IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Cogenerazione distribuita da biomasse, un corso a Ferrara

Cogenerazione distribuita da biomasse, un corso a Ferrara

Aspetti tecnici, economici, normativo-autorizzativi e quadro legislativo

MechLav e Tecnopolo Ferrara in collaborazione con cIDEA (centro Interdipartimentale per l’Energia e l’Ambiente dell’Università di Parma) organizzano dal 2 al 4 luglio il corso di formazione, dedicato ai professionisti e tecnici del settore, “Cogenerazione distribuita da biomasse”.

Verranno approfonditi gli aspetti tecnici, economici e fiscali, nonché quelli normativo-autorizzativi con l’illustrazione del quadro legislativo attuale, delle direttive e normative più recenti in materia di cogenerazione e di generazione da fonti rinnovabili.

Il corso è diviso in tre giornate e due Forum, si può scegliere di partecipare a una due o tre giornate o anche solo al forum cui si è interessati.

La prima giornata è dedicata alla cogenerazione, sia da combustibili di origine fossile sia da combustibili di origine rinnovabile e quindi derivati dalle biomasse.

La seconda giornata è dedicata al tema specifico del corso, cioè le biomasse: verranno illustrate le biomasse disponibili per l'utilizzo a fini energetici e due filiere per la loro conversione in biocombustibili per la cogenerazione.

La terza giornata è dedicata alla normativa sulle biomasse: la mattina agli aspetti autorizzativi, mentre il pomeriggio all’'impatto ambientale e gli incentivi.

I due forum sono invece Forum Cogenerazione e Forum Autorizzazione.


E’ previsto il riconoscimento di crediti formativi per i partecipanti.

 

Cogenerazione distribuita da biomasse 
2/4 luglio
Polo Scientifico-Tecnologico dell’Università degli Studi di Ferrara in via Giuseppe Saragat 1

Scarica la brochure tecnica informativa

 


 

TEMA TECNICO:

Biomasse

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
23/01/2017

Vetrina internazionale per il mondo del riscaldamento a biomassa

Una nuova manifestazione dedicata al mercato del riscaldamento attraverso la combustione delle sostanze legnose: legna, cippato e pellet.     Reed Exhibitions Italia ha presentato la nuova fiera BIE - BIOMASS INNOVATION EXPO che si ...

30/06/2016

E' on line il portale per richiedere gli incentivi rinnovabili non fotovoltaiche

Dal GSE chiarimenti sulle procedure applicative del decreto DM 23 giugno 2016 e sulla pubblicazione bandi per la partecipazione ai registri     E' da oggi in vigore il Decreto DM 23 giugno 2016 che incentiva la produzione di ...

11/05/2016

850mila impianti rinnovabili nei comuni italiani. Primato nella produzione di energia FV

  Investimenti, innovazioni tecnologiche e politiche internazionali per la lotta ai cambiamenti climatici, a partire dall'Accordo sul Clima di Parigi, stanno cambiando lo scenario energetico internazionale e le fonti rinnovabili hanno un ruolo ...

02/05/2016

Dall’UE arriva l’OK per il decreto rinnovabili non FV

  Da una nota della Commissione Europea si legge che Bruxelles ha concluso l’iter di valutazione del Decreto rinnovabili non fotovoltaiche e ne ha dato il via libera in quanto gli interventi previsti per il sostegno della produzione di ...

25/02/2016

I vantaggi dei piccoli impianti di cogenerazione da biomasse

Il gruppo di Fisica Tecnica della Libera Università di Bolzano ha realizzato, tra il 2013 e il 2015, la ricerca "GAST -Esperienze di gassificazione in Alto Adige: valutazione energetica e ambientale", analizzando le prestazioni degli impianti di ...

15/10/2015

Decreto rinnovabili non fotovoltaiche: il rischio per le biomasse secondo AssoDistil

AssoDistil, l'Associazione degli industriali distillatori italiani, ritiene che il decreto sulle rinnovabili non fotovoltaiche, testo di prossima emanazione, sia una sconfitta per i produttori di energia da biomasse solide.   Il decreto del 2012, ...

06/08/2015

In Toscana il primo impianto al mondo che integra geotermia e biomassa

Nel Comune di Castelnuovo Val di Cecina, in Toscana, all'impianto geotermico esistente “Cornia 2” è stata affiancata una piccola centrale alimentata a biomasse vergini di “filiera corta”, di origine forestale, prodotte ...

29/05/2015

Le proposte di Anie Rinnovabili al MISE per il decreto rinnovabili non FV

ANIE Rinnovabili ha presentato al Comitato Energia di Confindustria un documento con osservazioni e proposte, sulla bozza di Decreto del Ministero dello Sviluppo Economico sui meccanismi di incentivazione delle energie rinnovabili diverse dal ...