IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Commissione Ambiente: priorità stabilizzare ecobonus

Commissione Ambiente: priorità stabilizzare ecobonus

Realacci: Legge di Stabilità preveda investimenti per disseto idrogeologico e renda strutturali gli incentivi fiscali

Investimenti contro il dissesto idrogeologico e stabilizzazione dell’eco-bonus, queste le priorità che la Commissione Ambiente Territorio e Lavori Pubblici ha presentato per la Legge di Stabilità che la la Camera si appresta ad approvare.
Ermete Realacci, presidente della Commissione, in un comunicato sottolinea che gli incentivi fiscali per le ristrutturazioni e l’efficienza energetica in edilizia rappresentano un'importante misura anticiclica per rilanciare un settore come quello dell’edilizia che sta patendo la crisi. Nel 2013 infatti hanno portato ottimi risultati, generando investimenti per 19 miliardi di euro, qualificando il sistema imprenditoriale del settore, riducendo i consumi energetici, l’inquinamento e le bollette delle famiglie e garantendo 189.088 posti di lavoro diretti e 283.638 occupati, considerando anche l’indotto. "La stabilizzazione dell’eco-bonus è prioritaria, - si legge nel comunicato - come la sua estensione nel campo della prevenzione antisismica e della sostituzione delle coperture di amianto e dell’edilizia sociale, come del resto chiesto dalle Commissioni Ambiente e Finanze con una risoluzione, la n. 7-00090, approvata all’unanimità".
La Commissione Ambiente evidenzia anche è la necessità che ci sia un forte aumento degli investimenti contro il dissesto idrogeologico, "attualmente fermi - continua Realacci - alla ridicola cifra di 30 milioni di euro per 2014, e prioritario è l’allentamento del Patto di Stabilità interno per gli Enti Locali che abbiano risorse così da consentire che vengano investite in interventi di prevenzione e manutenzione del territorio, di contrasto al dissesto idrogeologico e di messa in sicurezza degli edifici a partire da scuole e ospedali, come già chiesto dalla risoluzione approvata all’unanimità lo scorso 3 ottobre dalla stessa Commissione". 

 

TEMA TECNICO:

Normativa

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
11/01/2018

Novità della Legge di Bilancio su Super e Iper ammortamento

La Legge di Bilancio ha prorogato per tutto il 2018 super e iper ammortamento, forme di agevolazione legate agli investimenti in beni materiali. Fisco Oggi, la rivista telematica dell’Agenzia delle Entrate, ha pubblicato un utile vademecum per ...

04/01/2018

Costo dell’elettricità ridotto per le imprese energivore

Dal 1° gennaio sono attive le agevolazioni definite dal decreto del 21 dicembre che prevede la riduzione del costo dell’energia per le imprese manifatturiere energivore     Lo scorso 21 dicembre, a conclusione di un complesso lavoro ...

03/01/2018

Firmato il Decreto per il fondo Nazionale per l'efficienza energetica

Ministero dello Sviluppo Economico e dell'Ambiente, con il concerto del Ministro dell'Economia, hanno firmato lo scorso 27 dicembre il decreto di costituzione del Fondo nazionale per l’efficienza energetica.     Con quasi tre ...

27/12/2017

Il Bilancio 2018 è Legge, le novità per ecobonus e sismabonus

Cosa cambia per ecobonus + sismabonus, ecobonus al 65% per le caldaie in classe A con termoregolatori,  bonus verde, e tanto altro       Nella seduta del 23 dicembre il Senato, con 140 sì e 97 no, ha approvato in via definitiva ...

11/12/2017

Requisiti di competenza di chi opera negli impianti fotovoltaici

Disponibile la UNI CEI TS 11696:2017 "Attività professionali non regolamentate - Figure professionali operanti sugli impianti fotovoltaici - Requisiti di conoscenza, abilità e competenza"     Il CTI, Comitato ...

13/11/2017

15 milioni per le diagnosi energetiche delle PMI

Pubblicato il Bando dal ministero dello Sviluppo Economico a sostegno delle PMI per la realizzazione di diagnosi energetiche in modo da efficientare i loro consumi   Il ministero dello Sviluppo Economico ha pubblicato il bando 2017 destinato a ...

13/11/2017

SEN 2017: Italia fuori dal carbone dal 2025

Presentato a Palazzo Chigi il testo definitivo della Strategia Energetica Nazionale, che prevede un investimento di 175 miliardi, di portare le rinnovabili al 55% nei consumi elettrici al 2030 e fine carbone al 2025       Il ...

08/11/2017

Proposte per migliorare l'ecobonus per il 2018

L’analisi di Virginio Trivella di Rete Irene del testo della Legge di Bilancio 2018 e alcuni suggerimenti per ottimizzare l’ecobonus     Virgino Trivella, coordinatore del Comitato tecnico scientifico di Rete Irene, ci propone ...