IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Come la digitalizzazione sta trasformando i sistemi energetici

Come la digitalizzazione sta trasformando i sistemi energetici

La digitalizzazione sta trasformando il sistema energetico globale con profonde implicazioni per tutti gli attori del settore. Un Rapporto IEA

 

 Come la digitalizzazione sta trasformando il mercato energetico

 

Le tecnologie digitali sono destinate a trasformare il sistema energetico globale nei prossimi decenni, rendendolo più interconnesso, affidabile e sostenibile. Secondo un nuovo Rapporto dell'Agenzia Internazionale per l'Energia, "Digitalization & Energy", ciò avrà un impatto profondo e duraturo sia sulla domanda che sull'offerta di energia. 


Dall'ascesa dei dispositivi connessi nelle abitazioni, ai processi di produzione industriale automatizzati e alla mobilità intelligente, le tecnologie digitali stanno cambiando sempre più il modo, il luogo e il momento in cui l'energia viene consumata.

 

Entro il 2040 oltre 1 miliardo di famiglie e 11 miliardi di elettrodomestici intelligenti potrebbero partecipare a sistemi elettrici interconnessi grazie ai contatori intelligenti e ai dispositivi collegati. Ciò permetterebbe agli edifici di decidere il momento e la quantità di energia elettrica da prelevare dalla rete con importanti benefici - soprattutto nell'edilizia, nell'industria e nei trasporti - in termini di maggiore flessibilità e darebbe la possibilità di evitare investimenti per 270 miliardi di USD in nuove infrastrutture elettriche.

 

Il rapporto IEA rileva che grazie a termostati intelligenti, illuminazione intelligente e altri strumenti digitali, gli edifici potrebbero ridurre il loro consumo di energia del 10% utilizzando dati disponibili in tempo reale per migliorare l'efficienza operativa.

Nel frattempo la tecnologia sta facendo passi da gigante, consentendo nuove applicazioni e nuovi modelli di business in tutto il sistema energetico, dalle auto autonome alla mobilità condivisa, dalla stampa 3D alle apparecchiature connesse.

 

La stessa trasformazione si sta verificando anche nel modo in cui viene prodotta l'energia, dai giacimenti petroliferi intelligenti alle reti interconnesse e, sempre più spesso, all'energia rinnovabile. Le tecnologie digitali potrebbero contribuire a integrare nella rete quote maggiori di energie rinnovabili variabili, adeguando meglio la domanda di energia alle forniture fotovoltaiche ed eoliche. Anche i settori dell'approvvigionamento energetico trarranno vantaggio da una maggiore produttività ed efficienza, nonché da una maggiore sicurezza per i lavoratori.

 

Parallelamente a queste opportunità, la digitalizzazione potrebbe creare nuovi rischi per la sicurezza e la privacy, oltre che per i mercati, le imprese e l'occupazione. La crescita dell'"Internet of Things" se da una parte genera notevoli vantaggi in termini di efficienza energetica per le famiglie e le industrie, dall'altra può aumentare la gamma di obiettivi energetici per gli attacchi informatici, che fino ad oggi hanno avuto finora un impatto limitato, ma stanno diventando meno costosi e più facili da organizzare.

 

Per aiutare a comprendere e ad affrontare questo panorama in rapida evoluzione, la relazione si conclude con 10 raccomandazioni destinate ai decisori politici, perché solo comprendendo fino in fondo cosa significhi la digitalizzazione per l'energia, sarà possibile guidare un sistema energetico digitale lungo un percorso più efficiente, sicuro, accessibile e sostenibile.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
19/02/2018

In calo le rinnovabili a gennaio, tranne l'eolico

Scende a gennaio la domanda di elettricità in Italia, non bene le rinnovabili che comunque mantengono la produzione ai livelli di gennaio 2017. In forte crescita l'import 

Nel mese di gennaio 2018, secondo quanto rilevato da ...

19/02/2018

Interventi di rigenerazione urbana in Emilia

La Regione ha firmato un accordo con Fondazione sviluppo sostenibile per la riqualificazione efficiente delle aree urbane      Per contrastare i cambiamenti climatici e il surriscaldamento è necessario pianificare precisi ...

07/02/2018

I temi su cui costruire ledilizia del futuro

Decarbonizzazione, digitalizzazione e industrializzazione del settore delle costruzioni: al via la Call for Speakers di REbuild 2018    REbuild è diventato in questi anni un importante momento di incontro e confronto tra i principali ...

06/02/2018

Il condominio efficiente e sostenibile? Si pu

Legambiente ha presentato la nuova campagna CIVICO 5.0 dedicata all’efficienza energetica e alla sharing economy in condominio.   Come sappiamo in Italia il mercato della riqualificazione sta trainando il settore dell’edilizia, che ha ...

05/02/2018

Nel 2017 dalle rinnovabili pi elettricit che dal carbone

In Europa lo scorso anno prodotta più energia da fotovoltaico, eolico e biomasse che dal carbone. Le emissioni di gas serra sono leggermente aumentate     Un recente Rapporto pubblicato dai due tink tank Agora Energiewende e Sandbag, ...

02/02/2018

Il tessuto che migliora la qualit dell'aria e riduce l'inquinamento

The Breath è un'innovativa tecnologia sviluppata dalla startup Anemotech e distribuita da Engie, in grado di migliorare la qualità dell'aria riducendo l'inquinamento, sia negli ambienti chiusi che in quelli ...

01/02/2018

Come si (ri) costruiscono citt eque e sostenibili

La New York City High Line è una vecchia linea merci sopraelevata. Completamente ristrutturata è solo uno degli ultimi esempi di come sia possibile ricostruire interi quartieri o città eque e sostenibili.       Spesso ...

30/01/2018

L'UE investe 873 milioni di euro in progetti per infrastrutture in energia pulita

Approvati dei finanziamentio per garantire lo sviluppo di un'infrastruttura energetica adeguata in Europa, fondamentale per lo sviluppo delle rinnovabili e per il miglioramento della sicurezza dell'approvvigionamento ...