vantaggiosa alternativa anche al solare termico. Alla pompa di calore è stata abbinata una batteria di 5 pannelli solari termici da 2,5 mq che aumenta la quota parte di fonte rinnovabile per la produzione sanitaria e conseguente apporto gratuito di energia quando l’irraggiamento solare supera una soglia minima.

I vantaggi di Nuos 250 Sys Ariston

L’installazione in parallelo dei bollitori NUOS rende l’impianto flessibile e aumenta la disponibilità del sistema di generazione dell’acqua sanitaria: in caso di malfunzionamento di un’unità, le altre rimangono comunque disponibili. Inoltre, nel caso la richiesta dovesse aumentare, risulta estremamente facile ampliare il sistema  aggiungendo altre unità.

Le macchine con tecnologia a Pompa di calore, nello specifico Nuos, sono estremamente performanti anche in zone con umidità elevata e temperature medie annuali relativamente basse. Inoltre, essendo i Nuos macchine alimentate elettricamente, è possibile sfruttare appieno l’energia elettrica prodotta dall’impianto Fotovoltaico da 8kW installato sul tetto, annullando quasi interamente i consumi per la produzione sanitaria.

Il sistema è dotato di una logica di funzionamento che consente di adattarsi alle richieste e soprattutto di effettuare ogni 2 settimane un ciclo di anti-legionella che garantisce l’igiene del sistema idrico.

 

Richiedi informazioni su Pompa di calore per Acqua calda sanitaria Ariston Nuos Sys

Consiglia questo comunicato ai tuoi amici

Questo articolo è inerente le seguenti categorie
FONTI RINNOVABILI
Linee prodotto di CHAFFOTEAUX