IL PORTALE PER L'ARCHITETTURA SOSTENIBILE, IL RISPARMIO ENERGETICO, LE FONTI RINNOVABILI IN EDILIZIA
Percorso di navigazione Infobuild energia > Notizie > Conad del Tirreno sceglie l'energia rinnovabile e l'efficienza energetica

Conad del Tirreno sceglie l'energia rinnovabile e l'efficienza energetica

Impianti fotovoltaici ed efficienza energetica per ridurre le emissioni di co2 del 40% al 2020

Il gruppo Conad del Tirreno ha avviato un ambizioso Piano di sostenibilità energetica e ambientale per allinearsi agli obiettivi dell’UE di riduzione delle emissioni di CO2 del 40% al 2020. 

La Grande distribuzione organizzata infatti è un settore altamente energivoro, che in Italia assorbe per le sole attività commerciali il 7,5% del consumo elettrico nazionale (progetto europeo CommonEnergy - Eurac), per 4,2 miliardi di euro. Se tutti gli operatori del settore tagliassero le emissioni di CO2 del 40% al 2020, il sistema Paese risparmierebbe almeno 2,5 miliardi di euro, pari a 14.000 GWh/anno di rispermio energetico.

Il Gruppo Conad del Tirreno, ha avviato con Officinae Verdi il proprio percorso di sostenibilità energetico-ambientale, con l’installazione di impianti fotovoltaici innovativi per 4,9 MWp, pari ad un autoconsumo di 6,4 GWh/anno di energia pulita e un risparmio di 3.600 t/anno di CO2, equivalenti a 600 ettari di alberi salvaguardati.

La produttività degli impianti fotovoltaici installati è controllata h24 da un sistema di monitoraggio e resa disponibile attraverso dei display, che mostreranno anche presso i punti vendita in tempo reale il risparmio in termini di CO2, tonnellate di petrolio equivalenti.

Grazie alla realizzazione degli impianti fotovoltaici Conad del Tirreno entra quindi a far parte della piattaforma Energia a km Æ Project”, il progetto di Officinae Verdi coerente con la visione WWF, che attraverso energia verde ed efficienza energetica promuove sulle imprese lo sviluppo di un nuovo modello di generazione energetica distribuita, la cosiddetta “centrale diffusa”.

L’ultimo impianto fotovoltaico realizzato, installato presso il Centro Direzionale di Montopoli in Val d’Arno, è tecnologicamente all’avanguardia, grazie ad inverter altamente efficienti (fino al 98%) e ottimizzatori di potenza fotovoltaica che massimizzano la produzione di ogni singolo modulo fino al 25% di energia in più e riducono le perdite, inoltre un sistema di rilevamento automatico dei guasti velocizza la risoluzione dei problemi.

Consiglia questa notizia ai tuoi amici

Commenta questa notizia

Le ultime notizie sull’argomento
14/12/2017

Parapetto fotovoltaico totalmente integrato

Balaustre, ringhiere, parapetti e staccionate esterne di qualsiasi costruzione civile producono energia grazie a Vulcano, il parapetto fotovoltaico perfettamente integrato        Gianenrico Sordo, titolare di Aluray, azienda ...

13/12/2017

Il camino solare: caratteristiche e funzionamento

Ottimizzare il riscaldamento domestico è possibile grazie al camino solare che garantisce comfort termico e risparmi in bolletta     Le rigide temperature invernali impongono di stare sicuri e al caldo nelle nostre case, magari avvolti ...

13/12/2017

Le vecchie pale eoliche si trasformano in oggetti di design!

Un progetto europeo che porta a nuova vita le pale eoliche in via di dismissione nel pieno rispetto dell'economia circolare, con l'obiettivo che le risorse rimangano all'interno del sistema economico, generando nuovo valore.       Il ...

12/12/2017

La finestra fotovoltaica cambia colore e produce di pi

Una tecnologia innovativa per cui le finestre si colorano e tornano trasparenti reagendo alla luce del sole     Gli scienziati del NREL - National Renewable Energy Laboratory - stanno lavorando al progetto di una nuova finestra fotovoltaica ...

11/12/2017

Una banca dati per monitorare le politiche di efficienza energetica

IEA ha realizzato un database utilizzando una serie di indicatori per misurare l'efficienza energetica nei vari paesi nei settori residenziale, trasporti, servizi e industria manifatturiera    Per monitorare l'efficacia delle politiche di ...

06/12/2017

Allarme siccit dal CNR, mai come nel 2017

Il 2017 è stato l'anno più secco dal 1800 e il 4° più caldo, con temperature di +1.3°C al di sopra della media. I dati del Consiglio Nazionale delle Ricerche        L'anno meteorologico va da ...

06/12/2017

Nella SEN priorit a efficienza energetica

Daniela Petrone, Vice Presidente ANIT, ci propone un'interessante analisi della SEN, considerando obiettivi e priorità di azione mirati al 2030, con particolare riguardo ai temi dell'efficienza energetica     La Strategia Energetica ...

06/12/2017

Sviluppare il fotovoltaico con l'occhio agli obiettivi della SEN

I consigli di Italia Solare per raggiungere gli obiettivi della SEN sostenendo la crescita del fotovoltaico: meno burocrazia e apertura al mercato     In occasione del Forum ITALIA SOLARE che si è svolto nei giorni scorsi a Roma, ...