IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Chiarimenti su Ecobonus 65% per schermature solari e sistemi di automazione

Chiarimenti su Ecobonus 65% per schermature solari e sistemi di automazione

Aggiornate dall’Enea le risposte alle FAQ sulle detrazioni fiscali con chiarimenti su building automation e schermature solari

 

 

L’Enea ha aggiornato le FAQ più frequenti relative alle detrazioni del 65% con due utili aggiornamenti su schermature solari, che beneficiano dell’ecobonus come da Legge di stabilità 2015 e installazione di dispositivi multimediali per il controllo da remoto degli impianti.

Building automation

In questo caso la FAQ è di un utente che ha installato nel proprio appartamento dei dispositivi di building automation per controllare da remoto l’impianto termico, interventi dal 1° gennaio 2016 anch’essi agevolabili al 65% in base alla Legge di Stabilità 2016. Per questi dispositivi è stato possibile trasmettere le relative richieste di detrazione ad ENEA, attraverso il sito preposto , a decorrere dal 6 settembre 2016, superati dunque i 90 giorni di tempo utili, in base alla norma, per trasmettere la richiesta di detrazione ad ENEA. Da quale data si deve ritenere che questi debbano decorrere? 
L’Agenzia nella sua risposta specifica che visto che per questo tipo di interventi è stato possibile trasmettere ad ENEA le relative richieste di detrazione, a partire dal 6 settembre 2016, consultata al riguardo l’Agenzia delle Entrate, sulla base dello Statuto dei diritti del contribuente (previsto dalla legge n. 212 del 27 luglio 2000 e successivi aggiornamenti), si ritiene che per l’installazione di questi dispositivi, i cui lavori sono terminati prima del 6 settembre 2016, i 90 giorni utili alla trasmissione della richiesta di detrazione ad ENEA possano decorrere proprio a partire da questa data.

Schermature solari

La Legge 311/2006 definisce le schermature solari come sistemi che, applicati all’esterno di una superficie vetrata trasparente, garantiscono una modulazione variabile e controllata dei parametri energetici e ottico luminosi in risposta alle sollecitazioni solari.

La schermatura solare è una tenda o uno schermo mobile, come specificato nelle normative EN 13561 e EN 13659 per tende esterne e chiusure oscuranti, EN 13120 per le tende teniche da interno, che riesce a ridurre l'irragiamento, si adegua al variare della luce e della temperatura e assicura miglioramento delle prestazioni energetiche.  


Per poter usufruire della detrazione del 65% per l’installazione delle schermature solari è necessario mandare all'Enea l’Allegato F che al punto 13 richiede di inserire il risparmio energetico stimato in kWh. Una delle FAQ chiedeva un aiuto per compilare questa voce. 

Considerando che nel sito Enea non sono previsti esempi di calcolo semplificato del risparmio energetico relativi all'installazione di schermature solari, perché non è stato definito l'ambito nel quale considerare tale risparmio, l’Agenzia consiglia di effettuare il calcolo analitico.
Per le schermature solari comprese nelle cosiddette "chiusure oscuranti", che dunque fanno sono parte integrante della chiusura trasparente (persiane, avvolgibili ecc.), tale calcolo deve essere riferito al consumo energetico invernale, periodo nel quale le schermature esercitano maggiormente la loro funzione di risparmio energetico, diminuendo di fatto la trasmittanza della finestra a cui sono applicate.
Per quanto riguarda le schermature solari “non in combinazione con vetrate”, che invece sviluppano la loro funzione di risparmio energetico essenzialmente nella stagione estiva, il calcolo dovrà essere riferito al consumo energetico estivo.
Per entrambe le tipologie, solo in caso di assenza dello specifico impianto, di riscaldamento per le chiusure oscuranti e di raffrescamento per le schermature solari non in combinazione con vetrate, l'Enea ritiene che sia concesso all’utente di inserire il valore "0" nel campo 13 dell’Allegato F. 


Per quanto riguarda le detrazioni fiscali previste dalla Legge di Stabilità 2017 ricordiamo che la Commissione Abiente della Camera ha inviato alla Commissione Bilancio per approvazione la proposta di estensione dell’ecobonus del 65% per la rimozione dell’amianto negli edifici, per interventi realizzati dal primo gennaio 2017 al 31 dicembre 2018, fino a un valore massimo di 100.000 euro.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
02/02/2017

Istruzioni per ecobonus 50% e 65% e cessione credito per i condomini

L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato le istruzioni per la comunicazione telematica dei dati relativi agli interventi di recupero e della cessione del credito da parte del condominio     L’Agenzia delle Entrate ha pubblicato il ...

26/01/2017

Per ecobonus vanno bene i bonifici disposti tramite Istituti di pagamento

L'Agenzia delle Entrate con la risoluzione n.9/E ha confermato che per le spese per recupero del patrimonio edilizio e riqualificazione energetica vadano bene anche i bonifici effettuati presso "Istituti di pagamento"     L'Agenzia delle ...

06/12/2016

Ecobonus condomini, come migliorare il testo approvato alla Camera

Le proposte di Renovate Italy per far decollare gli interventi di riqualificazione profonda degli edifici condominiali grazie alla Legge di Stabilità     La Legge di Bilancio 2017 già approvata alla Camera e ora all'esame del ...

15/11/2016

Ecobonus 65% per rimozione amianto

La proposta presentata da Ermete Realacci prevede una detrazione del 65% per il biennio 2017-2018     La Commissione Ambiente della Camera ha approvato un emendamento alla Legge di Stabilità 2017, su proposta di Ermete Realacci ...

19/10/2016

Come cogliere l’opportunità dell’ecobonus condomini

Virginio Trivella- Coordinatore del Comitato Scientifico di Rete IRENE e membro di Renovate Italy ci propone un’interessante approfondimento sulle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2017 legate agli incentivi fissati dal Governo per la ...

18/10/2016

Ecobonus del 65% prorogato per 5 anni dalla Legge di Stabilità

La detrazione per interventi di risparmio energetico che coinvolgano l’intero condominio potrà arrivare al 75%.     La Legge di Stabilità 2017 presentata da Matteo Renzi lo scorso 15 ottobre, come vi abbiamo anticipato ...

04/10/2016

Il Senato sostiene proroga ecobonus per tre anni

Il Senato ha approvato la mozione sul progetto "Casa Italia" per la ricostruzione delle zone colpite dal terremoto del centro Italia del 24 agosto. Confermato impegno per la proroga delle detrazioni fiscali        L'Assemblea di ...

23/09/2016

Renzi conferma proroga ecobonus per il 2017

Nel corso di una Conferenza sstampa il Premier ha confermato che nel 2017 ci sarà la proroga dell'ecobonus per gli interventi di riqualificazione che comprenderà anche gli interventi di adeguamento antisismico      Il ...