IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Collaborazione Enerpoint e DuPont per monitorare gli impianti fv su tetto

Collaborazione Enerpoint e DuPont per monitorare gli impianti fv su tetto

Necessario studiare la qualit dei materiali per raggiungere le migliori prestazioni degli impianti fotovoltaici

Enerpoint S.r.l. e DuPont Photovoltaic Solutions (DuPont) hanno iniziato una collaborazione per analizzare l’impatto della qualità dei materiali sulla performance dei moduli fotovoltaici su tetto, dalla prestazione del pannello solare, alla durata di vita del sistema, fino ai ritorni finanziari per i sistemi ad energia solare.

Attualmente in Italia l’88% delle nuove installazioni è su tetto. Si tratta di installazioni più sensibili rispetto ai sistemi a terra, perchè il ristretto flusso di aria costringe i pannelli ad operare a temperature più elevate. Un ambiente con un così alto stress termico richiede materiali di elevata durata nelle componenti critiche, ad esempio i backsheet, che devono assicurare una protezione affidabile dagli elementi naturali e l‘isolamento elettrico per i 25 anni di durata di vita del pannello.

“DuPont e Enerpoint condividono l’impegno per l’innovazione e la ricerca di soluzioni tecnologicamente avanzate,” afferma Paolo Rocco Viscontini, Fondatore di Enerpoint. “Il nostro know how tecnico e l’esperienza nel mercato fotovoltaico ci portano ad essere sempre più attenti alla qualità dei materiali e al monitoraggio delle prestazioni degli impianti per garantire un continuo miglioramento dell’offerta commerciale e tutelare gli investimenti dei Clienti.”

“La selezione dei materiali ha un impatto critico sull’affidabilità dei pannelli solari nei loro 25 anni di durata, ed i materiali usati negli impianti su tetto affrontano sfide aggiuntive,” afferma Stephan Padlewski, marketing manager, Europe, Middle East & Africa, DuPont Photovoltaic Solutions.
“Sfortunatamente, non tutti i materiali sono progettati per sopportare le maggiori condizioni di stress termico associate con le applicazioni su tetto. Dove vediamo gli insuccessi, impariamo, e dove osserviamo materiali che provano di avere successo nel proteggere I pannelli solari nel tempo, vogliamo educare il mercato.”

DuPont Photovoltaic Solutions ha da tempo un programma di ricerca nel field finalizzato ad esaminare installazioni solari, a misurarne le prestazioni e a registrare nel tempo i difetti che possono derivare dalla scelta dei materiali e che possono causare l’insuccesso completo del pannello o il prematuro degrado della produzione di energia. "Per esempio, i film di polivinil fluoruro (PVF) DuPont™ Tedlar® offrono una stabilità termica molto buona, così come un bilancio unico di durata lungo termine ed affidabilità di prestazione. Continuano ad essere il solo materiale di prestazione provata per proteggere i pannelli solari per più di 30 anni, anche in condizioni estreme, includendo le sfidanti condizioni delle installazioni sui tetti. Specificare in anticipo - facendone richiesta al momento dell’ordine del modulo - che i pannelli solari abbiano backsheet a base di PVF è uno dei modi più importanti per contribuire ad assicurarsi produzione di energia solare lungo termine".


Enerpoint e DuPont organizzeranno dei corsi in diverse regioni d’Italia per formare installatori e proprietari di sistemi sui rischi derivanti dall’utilizzo nei moduli di materiali inferiori ed alle migliori soluzioni per garantire l’integrità dei pannelli solari per tutta la durata di vita attesa del sistema.

TEMA TECNICO:

Solare fotovoltaico

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
22/05/2018

Italia Solare chiede leliminazione dei dazi per la crescita del fotovoltaico

Italia Solare aderisce alla sottoscrizione di Solar Power Europe che chiede l’abolizione dei dazi sulle importazioni di pannelli cinesi che in questi anni hanno limitato la crescita del settore     La Commissione Europea ha introdotto ...

16/05/2018

Fotovoltaico, oggi conviene di pi vendere energia o risparmiarla?

Partiamo subito da una domanda che susciterà la curiosità di molti: conviene di più fare un investimento fotovoltaico per vendere energia o per risparmiare energia?     Come sempre la risposta dipende dal contesto e dalla ...

16/05/2018

Nel 2017 cresce del 10% la potenza da rinnovabili in Italia

Pubblicati i dati Anie Rinnovabili relativi al primo trimestre dell'anno: le nuove installazioni di fotovoltaico, eolico e idroelettrico raggiungono complessivamente circa 138 MW. I dati a consuntivo mostrano che la potenza da FER rispetto al 2016 è ...

11/05/2018

Con leffetto flexo-fotovoltaico le celle solari potrebbero aumentare la loro efficienza

Secondo una ricerca pubblicata su Science, un team di ricercatori inglesi è riuscito a dimostrare che, curvando fisicamente i semiconduttori delle celle solari, è possibile superare l’attuale limite di produzione del 33,7% a cui sono ...

10/05/2018

Sistema fotovoltaico off-grid per il Consolato italiano di Cape Town

Building Energy ha donato il sistema fotovoltaico off-grid da 3,12 kwp, che  produrrà circa 5 MWh di energia elettrica all’anno, per una maggiore autonomia energetica e una diminuzione delle emissioni      Sul tetto del ...

09/05/2018

Nel 2017 10,3 milioni di persone impiegate nelle rinnovabili

Nel 2017 a livello globale sono aumentati di circa mezzo milione i posti di lavoro nelle energie green, grazie alla forte crescita in Asia. Nuovo Report di Irena     In occasione del 15° Consiglio IRENA - Agenzia Internazionale per le ...

04/05/2018

Detrazione del 50% per storage su FV esistente

Una circolare dell’Agenzia delle Entrate chiarisce che l’installazione di un sistema di accumulo su impianto fotovoltaico esistente dà diritto alla detrazione del 50%    
La circolare 7/E del 27 aprile scorso ...

02/05/2018

Il fotovoltaico per lindustria 4.0

Elmec Solar tra i protagonisti della transizione verso un nuovo modello economico e industriale, in cui ci sia piena sinergia tra efficienza produttiva, rispetto ambientale e risparmio economico.     Il mercato si sta sempre più ...